Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 01/04/2017 da Direttore

«Pasqua in fiore» dal 13 a l 16 aprile tra gli stand della zona pedonale di corso Garibaldi e Mattarella.

«Pasqua

Primavera “pasquale” in centro città in quattro giornate che prevedono momenti di solidarietà, sport, laboratori, musica, degustazioni. Odori e colori, profumi e sapori, pasquali e primaverili: dalle pecorelle di pasta di mandorle ai “cannatuna”, uova bollite racchiuse in un biscotto decorato, le immancabile uova di cioccolata, le colombe, dolci e oggetti artigianali legati alla Pasqua. Fiori e fragranze tipiche del periodo e della primavera in una vera e propria festa pasquale con laboratori, un concorso per decorare l’uovo, solidarietà, storia del cioccolato e tradizioni legate alla Pasqua. Dal 13 al 16 aprile la Pasqua è in fiore nel centro storico di Castellammare del Golfo dove la neonata associazione “Quattrocanti” in collaborazione con il Comune ha organizzato un ricco programma. Tra corso Mattarella e corso Garibaldi, proprio in zona “quattro canti”, un grande uovo indicherà l’inizio del percorso nella zona pedonale che vede circa 31 attività distribuite in diverse casette di legno che saranno aperte mattina e pomeriggio, dalle 10,30 alle 13 e dalle 17 alle 22. Negli stand ci saranno prodotti gastronomici tipici, con esposizione nelle casette, intrattenimento musicale, laboratori e animazione per i bambini. «Invitiamo tutti a partecipare al ricco ed interessante programma proposto dalle attività commerciali della zona pedonale del centro storico in collaborazione con il Comune- affermano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore alla Cultura Salvo Bologna-. Esempio di collaborazione produttiva così come già avvenuto con i mercatini di Natale e la festa del cioccolato. Per 4 giorni, tra corso Mattarella e corso Garibaldi, nella zona pedonale contraddistinta da evidenti colori e simboli pasquali, i visitatori potranno cercare regali di Pasqua tra golosità tradizionali di pasta di mandorle, oggetti di artigianato, decorazioni floreali ed anche partecipare ai laboratori. Intrattenimento per bambini e musica solo al termine della giornata di Pasqua per festeggiare l’attesa Resurrezione. Importante anche la partecipazione di ditte di rilievo come la Caffarell, Lindt e Fiasconaro. Siamo certi che le proposte piaceranno e coinvolgeranno perché l’offerta è davvero ricolta a tutti». La mattina del 13 aprile si inizia con l’originale concorso “decora l’uovo”: i partecipanti, in gruppi di tre, decoreranno un uovo di 60 centimetri. Dalle 16 le uova saranno posizionate lungo il corso Garibaldi ed indicate con un numero. A votare le uova più belle saranno gli stessi cittadini che le ammireranno: le uova più apprezzate, nel pomeriggio di Pasqua, riceveranno dei premi messi in palio dalle attività commerciali organizzatrici. Sempre il 13 aprile, alle 16,30, la parata delle mascotte Disney e, tutti i giorni, dalle 17 alle 22, trucca bimbi, giochi gonfiabili e sculture di palloncini a cura della Frappè animazione. Sempre il 13 pomeriggio previsti “Lavoretti di Pasqua”, laboratorio a cura dell’asilo nido “Giardino dei limoni”. Venerdì 14 aprile l’apertura degli stand pasquali e, alle 10,30, un laboratorio sulla cioccolata, dalla fava al prodotto finito, a cura della cioccolateria Stellino. Per partecipare ai laboratori occorre prenotare ai numeri 3387687919 – 3383440368 o inviare una mail all’indirizzo associazione4canti@gmail.com. Nel pomeriggio di venerdì, dalle 16, laboratorio sulle antiche tradizioni pasquali a cura dell’Avuls e, alle 18, nella gelateria “Disio”, degustazione di sigari e grappa a cura di Tabacchi Furco, club amici del Toscano e Associazione assaggiatori grappa. Sabato 15 aprile, di mattina, la “Pasqua dello sportivo” a cura dell’associazione Arte in movimento quindi, nel pomeriggio, alle 16, l’inaugurazione del taxi sociale per disabili donato dalle aziende locali. Alle 17,30, giochi di magia, giochi di fuoco e giocolieri. Nel tardo pomeriggio di domenica 16 aprile, nella giornata di Pasqua, intorno alle 18, il sorteggio di un uovo Caffarel gigante di oltre quattro chilogrammi. Seguirà la premiazione dei vincitori del concorso “decora l’uovo” e a chiusura delle quattro giornate dedicate alla Pasqua, alla primavera e alla resurrezione, musica live con il concerto degli “Eufonia”.

 

ALTRE NOTIZIE

L´Arte della Guerra come strategia politica ed economica di Sun Tsu
Le vicende politiche di questi ultimi giorni ci trasmettono l’idea di confusione e mancanza di rotta della nostra classe politica. Alla base di ques...
Leggi tutto
Master di I livello in Scienze e Tecniche del Turismo Archeologico e Religioso
Il corso è finalizzato alla formazione di un alto profilo culturale-professionale in grado di integrare conoscenze culturali di base nei divers...
Leggi tutto
Lectio magistralis sulla domotica alberghiera per 36 anni del Ips Grimaldi di Modica alla C.R.E.A. di Ragusa
Giovedì 30 gennaio presso l’Aula Corsi della C.R.E.A. l’esperto in Domotica Salvatore Battaglia svolgerà una Lectio Magistralis sulla D...
Leggi tutto
Manutenzione strade siciliane e voli scontati per la Sicilia, focus all’Ars oggi col viceministro Cancelleri
Manutenzione delle trascuratissime strade siciliane, continuità territoriale per gli aeroporti di Trapani e Comiso e tariffe sociali da e per P...
Leggi tutto
Servono 24mila farmaci per i poveri, l’appello di Federfarma Palermo
Palermo, 23 gennaio 2020 – A febbraio del 2019, in occasione della Giornata di raccolta del farmaco, nelle 76 farmacie di Palermo e provincia aderenti...
Leggi tutto
Marsala: progetto erasmus "sviluppo sostenibile", visita degli studenti a Palazzo Municipale
Islanda (Reykjavík), Spagna (Arona), Croazia (Bedekovčina), Ungheria (Békéscsaba), Germania (Nordhorn). Provengono da questi Pa...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web