Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 20/03/2017 da Direttore

Arcigay Palermo ha un nuovo presidente e una nuova sede sociale: la Casa Arcobaleno

Arcigay Nel pomeriggio di sabato 18 marzo si è tenuto il congresso per l´elezione del nuovo presidente e del nuovo Direttivo dell´associazione Arcigay Palermo alla bottega di Libera, in piazza Castelnuovo a Palermo.

Il nuovo presidente, che resterà in carica fino al 2020, è Ana Maria Vasile: 39 anni, mediatrice culturale all´Asp, volontaria dell´unità di strada per le donne provenienti dall´Europa dell´Est, segretaria dell´associazione Nts – Network persone sieropositive sezione Sicilia, membro del Coordinamento Anti-tratta “Favour e Loveth” e coordinatrice de La Migration, servizio che ha contribuito a creare, per i migranti Lgbt. Si è avvicinata all´associazione Arcigay nel 2009, anno in cui la sezione di Palermo è stata ricostituita.
Ana Maria Vasile è nata a Piatra Neamt, capoluogo della regione storica Moldavia, in Romania, ed è arrivata Palermo nel 2000. “Per me, come donna migrante, è stato difficile entrare nella comunità LGBT, ma adesso Arcigay Palermo è la mia famiglia – dichiara Ana Maria Vasile – Ringrazio tutti per la fiducia che mi hanno accordato, spero di riuscire a fare un buon lavoro".
"Gli ultimi tre anni sono stati un´esperienza di crescita personale e politica – commenta Mirko Pace – Anni in cui l´associazione ha raggiunto molti degli obiettivi che ci eravamo prefissati, iniziando anche a esplorare strade nuove. Lascio Arcigay in ottime mani, Ana Maria Vasile è una delle persone che mi ha accolto in associazione, mi ha guidato, e adesso saprà affrontare al meglio le sfide che ci aspettano".
Il tavolo di presidenza era composto da Massimo Milani, fondatore di Arcigay nel 1980, Luigi Carollo, ex presidente di Arcigay e Gabriele Piazzoni, segretario nazionale Arcigay.
Al congresso hanno partecipato circa settanta persone tra cui altri tre ex presidenti di Arcigay Palermo, Enzo Scimonelli, Daniela Tomasino e l´uscente Mirko Pace, il presidente di Arci Palermo Tommaso Gullo e l´assessore comunale alle Attività Sociali Agnese Ciulla.

Il nuovo direttivo:
Vicepresidente: Marco Ghezzi
Segretario: Lorenzo Canale
Tesoriere: Daniela Di Miceli
Consiglieri del direttivo: Mirko Antonino Pace e Daniela Tomasino
Collegio dei Revisori dei conti, componenti effettivi: Antonella Tomasino, Alessandro Graziano; componente supplente: Fulvio Boatta
Collegio dei Garanti: Luigi Carollo, Massimo Milani, Paolo Patanè

La nuova sede:
La sede dell’associazione è stata fino a oggi in via Benedetto d’Acquisto 30, sede di Amnesty International Sicilia che ha messo gratuitamente a disposizione i locali. Da aprile 2017 Arcigay Palermo si trasferirà in via della Rosa alla Gioiamia, in pieno centro storico. Si chiamerà Casa Arcobaleno, e sarà uno spazio accogliente come una casa e laboriosa come un’officina di idee: il futuro direttivo s’impegna ad assicurare ai soci e ai cittadini un luogo sempre aperto affinché ognuno possa, con le proprie peculiarità, propensioni, interessi e desideri proporre nuove attività e progetti in aggiunta alle attività ordinarie dell’associazione. Dal 1980, anno della sua fondazione, è la prima volta in assoluto che Arcigay a Palermo ha una sua sede.

