Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 16/04/2017 da Direttore

La Moncada Agrigento conquista il derby siciliano ed è certa di conquistare almeno il quinto posto

La Porto Empedocle. La Moncada Agrigento conquista il derby siciliano ed è certa di conquistare almeno il quinto posto, miglior risultato nella storia del club al termine di una stagione regolare. Trapani lotta come meglio può mettendo, per lunghi tratti, fortemente in difficoltà la formazione di casa. In un finale punto a punto ha la meglio la maggiore esperienza dei ragazzi di coach Ciani che, con determinazione, ottengono i due punti in palio. Difficile identificare un mvp poiché Agrigento, con un gioco corale e di squadra, è riuscita a mandare a referto tutti i giocatori messi in campo.

1°Quarto. Agrigento parte con Piazza, Chiarsatella, Evangelisti, Horter e Buford. Trapani risponde con Tavernelli, Onde Mengue, Viglianisi, Crockett e Renzi. Il primo canestro del match è dei granata con una schiacciata in contropiede di Crockett. Renzi appoggia da sotto il + 4 della Lighthouse. Agrigento si sblocca con una penetrazione di Buford, ma ancora Trapani trova il canestro con Tavernelli prima e Renzi dopo, 8-2 al 3´ di gioco. Horter fa 2/2 ai liberi riportando sotto i padroni di casa, ma ancora Trapani con grande intensità trasforma un contropiede in due punti con Crockett. Da segnalare l´uscita di Viglianisi dal campo per un infortunio. Agrigento ricuce il gap con un break di 6-0 che riporta il match in perfetta parità, 10-10 al 6´. Il primo vantaggio dei padroni di casa porta la firma dell´ex Evangelisti, poi Zummo realizza la tripla del + 5. Nei minuti finali del quarto si accende Mays rientra in campo Viglianisi, ma Agrigento approfitta di un paio di disattenzioni dei granata e chiude la prima frazione in vantaggio sul 19-15.

2°Quarto. Al rientro in campo la Lighthouse aggancia Agrigento con un bel parziale di 6-0, 21-21 al 13´. I padroni di casa rispondono immediatamente con una tripla in transizione di Ferrara, ma Trapani ribatte dall´arco con Filloy. Un´altra tripla, questa volta di Piazza, e un canestro da sotto di Ferraro permettono ad Agrigento di allungare nuovamente. Time out Ducarello sul 32-26 al 16´ di gioco. I granata non mollano la presa, contro break di 5-0 ed è immediatamente -1. Dopo un paio di minuti a retine inviolate Buford trova la via del canestro dalla media distanza. Renzi appoggia da sotto al termine di un´azione confusa ma Bucci insacca la tripla del nuovo + 4 di Agrigento. Il quarto si chiude sul punteggio di 37-33.

3°Quarto. Al rientro dal riposo lungo Agrigento tenta la fuga portandosi sul +9 ma immediatamente i granata rispondono con grande intensità, 44-40 al 23´. Renzi guida i suoi compagni con 4 punti consecutivi che tengono i granata agganciati alla partita nonostante uno scatenato Buford. Piazza infiamma il Palazzo di Agrigento con due giocate stupende che valgono il nuovo +8 per i padroni di casa. Time out Ducarello sul 54-46 al 27´ di gioco. Mays fa 2/2 ai liberi e coach Ducarello ordina ai suoi la difesa a zona 2-3. Ancora Mays realizza altri due punti in contropiede dopo un´ottima intuizione difensiva. Sul finire della frazione la grande difesa dei granata e altri 4 punti consecutivi di Mays valgono il nuovo pareggio della gara. Il periodo si chiude sul 54-54.

