Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Salute il 17/05/2017 da Direttore

EMERGENZA URGENZA: PRESENTATA LA NUOVA RETE DIGITALIZZATA DEL 118 IN SICILIA

EMERGENZA Basta con le telefonate delle centrali operative del 118 ai vari ospedali, alla ricerca di un posto libero per il paziente in ambulanza, o le corse da un pronto soccorso a un altro.
Tra poche settimane in Sicilia con il progetto “Centodiciotto digitale” presentato oggi dall’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, questo sarà solo un ricordo.
Questo progetto di digitalizzazione della “Rete regionale per l´emergenza urgenza sanitaria” - finalizzato al miglioramento dei livelli di appropriatezza delle prestazioni e di sicurezza clinica per i pazienti - porta all’informatizzazione di tutto il processo dell’emergenza urgenza, anche attraverso l’uso di un apposito tablet di tipo medicale in ambulanza, collegato con la centrale operativa e con i pronto-soccorso degli ospedali. Già in fase di chiamata alla centrale operativa 118, viene inviato un alert, con i medici e i soccorritori che durante l’intervento completano la scheda digitale e applicano un braccialetto elettronico al paziente, mentre la centrale operativa del 118 individua in tempo reale il reparto ospedaliero più idoneo e disponibile per quella patologia, che riceve la documentazione clinica ancor prima dell’arrivo del paziente.
“Dopo la rete ospedaliera – spiega Gucciardi - affrontiamo quella dell’emergenza urgenza. Con questo progetto obiettivo del PSN, già finanziato dall’assessorato, con risorse anche statali, mettiamo in campo un’innovazione reale. Un coordinamento unico dell’emergenza urgenza che collega l’emergenza ospedaliera, l’emergenza territoriale del 118, i pronto soccorso e anche i distretti territoriali. Puntiamo sull’innovazione perché oltre a svolgere un ruolo fondamentale nell’evolversi dei modelli assistenziali – prosegue l’assessore - costa meno che mantenere vecchi modelli organizzativi. L’appropriatezza in campo sanitario, infatti, non va applicata solo alle cure ma anche all’organizzazione”.
Nel corso della presentazione alla Cittadella della salute di Erice Valle sono intervenuti il commissario straordinario dell’ASP di Trapani Giovanni Bavetta, Fabio Genco, direttore della Centrale operativa 118 bacino Palermo – Trapani, il dirigente del servizio 6 “Emergenza urgenza sanitaria” Sebastiano Lio, Laura Leonardis, consulente dell’assessorato alla salute e Vincenzo Nicastri responsabile dell’U.O. Ingegneria clinica dell’ASP trapanese.
“Queste azioni – ha detto Bavetta ai tanti operatori del 118 presenti – vogliono essere un modo per permettervi di fare ancor meglio il vostro delicato lavoro, di cui vi siano grati”.

La nuova gestione dell’emergenza urgenza in Sicilia permette:
- Un unico coordinamento regionale con il collegamento delle quattro centrali operative del 118;
-l’interfacciarsi delle centrali operative e dei mezzi sanitari presenti;
-Tracciabilità dei pazienti e dei dati acquisiti in tempo reale;
-Acquisizione e condivisione delle cartella clinica on line con le centrali operative e i reparti interessati (Pronto soccorso o altro);
-Tracciabilità del paziente e dei tempi di intervento, tramite braccialetti elettronici;
-Collegamento on line, a mezzo di tablet e sistemi elettronici di rilevazione, tra la centrale operativa e i mezzi di soccorso;
-Maggiore appropriatezza delle attività sanitarie svolte;
-Abbattimento dei tempi di intervento e gestione del paziente;
-Riduzione del rischio clinico nelle attività cliniche svolte;
-Maggiore tracciabilità dei percorsi diagnostici;
-Dematerializzazione delle cartelle cliniche;
-Trattamento sicuro dei dati sensibili e loro archiviazione.
Il progetto ha visto concluse le fasi della formazione del team multidisciplinare, dell’acquisizione di hardware e software, mentre è in corso la start up del sistema e la formazione del personale sanitario coinvolto.
“Ora occorre mettere in campo la comunicazione – ha concluso Gucciardi - perché bisogna educare i cittadini che non si deve andare più all’ospedale più vicino ma a quello più idoneo per quella particolare patologia. Ho ritenuto di partire nella presentazione del progetto da questa provincia, perché sia i tecnici del bacino Palermo Trapani del 118, che quelli di questa azienda sanitaria, hanno lavorato molto su questo piano, sul quale noi scommettiamo”.

 

