Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 24/03/2017 da Direttore

Pallacanestro Trapani: I numeri della Virtus Roma

Pallacanestro
Coach Fabio Corbani non ha impiegato tanto tempo ad imprimere il suo marchio di fabbrica alla gloriosa squadra capitolina che, in virtù dei tanti punti nelle mani e del talento a disposizione, gioca un basket effervescente, come testimonia il miglior attacco del Girone Ovest ed, al contempo, la peggior difesa. La bilancia però è senza dubbio positiva e la recente vittoria interna contro Treviglio, oltre a testimoniare lo stato di salute di Chessa e soci che sono arrivati alla quarta vittoria consecutiva, ha regalato alla Virtus il terzo posto in classifica. Diamo ora un’occhiata ai singoli componenti dell’organico a disposizione di Corbani. Le redini della squadra sono affidate al playmaker U.S.A., di passaporto italiano, Anthony Joseph Raffa (1989) che ha alle spalle le esotiche esperienze in Iran e Qatar. La sua innata leadership, così come la qualità delle sue giocate, sono ossigeno puro al servizio della squadra. Sta dimostrando di essere molto abile, tanto nel crearsi un tiro dal nulla quanto nel giocare per i compagni. Ecco i suoi numeri stagionali: 18 p.ti, 4.2 falli subiti, 4.8 rimbalzi e ben 3.7 assist per partita. Le percentuali dal campo gli sorridono (48% da due, 39% da tre). Non è certo un timido e durante il match si fa carico di tante iniziative. La guardia è l’ex Trapani Massimo Chessa (1988) che non ha certo bisogno di presentazioni e predilige tirare da fuori, facendo valere le sue indubbie doti di cecchino. Finora viaggia alla grande con 14.7 p.ti, 3.6 falli subiti, 3 rimbalzi e 3.4 assist di media che depongono in favore delle sue qualità di passatore. Si esalta, come detto, dalla distanza con 9 tentativi ad allacciata di scarpe (36%), risultando molto preciso anche ai liberi (82%). Pericolosissimo quando è “in striscia”! Daniele Sandri (1990) è l’atletica ala piccola che mette al servizio della squadra le sue indubbie doti atletiche ed un tiro che migliora anno dopo anno. Buono poi il suo apporto nel rifornire i compagni (3 assist di media), oltre che nel dare una mano nella lotta sotto le plance (5.1 rimbalzi). Garantisce inoltre alla causa 10.9 p.ti, 3.1 falli subiti, il 50% da due ed un discreto 33% da tre. Sotto canestro troviamo due lunghi atipici. Il primo è l’U.S.A. John Brown (1992) che è un rookie alla sua prima esperienza fuori dagli States. È un ottimo atleta che corre bene in transizione e che, in attacco, può giocare sia spalle a canestro che mettere palla a terra per giocarsi l’uno contro uno. Anche il tiro dalla media gli sorride e finora è stata una vera e propria arma letale. Le cifre stagionali parlano infatti ampiamente in suo favore: 19.6 p.ti e 8.3 rimbalzi a match. Il 61% da due è ancora più “pesante” in virtù degli oltre 13 tentativi per gara. I 5 falli subiti ed i quasi 2 recuperi per partita depongono in favore della sua intraprendenza nonché delle eccellenti doti fisiche. Balbetta però nei pressi della linea della carità (67%). Sorpresa! L’altro lungo, anch’esso più un’ala che un centro, è Aristide Landi (1994), scuola Virtus Bologna, che scrive a referto numeri davvero interessanti: 10 p.ti oltre 5.9 rimbalzi per gara. Il talento e la mano educata non gli mancano di certo, come dimostra il 40% da tre, specialità che usa più del tiro da sotto (cosa senz’altro insolita per un lungo). Sulla dolcezza dei polpastrelli non vi sono quindi dubbi, ma coach Corbani pretende che alzi ancora di più il livello agonistico per presidiare il pitturato. Dalla panchina si alza un titolare aggiunto, Giuliano Maresca (1981), che sul perimetro di esperienza ne ha da vendere e garantisce difesa e tiro da fuori. Nella Capitale sta vivendo una seconda giovinezza, ed i numeri attuali ne sono chiara testimonianza: 6.5 p.ti e 1.5 assist ad incontro. Le percentuali dalla lunetta sono eccellenti, addirittura il 100%, mentre risultano senz’altro migliorabili quelle da due (45%) e da oltre l’arco dei 6.75 (14%), dove sta tirando insolitamente male. Non di rado da una mano in cabina di regia. Non ci sarà l’atletica ala-pivot del 1995 Gabriele Benetti che, in seguito alla rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, è stato sottoposto ad intervento chirurgico ed è “out” per il resto della stagione. Viene meno quindi la sua fisicità nei pressi dell’area colorata. I suoi numeri prima dell’infortunio: 4.9 p.ti (54% da due) e 3.2 rimbalzi in quasi 17’ di utilizzo medio. Sulla mano però dovrà lavorare ancora (25% da tre) anche se dalla lunetta è migliorato notevolmente (73%). Un grosso aiuto l’ha finora assicurato il playmaker del 1998 Tommaso Baldasso, prodotto delle giovanili di Torino e già nel giro delle Nazionali di categoria. L’ex Moncalieri ha senz’altro faccia tosta e qualità tecniche di assoluto valore e, negli oltre 21’ di permanenza media sul parquet, garantisce 7.1 p.ti e 2.4 assist di media. Il 29% da tre è però senz’altro migliorabile. In crescita! Anche l’ex Chieti, già in Nazionale Under 20, Jacopo Vedovato, giovane pivot del 1995, fornisce un contributo concreto nei quasi 10’ di campo con 1.9 p.ti (53% da due) e 2.5 rimbalzi per gara. Il 33% ai liberi si commenta però da solo. Chiude il roster la guardia del 1995 Yuri Piccolo che finora ha trovato poco spazio nelle rotazioni.