4°Quarto. Zugno realizza da due i primi punti dell´ultima frazione, ma dall´altra parte Renzi subisce fallo e realizza entrambi i liberi. Dopo 3 minuti di gioco è ancora parità nel derby siciliano, 58-58. Renzi con un semigancio dal post basso firma il sorpasso granata che costringe Ciani al Time out. Il match si fa carico di tensione ed entrambe le squadre commettono numerosi errori. Evangelisti fa 2/2 ai liberi e riporta il match in perfetta parità, 60-60 quando mancano 5 minuti esatti al termine. Agrigento stringe le maglie in difesa e si riporta avanti con un parziale di 5-0 che vale oro. Renzi trova un canestro importantissimo in tAp in, ma dal l´altra parte zugno rimette 5 lunghezze di distanza quando mancano 1 e 30" dal termine. Mays scappa in contropiede e realizza altri due punti, ma dall´altra parte Evangelisti fa 2/2 dalla linea della carità, 69-64. I granata approfittano di un grave errore di Agrigento e si riportano sotto di due a 15" dalla fine. Trapani manda in lunetta Chiarastella che con un 2/2 riporta i suoi ad un possesso pieno di vantaggio. Agrigento vince 76-72.

Ugo Ducarello (coach Pallacanestro Trapani): “Complimenti ad Agrigento per l’ottima prestazione messa in campo ma questa sera non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi che hanno dato il massimo. Nel finale abbiamo sbagliato qualche scelta ed abbiamo subìto la loro maggiore fisicità. Le statistiche dicono che le due squadre si sono equilibrate in tutto ma Agrigento ha sfruttato meglio le rotazioni mettendo sempre in campo le proprie trame, cosa che noi, a tratti, non siamo riusciti a fare”.

Franco Ciani (coach Moncada Agrigento): “Oggi abbiamo avuto un assaggio di ciò che ci aspetterà ai play off quando ogni partita sarà una battaglia. Abbiamo giocato una buona partita, stando sempre concentrati e provando ad imporre il nostro gioco. Non possiamo fare calcoli sull’ avversaria della post season. Ci aspetta ancora una partita di stagione regolare ed andremo a Scafati per provare a vincere come sempre”.

 

ALTRE NOTIZIE

“Petrosino Estate 2017”: migliaia di persone ieri sera al concerto di Vecchioni in piazza Biscione
Grande serata di musica, ieri sera, a Petrosino, con il concerto di Roberto Vecchioni in piazza Biscione. Circa settemila persone, arrivate da tutta l...
Leggi tutto
La commedia dialettale “Lu catechismu” in scena martedì 22 agosto a Torretta Granitola
Domani, martedì 22 agosto, alle ore 21, nella piazzetta Mercato a Torretta Granitola, andrà in scena la commedia dialettale in due atti ...
Leggi tutto
Campobello di Mazara servizio di trasporto scolastico urbano rivolto agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado
Un avviso è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Campobello, all´indirizzo www.comune.campobellodimazara.tp.it, rivolto ai gen...
Leggi tutto
PAOLO BATTAGLIA LA TERRA BORGESE CURERÀ LA MOSTRA DI ARTI FIGURATIVE E ASTRATTE IN OCCASIONE DELLA VISITA A PALERMO DI SUA SANTITÀ IL XIV DALAI LAMA TENZIN GYATSO
A tema saranno la pace, i diritti umani, la non violenza, il disarmo, lo yoga, l’empatia, il buddhismo tibetano della tradizione mahayana, l’etica uni...
Leggi tutto
“workshop sul set di un cortometraggio”, organizzato dall’associazione “Teatro e Vita”
Ha preso il via oggi il “workshop sul set di un cortometraggio”, organizzato dall’associazione “Teatro e Vita” di Giuseppe Celesia che, insieme alla “...
Leggi tutto
SUMMER CLASSES 23 AGOSTO – 6 SETTEMBRE 2017 TRAPANI ED ERICE
Gli Amici della Musica di Trapani tornano con grandi novità. Dal 23 agosto al 6 settembre le “Trapani Summer Classes”, corsi di alto perfeziona...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

VITO su SAN VITO LO CAPO, IL SINDACO CHIEDE INTERVENTI URGENTI PER I RIFIUTI:
QUELLO CHE NON HO ANCORA CAPITO E´ IL FATTO CHE LO DEBBA DIRE LA REGIONE SICILIA QUANTA SPAZZATURA DEVE CONFERIRE UN COMUNE ! MI AUGURO CHE I SINDACI SAPPIANO CHE, IN EMERGENZA ED AL FINE DI EVITARE GUAI SANITARI ALLA POPOLAZIONE, POSSONO E DEVONO INTERVENIRE D´AUTORITA´ !!


