Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 24/03/2017 da Direttore

Pallacanestro Trapani: I numeri della Virtus Roma

Pallacanestro
Coach Fabio Corbani non ha impiegato tanto tempo ad imprimere il suo marchio di fabbrica alla gloriosa squadra capitolina che, in virtù dei tanti punti nelle mani e del talento a disposizione, gioca un basket effervescente, come testimonia il miglior attacco del Girone Ovest ed, al contempo, la peggior difesa. La bilancia però è senza dubbio positiva e la recente vittoria interna contro Treviglio, oltre a testimoniare lo stato di salute di Chessa e soci che sono arrivati alla quarta vittoria consecutiva, ha regalato alla Virtus il terzo posto in classifica. Diamo ora un’occhiata ai singoli componenti dell’organico a disposizione di Corbani. Le redini della squadra sono affidate al playmaker U.S.A., di passaporto italiano, Anthony Joseph Raffa (1989) che ha alle spalle le esotiche esperienze in Iran e Qatar. La sua innata leadership, così come la qualità delle sue giocate, sono ossigeno puro al servizio della squadra. Sta dimostrando di essere molto abile, tanto nel crearsi un tiro dal nulla quanto nel giocare per i compagni. Ecco i suoi numeri stagionali: 18 p.ti, 4.2 falli subiti, 4.8 rimbalzi e ben 3.7 assist per partita. Le percentuali dal campo gli sorridono (48% da due, 39% da tre). Non è certo un timido e durante il match si fa carico di tante iniziative. La guardia è l’ex Trapani Massimo Chessa (1988) che non ha certo bisogno di presentazioni e predilige tirare da fuori, facendo valere le sue indubbie doti di cecchino. Finora viaggia alla grande con 14.7 p.ti, 3.6 falli subiti, 3 rimbalzi e 3.4 assist di media che depongono in favore delle sue qualità di passatore. Si esalta, come detto, dalla distanza con 9 tentativi ad allacciata di scarpe (36%), risultando molto preciso anche ai liberi (82%). Pericolosissimo quando è “in striscia”! Daniele Sandri (1990) è l’atletica ala piccola che mette al servizio della squadra le sue indubbie doti atletiche ed un tiro che migliora anno dopo anno. Buono poi il suo apporto nel rifornire i compagni (3 assist di media), oltre che nel dare una mano nella lotta sotto le plance (5.1 rimbalzi). Garantisce inoltre alla causa 10.9 p.ti, 3.1 falli subiti, il 50% da due ed un discreto 33% da tre. Sotto canestro troviamo due lunghi atipici. Il primo è l’U.S.A. John Brown (1992) che è un rookie alla sua prima esperienza fuori dagli States. È un ottimo atleta che corre bene in transizione e che, in attacco, può giocare sia spalle a canestro che mettere palla a terra per giocarsi l’uno contro uno. Anche il tiro dalla media gli sorride e finora è stata una vera e propria arma letale. Le cifre stagionali parlano infatti ampiamente in suo favore: 19.6 p.ti e 8.3 rimbalzi a match. Il 61% da due è ancora più “pesante” in virtù degli oltre 13 tentativi per gara. I 5 falli subiti ed i quasi 2 recuperi per partita depongono in favore della sua intraprendenza nonché delle eccellenti doti fisiche. Balbetta però nei pressi della linea della carità (67%). Sorpresa! L’altro lungo, anch’esso più un’ala che un centro, è Aristide Landi (1994), scuola Virtus Bologna, che scrive a referto numeri davvero interessanti: 10 p.ti oltre 5.9 rimbalzi per gara. Il talento e la mano educata non gli mancano di certo, come dimostra il 40% da tre, specialità che usa più del tiro da sotto (cosa senz’altro insolita per un lungo). Sulla dolcezza dei polpastrelli non vi sono quindi dubbi, ma coach Corbani pretende che alzi ancora di più il livello agonistico per presidiare il pitturato. Dalla panchina si alza un titolare aggiunto, Giuliano Maresca (1981), che sul perimetro di esperienza ne ha da vendere e garantisce difesa e tiro da fuori. Nella Capitale sta vivendo una seconda giovinezza, ed i numeri attuali ne sono chiara testimonianza: 6.5 p.ti e 1.5 assist ad incontro. Le percentuali dalla lunetta sono eccellenti, addirittura il 100%, mentre risultano senz’altro migliorabili quelle da due (45%) e da oltre l’arco dei 6.75 (14%), dove sta tirando insolitamente male. Non di rado da una mano in cabina di regia. Non ci sarà l’atletica ala-pivot del 1995 Gabriele Benetti che, in seguito alla rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, è stato sottoposto ad intervento chirurgico ed è “out” per il resto della stagione. Viene meno quindi la sua fisicità nei pressi dell’area colorata. I suoi numeri prima dell’infortunio: 4.9 p.ti (54% da due) e 3.2 rimbalzi in quasi 17’ di utilizzo medio. Sulla mano però dovrà lavorare ancora (25% da tre) anche se dalla lunetta è migliorato notevolmente (73%). Un grosso aiuto l’ha finora assicurato il playmaker del 1998 Tommaso Baldasso, prodotto delle giovanili di Torino e già nel giro delle Nazionali di categoria. L’ex Moncalieri ha senz’altro faccia tosta e qualità tecniche di assoluto valore e, negli oltre 21’ di permanenza media sul parquet, garantisce 7.1 p.ti e 2.4 assist di media. Il 29% da tre è però senz’altro migliorabile. In crescita! Anche l’ex Chieti, già in Nazionale Under 20, Jacopo Vedovato, giovane pivot del 1995, fornisce un contributo concreto nei quasi 10’ di campo con 1.9 p.ti (53% da due) e 2.5 rimbalzi per gara. Il 33% ai liberi si commenta però da solo. Chiude il roster la guardia del 1995 Yuri Piccolo che finora ha trovato poco spazio nelle rotazioni.