Arcigay:
Arcigay è la principale associazione Lgbt italiana senza scopo di lucro e la più grande per numero di volontari e attivisti su tutto il territorio nazionale, è stata fondata a Palermo nel 1980 da Gino Campanella, Massimo Milani, Vincenzo Scimonelli ed altri. È un’associazione di promozione sociale (APS) iscritta al registro nazionale delle APS e il comitato provinciale di Arcigay Palermo è attivo per le province di Palermo e Trapani.
Gli obiettivi di Arcigay Palermo sono la promozione e la difesa dei diritti umani e civili, la lotta contro l’omofobia e l’eterosessismo, contro il pregiudizio e la discriminazione. Si impegna per la realizzazione della pari dignità e delle pari opportunità tra individui a prescindere dall’orientamento sessuale, dall’identità di genere e di ogni altra condizione. Arcigay Palermo fornisce alla comunità Lgbt ed al territorio servizi di: socializzazione ed accoglienza, counseling e supporto psicologico, consulenza legale, consulenza medica. Inoltre i volontari si occupano di promuovere la cultura Lgbt, di promuovere la sessualità consapevole e protetta dalle malattie a trasmissione sessuale, di promuovere e realizzare incontri nelle scuole e nelle università, di celebrare e ricordare le ricorrenze e le feste della comunità, di fare pressione nei confronti dell’Amministrazione Pubblica, delle associazioni e dei partiti, etc. L’associazione gestisce “La migration”, sportello rivolto ai migranti Lgbt e collabora con le associazioni Lgbt presenti nel territorio, oltre che con Agedo, e ha contribuito a fondare il Coordinamento Stop Omofobia ed il Coordinamento Palermo Pride, collaborando in modo determinante a organizzare il Sicilia Pride 2010 (il primo Pride mai realizzato in città) e i successivi Palermo Pride, che sono arrivati alla sesta edizione. L’associazione è membro del Coordinamento Antirazzista Nourredine Adnane. L’associazione non aderisce a nessun partito e si pone nei confronti della politica come interlocutore e promotore di diritti civili e di cittadinanza.

 

ALTRE NOTIZIE

A difendere i lavoratori sono rimasti le istituzioni e non i "sindacati" della magistratura
Che la società sia retta dal simbolo dell´appeso dei tarocchi è gia noto da tempo, infatti, il mondo non è retto da un sist...
Leggi tutto
CIRCOLETTO TRAPANI
Per alcuni è quel pericolo di cui parlava Cioran, per altri uno strumento ottico per vedere meglio dentro di sé come sosteneva Proust, m...
Leggi tutto
RASSEGNA “VERBA MANENT”: SI PRESENTA GIOVEDI’ 27 APRILE AL TEATRO BIONDO DI PALERMO
Sarà presentata alle 12.30 di giovedì 27 aprile al Teatro Biondo di Palermo, Verba Manent, seconda edizione della nuova rassegna di teat...
Leggi tutto
ALCAMO: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “GLI IMPERTINENTI” MERCOLEDI’ 26 APRILE ORE 18.30 COLLEGIO DEI GESUITI
Mercoledì 26 aprile, alle ore 18.30, presso l’Auditorium del Complesso monumentale del Collegio dei Gesuiti di Alcamo sarà presentato il...
Leggi tutto
L’assessore Indelicato incontra i titolari delle attività commerciali, turistiche e recettive di Tre Fontane e Torretta Granitola
L’assessore allo Sviluppo Economico Natale Indelicato invita tutti i titolari delle attività commerciali, turistiche e recettive di Tre Fontane...
Leggi tutto
Servizio straordinario “post festività” di ritiro rifiuti differenziati a Tre Fontane e Torretta Granitola
Si avvisano i titolari delle attività commerciali e ricettive di Tre Fontane e Torretta Granitola che, in occasione delle prossime festivit&agr...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Morena su CITTA’ DI MARSALA - MOSTRA FOTOGRAFICA COLLETTIVA Associazione “Lunghezze d’Onda”:
Con l´entrata in vigore dell´ora legale l´inaugurazione subirà una piccola variazione: Vi aspettiamo alle 17,30 al Ente Mostra Convento Del Carmine Di Marsala


Onofrio Corona su Doppio evento a Palermo con Luigi Moio: presentazione del libro e seminario-degustazione:
Complimenti agli organizza dell´evento. Il collega Moio è stato fantastico, con il suo nuovo libro è riuscito a presentare i risultati scientifici, ottenuti in molti anni di ricerca, con una chiave di lettura resa semlice e comprensibile anche ai non addetti ai lavori. Questi porterà sicuramente una maggiore chiarezza ai tecnici ed agli appassionati del mondo enologico. L´escusiva masterclass tenuta dal prof. Moio ha affascinato tutti, tecnici studenti Enologi e appassionati del vino.