VITO su Fontana: «Una serie di eventi decontestualizzati non possono rilanciare Erice»:
PURTROPPO DIECI ANNI DI SINDACATURA TRANCHIDA HANNO DECRETATO LA MORTE CEREBRALE DI ERICE !!


VITO su ODDO: “L’ALTA VELOCITA’ DEVE ARRIVARE A TRAPANI”:
QUELLO CHE RITIENE ODDO, A NOI TRAPANESI INTERESSA POCO; UNA COSA E´ CERTA CHE, GRAZIE AI QUESTI INUTILI DEPUTATI REGIONALI DELLA PROVINCIA DI TRAPANI, A NOI NON ARRIVERA´ NIENTE !! UNA VOLTA TANTO, ODDO ABBIA LA DELICATEZZA DI TACERE !!


VITO su La Sicilia brucia, il sistema del precariato sotto accusa:
FORSE DOPO TANTO TEMPO CI SONO ARRIVATI ANCHE LORO !!


Beniamina su GUARDIA DI FINANZA: AVVICENDAMENTO ALLA TENENZA DI CASTELVETRANO.:
Complimenti vivissimi, ragazzo straordinario famiglia eccellente.in bocca a lupo.Ti meriti ciò


paolo su IIª edizione del Gran Premio Karting Lido Valderice, gara valida per il Campionato Regionale Circuiti Cittadini,:
Leggendo la notizia volevo rettificare il pilota della Kz3 gruppo 4 under, la rimonta era effettuata da Alfano Paolo e non Ferlito Mario, in quanto quest´ultimo è uscito di scena nei primi giri della gara. Alfano invece ha impattato causando il termine della gara nel penultimo giro. Grazie della cortesia.


paolo su IIª edizione del Gran Premio Karting Lido Valderice, gara valida per il Campionato Regionale Circuiti Cittadini,:
Leggendo la notizia volevo rettificare il pilota della Kz3 gruppo 4 under, la rimonta era effettuata da Alfano Paolo e non Ferlito Mario, in quanto quest´ultimo è uscito di scena nei primi giri della gara. Alfano invece ha impattato causando il termine della gara nel penultimo giro. Grazie della cortesia.


Gianni su Lettera del sindaco Vito Damiano all´on. Mimmo Fazio:
Non abbiamo elementi per giudicare penalmente fazio ,ci penserà la magistratura ma ne abbiamo tanti per giudicare il ruolo di sindaco . I diverbio personali ai cittadini trapanesi interessano poco,quello che noi guardiamo e chi lavora per la città , aldilà dei fatti personali Fazio e stato un grande sindaco ,presente,facile incontrarlo alle 6 di mattina a controllare la pulizia delle spiagge sono cose che i cittadini guardano , sul suo operato non riesco a vedere qualcosa che abbia la


Andrea Pellegrino su 70 anni dopo ritorna uno Stefano Pellegrino a Palazzo dei Normanni. Grande oppositore della retribuzione dei parlamentari:
Vi ringrazio per questo splendido articolo. Spero che mio padre possa onorare la memoria e il bagaglio etico ereditato dal nonno. Grazie ancora. Andrea Pellegrino


Mario gabrielli su Torna in mare Vito, Caretta caretta curata presso il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’AMP Isole Egadi:
Salve, la caretta caretta Vito è stata tratta in salvo da noi ( mario gabrielli, simone missori e andrea buccella) a largo di san vito lo capo, in evidenti problemi di galleggiamento. L abbiamo presa e portata fino al porto di san vito lo capo e chiamato la capitaneria di porto di trapani, che dopo 45 min ´ arrivata e l ha presa in carico.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web