Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 11/05/2017 da Direttore

Messina: una giornata tra cultura e natura «Territori vivi» e «cultura day»

Messina:
Una rievocazione storica suggestiva, una sezione della mostra etonantropologica dedicata alla storia del teatro siciliano, performance, concerti, enogastronomia. Domenica 14 maggio una giornata tra cultura e natura a Forte Cavalli, Villa Melania e lungo i vicoli del paese di Mili San Pietro e alla chiesa normanna di Mili

Arte, cultura, panorami mozzafiato, mostre d´arte contemporanea, una stupenda esposizione sulla storia del teatro siciliano, concerti e una rievocazione storica molto suggestiva. Queste alcune delle caratteristiche di "Territori Vivi" e "Cultural Day 2017", iniziative previste per la prossima domenica 14 Maggio, la mattina a Forte Cavalli a Larderia e Villa Melania a Pistunina, e nel pomeriggio lungo i vicoli del paese di Mili San Pietro e alla chiesa normanna di Mili.
La manifestazione prende il via con il quarto appuntamento di "Territori vivi" a Forte Cavalli e Villa Melania dalle 9 alle 13. A Forte Cavalli si potrà ammirare il fornito Museo Storico delle fortificazioni dello Stretto" che offre l’occasione di conoscere un pezzo di storia dimenticata della città di Messina, attraverso filmati dell’Istituto Luce, e l´esposizione di armi, armature, cannoni, bombe d’aereo. Si potrà inoltre, osservare uno dei più belli panorami dello Stretto; a Villa Melania si potrà visionare la prima villa asismica costruita dopo il 1908, e all´interno della mostra etnoantropologica, di arte contemporanea e degli antichi mestieri, una nuova sezione dedicata al teatro siciliano e gestita dall´associazione ´Teatro libero di Messina". Questo spazio, sarà completato nelle prossime settimane, e costituirà il futuro "Museo del Teatro Siciliano": una raccolta di documenti teatrali, manifesti, locandine, foto, bozzetti, costumi, pubblicazioni, sui 30 anni di attività del Teatro Libero di Messina presieduto dall´organizzatore e attore Pippo Luciano e diretto dall´attrice e regista Rosy Gangemi. L´obiettivo di Luciano e Gangemi è quello di preservare la storia del teatro siciliano, facendola conoscere anche ai più giovani, sensibilizzandoli a questa forma d’arte, e sviluppando al contempo anche un turismo di qualità. Chi si vorrà fermare a Villa Melania potrà pranzare in mezzo al verde con la grigliata di carne e del buon vino. Nel pomeriggio ci si sposterà alla Chiesa Normanna di Mili per la celebrazione dell’evento Cultural Day 2017, ideato e organizzato dall’ Associazione Ionio e dal Circolo ARCI con il patrocinio del Comune di Messina e la collaborazione della Pro Loco Messina Sud e della Fondazione Salonia, con l´obiettivo di far conoscere e valorizzare la Chiesa Normanna di Mili San Pietro.
Anche quest’anno non mancheranno le visite guidate alla Chiesa a cura dei volontari dell’Associazione Ionio e dei bambini di Mili San Pietro. Si proseguirà poi con il corteo storico intorno alle 17.30 con la rievocazione della consegna dell’atto di fondazione della chiesa di Mili da parte del Gran Conte Ruggero all’abate Michele.
La novità di quest’anno sarà l’evento serale nel paese di Mili San Pietro: gli abitanti rianimeranno gli angoli e i vicoli del paese, regalando ai visitatore un’atmosfera accogliente dove intrattenersi con performance, concerti e degustazioni di piatti tipici. La Via Principe, la via che porta a un bellissimo agrumeto, sarà dedicata ai dolci con marmellate di agrumi; Contrada Nordi Cicca, con le caratteristiche case scavate nella roccia, sarà la Via dedicata alle verdure saltate in padella; la Via Carruggio, la via stretta e ripida che nelle giornate di pioggia si trasforma in un piccolo torrente, sarà quella dedicata alle zuppe; Via Roccarelli, la più piccola e più nascosta tra le case, sarà dedicata alle frittate miste con verdure e ortaggi di stagione; Via Fontana Rocca, la via della fontanella che serviva e serve tutt’ora gli usi civici, sarà dedicata al vino e alle crispelle; e infine Via Filanda, la via dove un tempo erano attive le filande, sarà dedicata al pane con l’olio.
Le associazioni organizzatrici e la comunità di Mili San Pietro destineranno il ricavato del ‘’Cultural Day 2017’’ per la sistemazione del piazzale della Chiesa Normanna di Santa Maria; in particolare, per gli interventi di sistemazione della scalinata d´accesso alla piazza e l´installazione dell´illuminazione.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
9:00 – 13:00 ‘’Territori Vivi’’: visite guidate a Villa Melania e Forte Cavalli (con possibilità di pranzo a Villa Melania)
15:00 Start evento ‘’Cultural Day 2017’’ a Mili San Pietro, con le visite guidate alla Chiesa Normanna
17:30 Partenza corteo storico dalla piazza centrale del paese di Mili San Pietro
18:30 Arrivo nella piazza della Chiesa Normanna di Santa Maria e rievocazione della consegna dell’atto di fondazione da parte del Gran Conte Ruggero all’abate Michele.
19:30 - 23:00: Intrattenimento con musica popolare a cura dell’Associazione Sicilia e Dintorni e degustazioni piatti tipici preparati dagli abitanti di Mili lungo i vicoli del paese di Mili San Pietro
In collaborazione con: Sicilia e Dintorni, Fondazione Salonia e Scuola Coloristica Siciliana, Associazione ‘’Comunità Zancle’’ ONLUS, Biblioteca degli Studi Sociali Pietro Gori di Tipoldo e il villaggio di Mili San Pietro.
Domenica 14 Maggio 9:00 - 24:00
Villa Melania - Forte Cavalli - Chiesa Normanna di Mili e borgo di Mili San Pietro. Si potrà partecipare anche soltanto a singoli eventi.

