Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 28/08/2017 da Direttore

Ragusa: la 60a salita dei Monti Iblei accende l’entusiasmo, 204 i piloti verificati

Ragusa:
Sono complessivamente 204 i piloti abilitati a disputare la 60a Salita dei Monti Iblei e la 60a Coppa Monti Iblei Autostoriche al culmine delle verifiche tecnico-sportive ospiti nella centralissima piazza Duomo, gremita per tutta la giornata all’inverosimile di appassionati e di tanta gente comune, che quindi ha inteso accomunare in un unico grande abbraccio i loro beniamini protagonisti della “classica” ragusana tutta in salita. Centocinquantanove tra i verificati concorreranno tra le vetture Moderne e Nazionali, mentre sono 45, in totale, i piloti ammessi a nobilitare la sempre ammirata competizione riservata alle Autostoriche. Erano 212 i piloti iscritti alla vigilia della kermesse motoristica, organizzata dal Team Palikè Palermo in collaborazione con la locale Pro Monti Iblei ed il fondamentale patrocinio concesso pure per quest’anno dal Comune di Chiaramonte Gulfi, retto dal neo sindaco, on. Sebastiano Gurrieri.

La Salita dei Monti Iblei, Riserva ufficiale per il Civm (il Campionato italiano velocità montagna 2017), assegnerà punti”pesanti” per il Tivm Sud 2017, il Trofeo italiano velocità montagna (vera ‘anticamera’ per il Tricolore della specialità), del quale costituisce la 9a prova stagionale. Altrettanto determinanti le valenze per il Campionato siciliano Velocità in salita AciSport 2017 (si tratta della terza tappa in calendario) e per lo Challenge AssoMinicar Salita (alla sua ottava prova stagionale). La 60a Coppa Monti Iblei Autostoriche è confermata nella sua validità per il Campionato siciliano Salita Autostoriche AciSport 2017, a sua volta approdato al quarto appuntamento dell’anno.

La 60a Salita dei Monti Iblei e la 60a Coppa Monti Iblei Autostoriche entreranno nella fase ‘calda’ nella giornata di domani, sabato 26 agosto, quando scatteranno, alle 9.00, le prove ufficiali, al meglio delle due manche. Ma è domenica che lo spettacolo dei motori assurgerà ai suoi massimi livelli, con l’accensione del semaforo verde per Gara 1, la prima tra le due salite ufficiali scandite dal cronometro. A seguire scatterà Gara 2. Il percorso di gara sarà chiuso al transito veicolare dalle 7.00 di domani, sabato 26 e di domenica 27 agosto. Direttore di gara sarà l’esperto l’ennese Lucio Bonasera, coadiuvato nel suo ruolo dal direttore di gara “aggiunto”, il cosentino nativo di Castrovillari Massimo Minasi.

Principale candidato a scrivere per la quarta volta consecutiva il suo nome sull’albo d’oro della competizione rimane il catanese Domenico Cubeda, in Sicilia per la prima volta con la Osella FA 30 Zytek. A scalzare dal trono il portacolori della scuderia Cubeda Corse proveranno i marsalesi Vincenzo (Osella PA30 Zytek) e Francesco Conticelli (con la Osella PA2000 Evo Honda), nonché i comisani Gianni (Osella PA 20S Bmw) e Samuele Cassibba (Tatuus F. Master Honda), tutti padre e figlio.

“Obiettivo principale - confessa Domenico Cubeda - è sempre quello di accumulare più chilometri possibile con la nuova vettura. E’ un piacere arrivare qua in Sicilia, praticamente casa mia. Si parte con la prima gara isolana, cercheremo pertanto di onorare questa bella competizione. Devo confessare che mi piace, il percorso e tutto il contesto, oltretutto si svolge pressoché dietro casa mia. Per questo motivo partecipiamo alla Salita Monti Iblei con grande entusiasmo”.