ALTRE NOTIZIE

Elezioni regionali. Toni Scilla: “Forza Italia non è un treno sul quale salire per arrivare all’Assemblea Regionale Siciliana e dal quale scendere una volta giunti a destinazione”
Ieri domenica ricca di incontri elettorali per Toni Scilla, candidato nella lista di Forza Italia alle elezioni regionali del prossimo 5 novembre 2017...
Leggi tutto
ALCAMO: TURNAZIONE IDRICA SETTIMANALE
L’Ufficio acquedotto del Comune di Alcamo comunica che, oggi pomeriggio sarà distribuita l’acqua per il 1^ turno - Zona Nord Corso VI Aprile - ...
Leggi tutto
Marsala: anche quest´anno il Comune indice il concorso fotografico “Rompiamo il Silenzio”, uno scatto fotografico in difesa delle donne
Giunge alla terza edizione il concorso fotografico “Rompiamo il Silenzio” promosso dall´Amministrazione comunale – Assessorato alle Pari opportunit&ag...
Leggi tutto
L´orchestra del "Taormina opera Stars" pioniera del melodramma alle isole Canarie
L´orchestra del "Taormina opera Stars" pioniera del melodramma alle isole Canarie. Nello splendido e modernissimo "Palacio de Formacion y Congreso" de...
Leggi tutto
Domani, 24 ottobre, Giacomo Pilati presenta Piccolo almanacco di emozioni a Paceco (TP)
Martedì 24 ottobre - ore 17.00 Biblioteca Comunale Paceco (TP) «Poi, a un tratto, l’aria diventa un’altra cosa. Trasparente, liquida. Non si v...
Leggi tutto
Rilancio dell’Agricoltura, le proposte di Silvia Calvanico
Silvia Calvanico, candidata per Forza Italia alle elezioni regionali che si terranno il 5 novembre in Sicilia, collegio di Trapani, ha elaborato un do...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su LA RICONQUISTA DELL’AUTONOMIA PORTUALE DOMANI PRESENTAZIONE LISTA CANDIDATI MESSINA:
UN PARTITO CHE FA GLI INTERESSI DEI CITTADINI ? PER QUANTO MI RIGUARDA, NEGLI ULTIMI SETTANT´ANNI, NON HO MAI VISTO UN PARTITO CHE NON FACESSE SOLO GLI INTERESSI DEI PROPRI ISCRITTI !!! QUESTA E´ STORIA !! ALTRO CHE INTERESSI DEI CITTADINI !!


Gaspare su Noi Siciliani con Busalacchi – Sicilia libera e Sovrana:
UN PROGETTO POLITICO SENZA LISTE. Dinanzi alla ennesima presa dei fondelli da parte di una politica siciliana programmata da elezioni regionali che si svolgeranno il prossimo 5 Novembre 2017 (mese dei morti e festa di tutti i santi), mi rivolgo alla storica maggioranza di corregionali che ancora preferisce non andare a votare, credendo di risolvere i propri problemi di livello personale e familiare, imposti da un sistema politico fallito, inutile e devastante, reso libero di fare ciò c


VITO su Dall’aeroporto di Trapani-Birgi decolleranno i velivoli militari partecipanti all’esercitazione:
ORA SAPETE PERCHE´ E´ STATO ANTICIPATO L´ORARIO INVERNALE DEI VOLI ALL´AEROPORTO DI TRAPANI BIRGI !!


VITO su Situazione ferroviaria insostenibile in Sicilia. Disagi e problemi alla circolazione:
UNA SOLA CONSIDERAZIONE : "DELINQUENTI" !!!!!!!!!!!!!!!!!!


VITO su A causa cancellazione di ben sette rotte riguardanti l´Aeroporto di Trapani, hanno creato una valanga di dubbi che si sono riversati su tutti gli operatori del settore turistico:
QUEI DEBOSCIATI IRRESPONSABILI DELLA POLITICA HANNO COLPITO ANCORA !! CON LA LORO APATIA ED INCAPACITA´ SONO LA VERA PALLA AL PIEDE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO; UNICO LORO INTERESSE LO STIPENDIO DI FINE MESE !!


VITO su Tavola rotonda sul sanità conn l´on.le Faraone organizzta sa Saammer School:
SONO STUPEFATTO DI COME I NOSTRI POLITICI SI PREOCCUPANO DELLA SALUTE PUBBLICA; MA CI PENSATE SE SI IMPEGNASSERO, COME FANNO, IN PROSSIMITA´ DELLE ELEZIONI, CHE MERAVIGLIOSO PAESE SAREMMO; PURTROPPO PER NOI QUESTI STESSI POLITICI, QUESTA NAZIONE, SE LA SONO DIVORATA !!!


VITO su SAN VITO LO CAPO, IL SINDACO CHIEDE INTERVENTI URGENTI PER I RIFIUTI:
QUELLO CHE NON HO ANCORA CAPITO E´ IL FATTO CHE LO DEBBA DIRE LA REGIONE SICILIA QUANTA SPAZZATURA DEVE CONFERIRE UN COMUNE ! MI AUGURO CHE I SINDACI SAPPIANO CHE, IN EMERGENZA ED AL FINE DI EVITARE GUAI SANITARI ALLA POPOLAZIONE, POSSONO E DEVONO INTERVENIRE D´AUTORITA´ !!


VITO su Fontana: «Una serie di eventi decontestualizzati non possono rilanciare Erice»:
PURTROPPO DIECI ANNI DI SINDACATURA TRANCHIDA HANNO DECRETATO LA MORTE CEREBRALE DI ERICE !!


VITO su ODDO: “L’ALTA VELOCITA’ DEVE ARRIVARE A TRAPANI”:
QUELLO CHE RITIENE ODDO, A NOI TRAPANESI INTERESSA POCO; UNA COSA E´ CERTA CHE, GRAZIE AI QUESTI INUTILI DEPUTATI REGIONALI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI, A NOI NON ARRIVERA´ NIENTE !! UNA VOLTA TANTO, ODDO ABBIA LA DELICATEZZA DI TACERE !!


VITO su La Sicilia brucia, il sistema del precariato sotto accusa:
FORSE DOPO TANTO TEMPO CI SONO ARRIVATI ANCHE LORO !!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web