Angela galaverni su LNDC continua a raccogliere adesioni per la possibilità di prescrivere farmaci a costo contenuto anche per gli animali e mettere fine a questa ingiusta discriminazione.:
Sarebbe molto utile


scorfano su TRAPANI - RIPRENDE DOMANI L´EROGAZIONE IDRICA AL CENTRO STORICO:
Da quando frequentavo la 1^ elementare 54 anni fà che la città di trapani ha avuto sempre problemi d´acqua , nessuna amministrazione comunale è riuscita ha risolvere questo problema .I siciliani compreso i trapanesi in alti Italia o all´estero risolvono tutti i problemi del luogo dove lavorano è si fanno valutare .


nino sutera su MARSALA - CONSIGLIO COMUNALE: SEDUTA DEDICATA ALLE INTERROGAZIONI:
Le De.Co non sono un marchio: la Denominazione Comunale mentre è più correttamente un processo culturale, non è un marchio di garanzia di qualità, ma la carta d’identità di un prodotto, un’attestazione che lega in maniera anagrafica un prodotto/produzione/evento al luogo storico di origine. In questo processo culturale, i disciplinari, le commissioni, e i regolamenti, mutuati dai marchi di tutela di tipo europeo (dop, igp, doc, ect) sono perfettamente inutili, oltre che dannosi


giovanni su L’ON. DORINA BIANCHI, SOTTOSEGRETARIO DI STATO AI BENI CULTURALI E AMBIENTALI E DEL TURISMO, È STATA IN QUESTI GIORNI ALLE ISOLE EGADI:
ma questo onorevole non ha detto nulla sulla crntrale elettrica a gasolio che vogliono costruire?


Giuliano Grasselli su GAL ELIMOS - PARTENARIATO TERRA DEGLI ELIMI 2020:
Non buttateli i soldi.Ho visto lo scempio di Calatafimi. Ho visto i guardiani a un monumento che presenziano in tre turni. Aprite le chiese di Trapani ai turisti. Rendete umani gli orari del Museo Pepoli (sono stato 3 volte e non sono riuscito a entrare.


VITO su AREA VASTA: ADERISCONO ALTRI DIECI COMUNI, TRA CUI AGRIGENTO:
CHIACCHIERE, CHIACCHIERE, CHIACCHIERE ...............


umberto martino su GUARDIA COSTIERA - CONFERENZA PROPEDEUTICA ALL’AVVIO DELLA STAGIONE BALNEARE 2016:
Rallegramenti! Se il refresh normativo consiste nell´insegnare come multare un natante che, intento ad un´innocua pesca a traina (vel. max: 2 nodi !), era a meno di 300 mt dalla costa, deserta, allora stiamo freschi !


Giuseppe Nilo su AL MARSALESE FRANCESCO BARRACO IL 2 GIUGNO LA "MEDAGLIA DELLA LIBERAZIONE", CONFERITA DAL MINISTRO DELLA DIFESA:
l´amore filiale che annebbia ogni cosa Ollre a Francesco Barraco sono state consegnate le medaglia ai partigiani: CARLO ALIERI "OTTOBRE" (20 Marzo 1924) PARTIGIANO Brigata "Giovane Italia" ROSARIO PARRINELLO "CAPITANO" (2 Gennaio 1918) PARTIGIANO Brigata "Cacciatori delle Alpi" Giuseppe Nilo presidente ANPI Marsala


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web