Dario Gentile – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Trieste: il manifesto della Abramovic e Foibe
Trieste: il manifesto della Abramovic sulla Barcolana risveglia il triste ricordo delle Foibe
UN GRANDE DIPINTO RAFFIGURANTE “IL TONNO” ABBELLISCE LA SPIAGGETTA DI TORRETTA GRANITOLA
Alla presenza del sindaco Castiglione si è svolta ieri l’inaugurazione dell’opera
Leggi tutto
XXXIII ESTATE INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE E DEL PARCO DEL POLLINO
DAL 16 AL 23 AGOSTO 2018 A CASTROVILLARI
PRIMO GIORNALIERO – FLASH MO...
Leggi tutto
Alla scoperta della Messina misteriosa nelle Notti di BCsicilia
Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” e con il patrocinio dell’Assessorato Regionale dei Beni Cul...
Leggi tutto
Turismo in Sicilia Picarella: Servono nuove regole
Un codice identificativo di riconoscimento per gli alloggi, i B&B e le case vacanze in Sicilia. Non è...
Leggi tutto
Nell´ambito della manifestazione Le Notti di BCsicilia: Termini Imerese, visita guidata al Castello
Nell´ambito della manifestazione "Le Notti di BCsicilia" si terrà giovedì 16 agosto 2018 alle ore 21,3...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


roberto su Vela, windsurf, attività stimolanti che fanno bene. Sclerosi Multipla e sport all’aria aperta:
Buongiorno , ho letto per caso questo articolo , sono anch´io malato di sclerosi multipla e pratico windsurf , posso confermare quanto da voi scritto e sapere che esistono iniziative simili mi riempie il cuore , se aveste bisogno di una mano non esitate a contattarmi se posso volentieri


vito serra su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
SIAMO SICURI CHE GLI ERRORI CHE HANNO COMPORTATO LA BOCCIATURA AL TAR, NON SIANO STATI FATTI DI PROPOSITO PER DANNEGGIARE ANCORA UNA VOLTA L´AEROPORTO DI TRAPANI ???


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
E´ una vergogna che non siano applicate le OO.SS. sulla differeziata. Di fatto sono state abolite le isole ecologiche rionali e realizzate le isole ecologiche negozio per negozio contro le difettive sindacali. Sindaco intervieni


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
invito il sindaco a richiamare il comando vigili ad applicare le ordinanze sindacali rivolte alle utenze non domestiche, alle farmacie e ai palazzi che hanno vergognosamente riempito la citta´ di colorati bidoni colorati carrellati anziche tenerli dentro. le OO.SS. stabiliscono le fasie orarie anche per loro


vito serra su Rifiuti. Lupo: Musumeci come Ponzio Pilato, scarica le responsabilità sui Comuni:
ABBIAMO FATTO UN´ALTRO OTTIMO ACQUISTO !!!


Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


carlo su Governo riferisca in aula su crisi Riscossione Sicilia:
Salve,guarda caso L´On.Cracolici si accorge proprio adesso della situazione di Riscossione Sicilia e non durante il precedente governo regionale quando era assessore regionale.Forse no ricorda quando una nostra delegazione lo ha incontrato prospettandogli la situazione in cui versava la società.Io al suo posto mi vergognerei.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web