Dario Gentile – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Marsala - PRESENTATE LE INIZIATIVE PER LE GIORNATE DELLA MEMORIA E DEL RICORDO
FRA LE MANIFESTAZIONI: TEATRO, INCONTRI CULTRALI, TRENO DELLA MEMORIA 
Leggi tutto
Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere
Sei cantieri di lavoro, accorpati in due progetti, saranno avviati dal Comune di Paceco, non appena arriverà ...
Leggi tutto
Minacce a Borrometi. Lupo: solidarietà gruppo Pd all’Ars
“Le nuove gravi minacce al giornalista Paolo Borrometi sono un inquietante segnale da non sottovalutare. Un atto vil...
Leggi tutto
Precari Asu: Ale Ugl Sicilia, su pagamenti e stabilizzazioni pretendiamo risposte concrete
In programma la settimana prossima un incontro al Ministero del lavoro
Palerm...
Leggi tutto
´Aumentano i Gay e comandano i terroni´ . Libero Quotidiano e la caduta di stile.
C’è da chiedersi : “ E’ il costume dei tempi offendere?”
di B...
Leggi tutto
I ragazzi con la sindrome di Williams volano a Sanremo e chiedono di incontrare Claudio Baglioni
Hanno un sogno nel cuore: conoscere Claudio Baglioni e salire sul palco dell’Ariston. I ragazzi dell’Associazione it...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Maurizio Perez su Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento al Collegato per includerli: “Ingiustificabile tenerli fuori”:
In verità mi era sfuggito questo passaggio tecnico, di cui sono grato al Sig. deputato Calderone.


Anna su MAZARA DEL VALLO - BORSE DI STUDIO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015/2016:
Elenco alunni avvenne diritto


Luca su TRAPANI - CORSO GRATUITO PER ASPIRANTI SOCCORRITORI:
Salve vorrei partecipare al vostro corso è sapere quando comincia


Alfredo su Comunicato della Società Trapani Calcio - 14 gennaio 2019:
Confido che tutto vada bene nel segno della continuità!!!


Fabiano su CASTELLAMMARE DEL GOLFO - UN TERRENO COMUNALE ABBANDONATO DA TRENT´ANNI RINASCE CON IL LAVORO DELL’”UNIONE DELLE FAMIGLIE”, COOPERATIVA SOCIALE DI CITTADINI CON DISAGIO ECONOMICO.:
Siete grandi ragazzi, complimenti per tutto quello che fate


Francesco su Uno studente di dottorato evoca una nuova possibilità di viaggiare nel tempo:
questo signore che ha usato un traduttore automatico non si è neanche preso la briga di rileggere le castronerie che ha scritto. Sarebbe serio da parte della redazione controllare quello che si pubblica.


rosa su Cerimonia di Premiazione dello Sport:
e altre eccellenze (non mensionate) come Virgilio Maria Andrea:oro ai campionati italiani pararchery, argento agli europei e quarta ai mondiali di Pechino


Silvia Millefiorini su IL CONSIGLIERE COMUNALE DI PANTELLERIA CAMILLA BRIGNONE ADERISCE ALLA LEGA/NOI CON SALVINI:
Vorrei un contatto con Camilla Brignone


Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web