 

ALTRE NOTIZIE

Marsala: "Giornata della memoria", intenso e partecipato lo spettacolo teatrale sulla Shoah
“Non possiamo permetterci di non ricordare e cadere nell´indifferenza. La cultura di trovare un nemico, il diverso, ha permesso quel genocidio, ...
Leggi tutto
Assenza deposita un ddl per la tutela della salute alimentare dei minori
“L’insufficiente controllo sull’alimentazione, specialmente su quella dei più giovani, può rivelarsi dannoso se non quando esiziale. Occ...
Leggi tutto
Sabato 25 gennaio si è svolto il convegno Anas“La donna nel XXI secolo: violenze e valutazioni medico legali"
Sabato 25 gennaio si è svolto come da programma, presso i locali della presidenza regionale dell´associazione, siti a Druento,presso la R...
Leggi tutto
Crias Sicilia, l´appello della Ugl: “Questione tecnica e non politica. L´Ars voti unanime la legge deroga”
E´ sempre più incerto il futuro per la Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane siciliane. Il mancato accordo in conferenza dei ca...
Leggi tutto
La scuola che vorrei
Anche quest´anno l´Istituto Comprensivo "Lombardo Radice - Pappalardo" ha accolto l´invitoda parte del Liceo delle Scienze Umane "Gi...
Leggi tutto
il Prefetto di Trapani, Tommaso Ricciardi, ha celebrato presso la Caserma “L. Giannettino” del 6° Reggimento Bersaglieri, il “Giorno della Memoria”
Questa mattina, il Prefetto di Trapani, Tommaso Ricciardi, ha celebrato presso la Caserma “L. Giannettino” del 6° Reggimento Bersaglieri, il “Giorno...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web