Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 21/06/2017 da Direttore

“Fuoco Sicilia - 10 anni di Emozioni con il Teatro del Fuoco

“Fuoco
- Apre con il solstizio d’estate l’allestimento della mostra fotografica “Fuoco Sicilia - 10 anni di Emozioni con il Teatro del Fuoco ®”, che si svolgerà dal 21 giugno al 21 ottobre a Palermo, nelle Isole Eolie ed Egadi, a Trapani e a Catania. Da sabato 1 luglio sarà possibile visitare l’esposizione organizzata da Amelia Bucalo Triglia, direttore artistico del Teatro del Fuoco, presso la sede di Elementi, bene confiscato alla mafia sito a Palermo in via Tommaso Natale 78e. Lo stesso giorno, alle ore 19:00, si terrà il vernissage, seguito da cocktail di benvenuto. A partire dall’8 luglio la mostra proseguirà al Cassaro, da “Pane Olio e Sale" a Linguaglossa, al Berlingeri Resort di Campobello di Mazara (Trapani), a Lipari, Favignana e da “Elementi Creativi”, sede palermitana del Teatro del Fuoco.

Una mostra spettacolare che ripropone 10 anni di storie siciliane e racconta i valori della Sicilia attraverso l´esposizione fotografica di persone, luoghi, paesaggi, cibo, vulcani, giornalisti, laboratori, spettacoli e fuoco. L’esperienza unica del Teatro del Fuoco, festival internazionale rivelatasi una formula vincente che è riuscita a polarizzare l’attenzione del pubblico con originalità e ha generato significative ricadute sul territorio, sarà raccontata da immagini straordinarie e da una brochure.

La scelta di inaugurare la mostra fotografica nella giornata del solstizio d’estate è simbolica. Il 21 giugno è il giorno in cui il sole raggiunge la massima inclinazione sulla Terra ed è la giornata con più ore di luce dell’intero anno. Il Solstizio, nei riti tradizionali, è un giorno di rinascita così come il fuoco, simbolo di vitalità e purificazione. Anticamente infatti questa importante festività includeva quasi sempre il tradizionale falò, dove il fuoco rappresenta la forza vitale e il calore.

“La mostra ripercorre il patrimonio storico, naturale ed ambientale ricco e variegato, le risorse locali e culturali, fattori che concorrono alla definizione dell’identità locale e che sono state oggetto del nostro lavoro e della popolazione locale - afferma Amelia Bucalo Triglia, organizzatrice dell’evento - L’obiettivo dell’esposizione è quello di raccontare la lunga storia del Teatro del Fuoco, i luoghi, persone ed eccellenze siciliane che hanno contribuito a questo progetto dall’elevato valore culturale”.

L’esposizione ripercorre le tappe degli ultimi dieci anni del Teatro del Fuoco, che quest’anno andrà in scena il 1° agosto. L’appuntamento, attesissimo da cittadini e turisti che scelgono la tappa palermitana per programmare le proprie vacanze, è stato inserito da Forbes, testata giornalistica statunitense, nell’elenco dei 12 festival più cool al mondo per cui vale la pena fare un viaggio grazie al riscontro dei tour operator internazionali. La prima edizione di Teatro del Fuoco è stata creata nel 2008 a Stromboli, nelle Isole Eolie, Patrimonio Unesco e punta di diamante del turismo del Sud Italia. Nel 2009 il Teatro del Fuoco riceve una medaglia dal Presidente della Repubblica italiana, per l’elevato valore culturale, e in seguito realizza lo show del Tricolore a Roma per il Governo Italiano. Nel 2016, il Teatro del Fuoco si svolge ancora a Palermo in concomitanza con il riconoscimento Unesco del Percorso Arabo Normanno. A giugno del 2016 viaggia per Tokyo, dove il Teatro del Fuoco viene scelto per festeggiare il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone.


DATA
21 GIUGNO – 21 OTTOBRE 2017

LUOGHI DELL’ESPOSIZIONE
- Elementi Creativi, bene confiscato alla mafia, sito in via Tommaso Natale 78e (Cardillo, Palermo)
- Cassaro di Palermo
- ‘Pane Olio e Sale’, Linguaglossa
- Favignana e Lipari
- ‘Berlingeri Resort’, Campobello di Mazara (TP

 

ALTRE NOTIZIE

Sindaco Nicolò Rizzo ritorna sulla questione della scuola Allmayer di Alcamo
«Ogni scuola deve mantenere la propria territorialità, nelle sedi dove opera, cioè le scuole di Alcamo devono rimanere ad Alcamo, quelle...
Leggi tutto
Il primo Hackathon lanciato da Confcooperative Sicilia dedicato ai giovani e alla cooperazione  
Quattro città, quattro eventi, una finale regionale e un montepremi di 10.000 euro! Per ripensare la Sicilia ...
Leggi tutto
 Mafia. Lupo: Pd presente a marcia Bagheria- Casteldaccia
“Il gruppo Pd all’Ars aderira alla ‘Marcia antimafia’ Bagheria-Casteldaccia, promossa dal centro studi Pio La Torre, che si terrà a Bagheria il...
Leggi tutto
Peggiora lo stato di salute del Commercio palermitano. Di Dio (Confcommercio):
Lo stato di salute del commercio palermitano è allarmante. Diminuisce sensibilmente il numero delle attivit&a...
Leggi tutto
Bellolampo, segnalare odori molesti con il sistema Nose: mozione M5S all’Ars
Attivare il “Nose”, la rete regionale di rilevamento delle molestie olfattive, anche a Palermo: lo chiede la deputat...
Leggi tutto
Sacrificio e carattere ma senza Dragna e Giusti non si può battere la capolista. La Libertas fa comunque sudare l’Alfa
Questa lo spirito è quello giusto e anche l’approccio al match. La Libertas lotta fin dal primo pallone e riesce a lungo a far sudare la capoli...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web