Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Economia il 17/05/2017 da Direttore

“Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri” SIRACUSA SI CONFERMA TERRITORIO CON GRANDI POTENZIALITA’

“Italia
La tappa siracusana del Roadshow “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri” ha confermato le grandi potenzialità di questo territorio, con interessanti possibilità di espansione sui mercati stranieri per le produzioni e i servizi delle imprese siciliane.

La proficua collaborazione tra istituzioni governative, organizzazioni private delle imprese e principali rappresentanti del mondo economico e finanziario, rende oggi possibile un’azione pianificata per affrontare e sostenere il processo di esportazione, per conoscerne approfonditamente le dinamiche e le opportunità, per progettare un’azione strategicamente efficace e duratura.

L’evento odierno, più concretamente finalizzato agli incontri tra imprese ed esperti e consulenti, è stato appositamente concepito per favorire una partecipazione attiva, per acquisire strumenti e conoscenze utili a sfruttare quelle opportunità - di tipo orientativo, consulenziale, finanziario - che sono messe a disposizione del mondo produttivo per vincere la sfida della globalizzazione ed esportare con successo.

A introdurre i lavori è stato Daniele La Porta – Presidente Confartigianato Imprese Siracusa che ha così commentato questa giornata: “Il sud-est Sicilia è un´area a forte vocazione innovativa che non ha bisogno di interventi di sussistenza. Le nostre imprese chiedono solo una tassazione meno asfissiante, una burocrazia più efficiente ed efficace, nuove infrastrutture. Alle istituzioni governative, nazionale e regionale, il compito di sbloccare gli investimenti e di gestire al meglio i fondi strutturali. A noi, associazioni datoriali, la responsabilità di affiancare e sostenere le imprese nelle difficili sfide della competitività e della internazionalizzazione, favorendo eventi come quello di oggi.”

Ha quindi portato i saluti della città Francesco Italia, Vice Sindaco: “La ricerca di nuove opportunità di sviluppo per questa terra, che ha conosciuto i fasti del boom industriale, è una delle priorità della nostra Amministrazione” ha ricordato. “Grazie al petrolchimico siamo stati una delle locomotive del meridione, ma tutti gli indicatori oggi ci dicono che costruiremo il futuro sfruttando al meglio le nostre vocazioni: certamente turismo e agroalimentare con le sue eccellenze, ma anche elettronica, meccanica e impiantistica, che si sono sviluppate nei decenni sotto la spinta del polo industriale. Allora, accogliamo con grande piacere appuntamenti come questi, che aprono alle nostre aziende relazioni e nuovi mercati con la possibilità di una proiezione internazionale dalla quale non si può più prescindere.”

La panoramica sullo scenario internazionale è stata offerta da Claudio Colacurcio – Prometeia Specialist, che ha portato un’analisi molto approfondita sulle dinamiche delle nostre esportazioni, confermando i buoni risultati ottenuti, pur insistendo sulla necessità di concentrarsi sul potenziale inesplorato dei grandi mercati e sulle possibilità di crescita grazie all’e-commerce.

Nicola Lener – Capo Ufficio Internazionalizzazione delle Imprese del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale ha guidato la moderazione dei contributi dei rappresentanti di ICE-SACE–SIMEST, commentando: “Questa terza tappa del Roadshow in Sicilia – dopo Catania e Palermo – tocca un territorio in cui molto si può e si deve ancora fare in termini di sostegno e assistenza per le aziende. In questo ambito, le istituzioni pubbliche e private negli ultimi anni hanno iniziato a fare rete in maniera efficace, nel quadro della Cabina di Regia per l’internazionalizzazione, ma crediamo che anche le aziende debbano fare la loro parte imboccando la strada delle aggregazioni e della crescita dimensionale per migliorare la loro competitività. La Farnesina, dal canto suo, attraverso la rete delle Ambasciate e dei Consolati nel mondo, può fornire un sostegno decisivo alle imprese sia nella fase di avvio che in quella di consolidamento della propria presenza sui mercati esteri, attraverso la condivisione di informazioni strategiche e l’accompagnamento istituzionale per valorizzare e tutelare al meglio gli interessi delle aziende con le autorità locali.”

Gli strumenti di supporto all’internazionalizzazione sono stati presentati da Antonino Laspina - Direttore Ufficio di Coordinamento Marketing ICE-Agenzia, Fabrizio Ferrari – Responsabile Sicilia – SACE, Carlo De Simone – Responsabile Servizio Marketing Territoriale SIMEST.


