Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 27/03/2017 da Direttore

Pall.Trapani: Vittoria tutto cuore contro Roma

Pall.Trapani:
Lighthouse Trapani – Virtus Roma: 106-105

Parziali: (26-22; 51-62; 84-86; 106-105)
Lighthouse Trapani: Mays 36 (2/6; 9/15), Costadura ne, Renzi 19 (6/12), Tommasini 1 (0/1), Tavernelli 20 (4/7; 2/5), Simic, Nicosìa n.e., Ondo Mengue, Viglianisi 15 (3/4; 2/5), Filloy 2 (1/2; 0/1), Crockett 13 (6/6).
All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli, Daniele Parente.
Virtus Roma: Brown 20 (9/13), Raffa 30 (2/6; 8/12), Piccolo 2 (1/1), Lentini, Maresca 15 (6/9; 1/2), Chessa 5 (0/1; 1/5), Sandri 3 (1/4; 0/2), Baldasso 8 (1/1; 2/4), Landi 17 (0/1; 5/9), Vedovato 5 (2/2).
All.: Fabio Corbani; Ass.: Riccardo Esposito, Umberto Zanchi.

Arbitri: PERCIAVALLE ALESSANDRO di TORINO (TO); CATANI MARCO di PESCARA (PE); SARACENI ALESSANDRO di ZOLA PREDOSA (BO)

Spettatori: 2000 circa

Trapani. In una partita dove è successo tutto ed il contrario di tutto la Lighthouse Trapani batte 106 a 105 la Virtus Roma e si rimette in carreggiata nella corsa per accaparrarsi un posto nella griglia play-off. Il match è stato mirabolante con entrambe le squadre che sono state offensivamente quasi perfette. Roma ha condotto per lunghi tratti la sfida ma i granata sono stati bravi a rimanere sempre attaccati al match. Nel finale, con i capitolini avanti di due lunghezze (103-105), Mays, da distanza siderale, si inventa, buttandosi all’indietro, la tripla che vale la vittoria. Tra i singoli segnaliamo la prova di Keddric Mays autore di 36 punti.

1°Quarto. Lo starting five di Trapani risulta così composto: Tavernelli, Mays, Ondo Mengue, Crocket e Renzi. Roma risponde con Raffa, Chessa, Sandri, Brown e Vedovato. Il primo canestro del match è di Mays ed è una tripla ma Roma risponde subito con la penetrazione di Raffa ed il jump di Brown: 3-4 dopo 2’. Con un’altra tripla di Mays Trapani si riporta in vantaggio (12-9) ma Roma impatta a quota 12 a metà periodo. Due triple consecutive di Mays e poi i punti di Vedovato e Sandri cristallizzano il punteggio sul 18-16 al 7’. Nel finale di periodo 4 punti consecutivi di Viglianisi e la schiacciata di Crockett regalano a Trapani il +8 (26-18) a 40’’ dalla fine. Roma realizza quattro liberi consecutivi e la frazione si chiude 26-22.

2°Quarto. In avvio la terna sanziona un fallo tecnico alla panchina di Roma, Renzi realizza dalla lunetta ma due contropiedi consecutivi finalizzati da Raffa e Brown (schiacciata) riportano i capitolini sul -1 al 12’ (27-26) e costringono Ducarello a chiamare time out. Al rientro la tripla di Landi riporta Roma in vantaggio ma 4 punti consecutivi di Trapani valgono il 31-29. A 6’42’’ dalla fine gli arbitri sanzionano terzo, quarto e quinto fallo (tecnico) a Filloy e viene espulso anche coach Ducarello: Chessa realizza tutti e 3 i liberi e, nel possesso successivo, anche la tripla del 31 a 35. Trapani realizza con Mays ma due triple consecutive di Landi valgono il +8 per gli ospiti: 33-41 al 15’. Altri 6 punti di Mays segnano il 39-43. Tripla di Baldasso ma, dall’altra parte del campo, viene fischiato a Sandri un fallo antisportivo, Trapani realizza 4 punti (tiro libero di Renzi e tripla di Tavernelli) e Corbani chiama time out: a 3’30’’ è 43-46. Tavernelli fa 2/2 ai liberi ma Roma con 4 punti di fila si riporta prima sul +6 (45-51) e poi sul +9 (47-56) a 1’24’’. Negli ultimi 20’’ Roma realizza 5 punti col piazzato di Piccolo e la tripla sulla sirena di Raffa: al 20’ è 51-62.

3°Quarto. Trapani parte forte con un parziale di 7-2 che vale il 58-64. Roma risponde colpo su colpo e, a 5’45’’ dalla fine, è ancora sul +10 (63-73). Parziale di 9-5 per Trapani che, a 3’ dalla fine del periodo, si riporta sul -7: 72-79. Botta e risposta dai 6.75 tra Viglianisi e Landi: 75-82 al 28’. Parziale di 6-0 di Trapani con le triple di Mays e Viglianisi e time-out immediato di Corbani: 81-82 a 1’20’’ dalla sirena. Il 2+1 di Renzi vale la parità a quota 84 a 3’’ ma sulla sirena Brown riesce a realizzare in sospensione: finisce 84-86.

