Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 19/10/2013 da Michele Caltagirone

Buon Trapani per 45´, un rigore dubbio salva lo Spezia al Provinciale

Buon
Trapani – Spezia 1 – 1 

Trapani:
Nordi, Garufo, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Pacilli, Caccetta, Gambino (63’ Vitale), Nizzetto (82’ Madonia), Iunco (63’ Djuric), Mancosu (in panchina Marcone, Daì, Martinelli, Basso, Feola, Abate). All. Boscaglia
Spezia: Leali, Baldanzeddu, Lisuzzo, Ceccarelli, Migliore, Carrozza (69’ Borghese), Sammarco (84’ Moretti), Bovo (39’ Catellani), Appelt, Seymour, Ebagua (in panchina Valentini, Magnusson, Orsic, Ciurra, Culina, Henty). All. Stroppa
Reti: 21’ Mancosu, 54’ Ebagua rig.
Arbitro: Di Paolo; assistenti Bagnoli e Borzomì
Note: Spettatori 4.700 circa. Ammoniti Lisuzzo e Borghese (S). Corner 4 – 2 per lo Spezia. Recupero pt. 2’; st. 5’
La cronaca. Ancora un pareggio, il terzo consecutivo per il Trapani bloccato sull’1 – 1 al Provinciale dallo Spezia. Gran primo tempo della formazione di Boscaglia, penalizzata poi ad inizio ripresa da un rigore molto dubbio. Da quel momento in poi i granata hanno accusato un vistoso calo e gli ospiti si sono limitati a controllare la partita senza correre grossi rischi.
Gara piuttosto combattuta a centrocampo nelle fasi iniziali. Alla prima vera azione d’attacco però lo Spezia va vicinissimo al vantaggio: al 12’ Sammarco servito in area da Ebagua tenta la conclusione che viene deviata da Pagliarulo, palla a Carrozza che tira a botta sicura, supera Nordi ma trova Terlizzi che salva sulla linea. La risposta del Trapani al 15’, cross di Nizzetto dalla trequarti sinistra con lo stacco di testa di Mancosu in piena area che chiama Leali ad un grandissimo intervento, il portiere ligure vola a togliere la palla dal sette. Al 20’ i locali invocano inutilmente un rigore su quella che sembra un’evidente trattenuta in area di Ceccarelli ai danni di Mancosu. Trascorre appena 1’ ed il Trapani va in gol: Iunco lancia Mancosu sul filo del fuorigioco, l’attaccante al limite dell’area supera l’accorrente Leali con un calibrato pallonetto: 1 – 0. Al 24’ i granata sfiorano il raddoppio: con una palla filtrante Gambino innesca nuovamente Mancosu che entra in area e lascia partire un rasoterra che viene smorzato da Leali, Ceccarelli spazza in angolo prima che la sfera termini in rete. Lo Spezia soffre e non riesce a controbattere, Stroppa cerca di correre ai ripari ed al 39’ inserisce un attaccante, Catellani, al posto di un centrocampista, Bovo. Il primo tempo termina senza ulteriori sussulti.
La ripresa si apre con un tentativo di Pacilli da fuori area al 48’, la palla indirizzata all’altezza del palo destro di Leali esce di poco. Al 53’ lo Spezia beneficia di un calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo in area di Garufo ai danni di Catellani, decisione molto contestata dai giocatori del Trapani ed in effetti l’intervento del difensore granata è sembrato sul pallone. Dal dischetto trasforma Ebagua: 1 – 1. Gli ospiti prendono coraggio, al 57’ un cross di Migliore dalla sinistra pesca Sammarco nell’area piccola ma la sua conclusione al volo è fuori misura. Al 63’ Boscaglia effettua un doppio cambio: escono Gambino e Iunco, quest’ultimo accusa anche un problema muscolare, entrano Vitale e Djuric. Vitale si rende subito pericoloso al 65’ con una conclusione in bello stile, stop e tiro al volo dal limite, con la palla che termina però sul fondo. La formazione di casa è visibilmente nervosa e non riesce più a giocare con la stessa scioltezza del primo tempo. Tuttavia all’86’ ha clamorosa palla-gol: un lungo rilancio dalle retrovie infatti pesca Mancosu addirittura nell’area dello Spezia, il bomber granata tenta la deviazione verso la porta ma trova ancora una volta il grande intervento di Leali che sventa la minaccia. Alla fine l’arbitro concede 5’ di recupero ma i granata devono ancora rimandare l’appuntamento con la vittoria che manca ormai da oltre un mese.

Risultati della 10^ giornata del campionato di serie B

Cesena – Bari 2 – 1 (giocata ieri)
Avellino – Carpi 4 – 1
Brescia – Cittadella 4 – 1
Crotone – Lanciano 1 – 2
Empoli – Varese 2 – 0
Modena – Reggina 3 – 0
Padova – Juve Stabia 2 – 1
Pescara – Latina 0 – 1
Ternana – Novara 5 – 0
Trapani – Spezia 1 – 1
Siena – Palermo (lunedì 2 ottobre alle 20.30)
Classifica: Lanciano 22, Empoli e Cesena 20, Avellino 18, Crotone 16, Modena e Varese 15, Palermo e Spezia 14, Cittadella 13, Brescia e Latina 12, Siena e Trapani 11, Carpi, Ternana e Novara 10, Reggina 9, Pescara e Bari 8, Padova 7, Juve Stabia 5.
N.B. Siena, Palermo, Carpi e Padova 1 partita in meno



 

ALTRE NOTIZIE

Castelvetrano, presentazione de “I leoni di Sicilia”
La Fidapa di Castelvetrano organizza l’incontro di presentazione del libro “ I Leoni di Sicilia” di Stefania Auci, ...
Leggi tutto
A Palermo un festival mondiale del jazz: "Il centro storico sarà un villaggio musicale globale"
La rassegna verrà sostenuta con i fondi europei. Previsti spettacoli nell’arco di tutta la giornata, fino a sera: concerti, jam session, master...
Leggi tutto
“Coronavirus: Confapi dice no alle speculazioni, sì alla prevenzione e al controllo per contrastare gli effetti negativi su export e produttività delle Pmi”
Necessitano misure chiare per la prevenzione e i controlli su luoghi di lavoro che rassicurino tutti sull’efficacia delle azioni del Governo per il co...
Leggi tutto
“L’arte del governare: la geopolitica nell’era della globalizzazione”
Nei mesi di aprile e di maggio si svolgerà a Milano presso la sede milanese dell’associazione Anas (Associazi...
Leggi tutto
Coronavirus Palermo, negativi i dipendenti dell’hotel palermitano dove risiedeva la turista bergamasca
Arrivano notizie rincuoranti da Palermo: i test effettuati sui dipendenti dell’hotel Mercure, dove risiedeva la turi...
Leggi tutto
Sindaco Nicolò Rizzo ritorna sulla questione della scuola Allmayer di Alcamo
«Ogni scuola deve mantenere la propria territorialità, nelle sedi dove opera, cioè le scuole di Alcamo devono rimanere ad Alcamo, quelle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web