“Ho vinto tre Monti Iblei consecutive, è vero - aggiunge il portacolori della Cubeda Corse – siamo motivati a fare bene anche con la Osella FA 30, una macchina che proveremo ad adattare quanto meglio sarà possibile a quelle che sono le peculiarità salienti del percorso. Grazie al lavoro fatto negli anni precedenti con la Osella PA2000 abbiamo ben chiare alcune idee di modifica, ma soltanto facendo la prima manche di prova, domani, capiremo se dovremo limare qualche cosa o meno. Sicuramente agiremo su rapporti del cambio e sull’assetto della Osella FA 30 Zytek”.

Piazza Duomo ospiterà il parco chiuso con le vetture schierate a fine manifestazione, a due passi dal Municipio, dinanzi la Basilica di Santa Maria La Nova, Chiesa madre di Chiaramonte Gulfi. La premiazione si terrà alle 16.30 (ad apertura di parco chiuso) nei locali della Sala comunale polivalente “Leonardo Sciascia”, l’ex Chiesa di San Francesco, attigua al Municipio, in corso Umberto I.

La 60a Salita dei Monti Iblei e la 60a Coppa Monti Iblei Autostoriche si disputeranno sul tortuoso e a tratti assai

veloce tracciato di 5,500 km articolato lungo una sezione della strada provinciale numero 7, essa compresa tra il territorio facente capo a Comiso, la celebrata frazione di Roccazzo e Chiaramonte Gulfi (con “intersezione” sulla s.p. 108). Il percorso presenta un dislivello inteso tra partenza ed arrivo pari a 410 metri, con pendenza media calcolata al 6,68%.

A promuovere la 60a Salita dei Monti Iblei e la 60a Coppa Monti Iblei Autostoriche sono il Team Palikè Palermo, la locale associazione Pro Monti Iblei nonché il Comune di Chiaramonte Gulfi, il cui neo sindaco, on. Sebastiano Gurrieri, ha concesso il patrocinio alla gara. Rilevante, altresì, l’appoggio dell’ex Provincia regionale di Ragusa, ora Libero consorzio comunale e del Distretto turistico degli Iblei.

Due le dirette in streaming tv su internet della competizione automobilistica, una a firma di On Air Tv Italy (per connettersi sarà sufficiente cliccare sulla pagina Facebook della tv su ‘@ONAIRTVITALY’, l’altra effettuata invece dallo staff del portale Salitastiledivita. Anche in questo caso, per gli utenti, sarà sufficiente entrare su Facebook e collegarsi a “Salitastiledivita.it .

 

ALTRE NOTIZIE

Trapani: nominato CDA della p+partecipata ATM spa
Si è tenuta oggi, a palazzo d’Alì, l’Assemblea ordinaria della partecipata ATM SpA per il completamento delle nomine del nuovo CDA. Il S...
Leggi tutto
Sigel, recupero di torneo vincente su Montale e accesso aritmetico alla Pool Promozione
La Sigel si afferma in casa contro Montale con i parziali qui descritti: [25/20; 17/25; 25/23; 25/23]. Qualche difficoltá qui e là come previst...
Leggi tutto
I CARABINIERI DI TRAPANI INTENSIFICANO I CONTROLLI PER IL RISPETTO DELLE NORMEANTI-COVID
Continua l’azione dei Carabinieri di Trapani per sollecitare, con equilibrio e sensibilità, la responsabile adesione della popolazione al rispe...
Leggi tutto
Polizia di Stato: 8 Avvisi orali ed un Foglio di Via Obbligatorio emessi dal Questore di Trapani
Prosegue, senza soluzione di continuità, l’attività della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Trapani. Sulla scorta delle ...
Leggi tutto
Lo sport: diritto e tutela dal virus
Molte volte si assiste a fenomeni che sotto l’aspetto della ragione sono completamente privi di senso. In modo particolare, in questo difficile moment...
Leggi tutto
Archeoclub d’Italia ha firmato Convenzione con l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale
Santanastasio (Presidente Nazionale ArcheoClub D’Italia): “La valutazione dei beni culturali che hanno problematiche...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web