4°Quarto. Botta e risposta nei primi 2’ (88-89) poi il canestro di Renzi e la tripla di Tavernelli valgono il nuovo vantaggio per Trapani: 93-89 a 6’ dalla fine. Segna Mays dalla media ma due bombe consecutive di Raffa riportano la parità a quota 95 a 4’36’’ dalla fine. Renzi realizza da due ma ancora Raffa dai 6.75 e Maresca in penetrazione riportano Roma in vantaggio: 97-100 a 3’ dalla fine. A 2’ dalla sirena Mays fa 2/2 ai liberi (101-102) ma la tripla di Landi vale il +4 per i capitolini (101-105) a 1’40’’. Renzi fa 2/2 ai liberi (103-105) mentre, dall’altra parte, Sandri fa 0/2: 103-105 a 20’’. A 4’’ dalla sirena Mays si inventa una tripla siderale (106-105) e time out Corbani. Roma perde palla sulla rimessa: time out Jemoli. Fallo su Tavernelli che dalla lunetta sbaglia volutamente entrambi i liberi: finisce 106-105.


Dichiarazioni in Sala Stampa

Fabio Corbani (coach Virtus Roma): “E’ stata una partita bella e divertente ma il match è stato gestito da un arbitraggio confuso fin dall’inizio. Per Trapani era una partita dentro/fuori in chiave play-off e giocava in casa davanti ad una cornice di pubblico importante. La partita è stata decisa all’ultimo secondo con un canestro difficilissimo di un campione come Mays. Da parte nostra abbiamo fatto una partita eccellente per larghi tratti anche se non abbiamo gestito bene alcuni possessi. Dobbiamo migliorare ancora su alcuni aspetti del gioco ma questo stop ci servirà per il futuro ed è un tassello importante nel nostro percorso di crescita”.

Matteo Jemoli (assistant coach Pallacanestro Trapani): “E’ stata una partita intensa come fosse un match di play-off dove gli attacchi hanno prevalso sulle difese. Nell’intervallo eravamo sotto di 11 punti ma poi tutti sono stati bravissimi a recuperare il gap. Ci abbiamo sempre creduto e, alla fine, quel tiro di Mays ci ha fatto esultare e ci ha permesso di conquistare i due punti. Commentare l’arbitraggio di questa sera è davvero difficile perché è stata una gara molto fisica giocata a ritmi altissimi. Venivamo da due settimane molto toste dal punto di vista psicologico (sconfitte contro Latina e Biella) ma questa è stata una partita che mi auguro possa essere decisiva per il finale di stagione regolare: ci deve infondere sicurezza e coraggio. Voglio dedicare questa vittoria a coach Ducarello che in questi giorni ha vissuto momenti complicati ed al presidente che, nonostante la distanza, è sempre pronto a dedicarci una parola di conforto”.

 

ALTRE NOTIZIE

Agnone a 30 anni dalla festa del libro lancia il progetto "Un libro, un albero"
In questo mese di dicembre 2019 ricorre il trentesimo anniversario della prima “Festa del libro molisano e della comunicazione sociale” che si è...
Leggi tutto
Sicilia: il 13 dicembre Calenda a Palermo
L’ex ministro lancia il suo movimento nell’Isola, con lui amministratori locali e professionisti
Leggi tutto
Amato(Confintesa Sanità): Diminuisce la spesa sanitaria in Sicilia, Regione seconda in Italia per l‘avanzo di gestione, per molti un bene, ma sarà così…….
La Sicilia è la seconda Regione d’Italia per avanzo di amministrazione in sanità. Lo rileva il Rapporto Oasi 2019 del Cergas Sda Bocconi...
Leggi tutto
Giovanni Allevi in Sicilia: il maestro torna sul palco con “Hope Christmas Tour” Per approfondire
Torna ad incantare dal vivo il maestro Giovanni Allevi, compositore filosofo, pianista e direttore d’orchestra, che con “Hope Christmas Tour 2019” - u...
Leggi tutto
Torna a Palermo l´Easy Jazz project: il concerto alla Chiesa di Santa Maria del Piliere
Metro Harp & Theatre 2^ edizione con la direzione artistica di Francesco Panasci Torna a Palermo, con un doppio appuntamento musicale, l´Ea...
Leggi tutto
Enti locali, Cisl Fp al sindaco di Trapani: “I dipendenti rischiano un danno economico di 500mila euro per inadempienze contrattuali”
I dipendenti del Comune di Trapani rischiano di pagare un conto salatissimo per inadempienze contrattuali che vanno ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web