Laspina in particolare ha sottolineato che “quella di Siracusa è stata la 47esima tappa del Roadshow per l´internazionalizzazione voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, realizzata con la collaborazione di organizzazioni territoriali e di rappresentanza delle imprese italiane, ed ha visto Confartigianato nel ruolo di partner prioritario.
Oltre 150 le iscrizioni complessive a questo Roadshow, tra aziende di produzione, servizi, commercio ed intermediazione, che hanno potuto incontrare le organizzazioni presenti, consentendo ad Agenzie come ICE, SACE e SIMEST di fornire aggiornamenti sugli strumenti pubblici e privati a sostegno dell´internazionalizzazione: servizi di assistenza, promozione, formazione, prodotti e servizi assicurativi e finanziari.
Tra le azioni messe in campo dall´ICE, mi piace ricordare il “Piano Export Sud” che nel triennio 2014-2016 ha coinvolto oltre 2.000 imprese siciliane e che riparte quest’anno con un nuovo ciclo di iniziative di formazione e promozione della durata di quattro anni, destinato specificamente alle PMI ed il progetto “Alti Potenziali” lanciato in questi giorni e mirato ad imprese di medio-grandi dimensioni.
Più operatività per questa tappa di Siracusa, grazie al complessivo ampliamento dei tempi riservati alla sessione degli incontri individuali: oltre 80 imprese hanno avuto un colloquio con i referenti ICE sui servizi per operare nei mercati esteri, offrendo alle aziende la possibilità di usufruire di pacchetti di assistenza erogati dagli uffici ICE all´estero, e di formazione.
Nei quattro anni di realizzazione del Roadshow, un´azienda su due che ha incontrato ICE ha proseguito il percorso intrapreso fruendo di servizi di formazione o di assistenza.
Le aziende partecipanti hanno rappresentato, sostanzialmente, tutto il tessuto economico e produttivo del territorio siracusano e siciliano.”

Vittorio La Placa - Co-Head Retail Business Sicilia di UNICREDIT ha concluso la sessione seminariale, ribadendo il ruolo propulsivo del sistema bancario, che sostiene le imprese nel percorso di crescita e sviluppo.

Il Roadshow “Italia per le Imprese, con le PMI verso i mercati esteri” è patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed è promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Oltre all´ICE-Agenzia, a SACE e a SIMEST, l’evento si avvale della collaborazione di Confindustria, Unioncamere e di Rete Imprese Italia.

 

ALTRE NOTIZIE

Torna a Palermo l´Easy Jazz project: il concerto alla Chiesa di Santa Maria del Piliere
Metro Harp & Theatre 2^ edizione con la direzione artistica di Francesco Panasci Torna a Palermo, con un doppio appuntamento musicale, l´Ea...
Leggi tutto
Enti locali, Cisl Fp al sindaco di Trapani: “I dipendenti rischiano un danno economico di 500mila euro per inadempienze contrattuali”
I dipendenti del Comune di Trapani rischiano di pagare un conto salatissimo per inadempienze contrattuali che vanno ...
Leggi tutto
Le Vie dei Tesori restaura tre gioielli con il supporto di Lottomatica Holding e dei giovani dell’Università di Palermo
Il contest on line premia le Sfingi dell’Orto Botanico a Palermo un olio della Cappella della Mortificazione a Trapani e la cupola del campanile del C...
Leggi tutto
Strada provinciale 104/a, Marco Orsola (Idd): “Dissesto e incuria permanente. Città Metropolitana intervenga”
Il responsabile dell’Italia dei diritti per la Valle dell’Aniene denuncia le condizioni pietose in cui versa il tratto provinciale che conduce a Rocca...
Leggi tutto
Rifiuti, l´assessore Pierobon: settore frammentato da riformare, con il Piano garantiamo ordine e trasparenza
"Una attività di gestione dei rifiuti frammentata non garantisce economie di scala e un servizio efficiente, e sarà esposta a maggiori r...
Leggi tutto
La Sicilia quarta ai Campionati Italiani a squadre karting
Sul circuito del Sele a Battipaglia la rappresentativa isolana si batte con tenacia e ripete il risultato 2018, vincendo il trofeo della 125 kzn over ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web