Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Economia il 17/02/2017 da Direttore

«Progetto Silver» - Soluzioni Innovative per la Vulnerabilità e il Reinserimento sociale dei migranti

«Progetto Reintegrare i migranti, adulti e minori, vittime di traumi psicologici legati al viaggio o al contesto di partenza, questa la finalità del “Progetto Silver” (Soluzioni Innovative per la Vulnerabilità e il Reinserimento sociale dei migranti) presentato dal Prefetto Giuseppe Priolo ieri 16 febbraio, nell’ambito di una riunione del Consiglio Territoriale per l’Immigrazione, alla presenza delle locali autorità civili, religiose e militari, di Sindaci e rappresentanti delle Amministrazioni Comunali nonché degli enti coinvolti nella gestione dei migranti.
Il Progetto, approvato nell’ambito del “Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020” che prevede un cofinanziamento comunitario e nazionale al 50% per un totale di 2.668.359,73 euro, ha come soggetto capofila l’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani e coinvolge, oltre a 7 Aziende Sanitarie della Regione Sicilia, anche un network di 11 soggetti del privato sociale già operanti su tutto il territorio regionale. A questi si aggiunge il sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dell’Assessorato Regionale della Salute e delle Prefetture della Sicilia.
Nel suo saluto il Prefetto, dopo aver premesso il sostegno attivo da parte della Prefettura a siffatta iniziativa progettuale che costituisce un valore aggiunto per il territorio, si è soffermato sullo straordinario impegno di tutte le componenti della Protezione Civile, del volontariato e soprattutto delle Forze di Polizia, volto ad assicurare l’ottimale funzionamento del complesso sistema di accoglienza dei migranti in arrivo presso il Porto di Trapani con la prima assistenza e le connesse procedure di identificazione e foto-segnalamento sino alla successiva sistemazione nei centri presenti sul territorio.
In relazione a ciò ha, in particolare, evidenziato che, sin dai primi mesi del 2014, ininterrottamente, la provincia di Trapani ha assicurato ospitalità a un numero elevatissimo di migranti presso i numerosi Centri di Accoglienza Straordinari nonché presso i Centri SPRAR e le Comunità di alloggio per i minori raggiungendo la cifra eccezionale di 7 migranti ogni 1.000 abitanti, secondo un modello di accoglienza diffuso quasi anticipatorio di quello più recentemente adottato dal “Piano Nazionale di ripartizione richiedenti asilo e rifugiati” che mira ad una distribuzione di migranti più equilibrata e sostenibile dalle realtà locali.
Analogamente, l’Hot Spot di Trapani, per la tipologia innovativa e per l’efficacia operativa della gestione, è considerato modello di riferimento a livello nazionale ed europeo. Infatti, dalla data di attivazione sino al 31 dicembre 2016 sono globalmente transitati dall’Hot Spot n. 21314 migranti, provenienti sia dagli sbarchi avvenuti direttamente al Porto di Trapani (più di 15.000), sia da trasferimenti da altre province (circa 6.300).
Il Prefetto ha, infine, sottolineato come, in tale contesto, l’accoglienza straordinaria ai migranti si sia realizzata, sinora, senza alcuna rilevante tensione di carattere sociale, ovvero sotto il profilo della sicurezza e dell’ordine pubblico.



Successivamente, il Sindaco del Comune di Trapani, Vito Damiano ha posto in risalto il significato della scelta di svolgere la presentazione del Progetto Silver presso il Centro Polifunzionale per l’integrazione degli immigrati, sito c/da Cipponeri, inaugurato lo scorso giugno in occasione della Giornata mondiale del rifugiato, sito in un appezzamento di terreno confiscato alla criminalità organizzata e finanziato dal Programma Operativo Nazionale. All’interno del Centro si svolgono diverse attività didattico - formative che favoriscono l’integrazione degli immigrati presenti nel territorio della provincia.
Nell’occasione, il Sindaco, nell’evidenziare che il complesso è a servizio di tutti i Comuni del comprensorio, ha rivolto un forte invito a tutti i presenti ad intensificare le iniziative finalizzate ad agevolare i percorsi di integrazione e inclusione sociale nei confronti degli immigrati extracomunitari regolari.
Anche il direttore generale dell’Asp di Trapani Fabrizio De Nicola ha sottolineato la valenza del progetto, che ha preso le prime mosse lo scorso ottobre presso l’Assessorato Regionale della Salute, e che testimonia l’impegno dell’Azienda nell’affrontare il fenomeno migratorio in maniera capillare su più fronti, da quello sanitario a quello psicologico, dal momento dello sbarco dei migranti in banchina sino all’eventuale ricovero in ospedale e all’utilizzo dei servizi territoriali di base.
Il responsabile del Progetto, Antonio Sparaco, ha illustrato le linee d’azione del programma, ormai passato alla sua fase esecutiva, sottolineando che tutti i partner pubblici e privati sono già all’opera per creare in ogni provincia le equipe multidisciplinari, le unità mobili di intervento e gli ambulatori dedicati dove verranno indirizzati i soggetti bisognosi di intervento secondo gli obiettivi specifici tracciati in dettaglio dal progetto.
Inoltre, il programma pone particolare attenzione alla formazione e al supporto degli operatori che si prendono cura dei soggetti immigrati.
Obiettivo finale è l’integrazione delle diverse agenzie del territorio e la creazione di buone prassi che consentano di rispondere alle problematiche emerse con il fenomeno immigratorio e di risolvere la difficile gestione dei soggetti vulnerabili ospitati nei centri, siano essi adulti che minori stranieri non accompagnati.
Il Vescovo Pietro Maria Fragnelli, nel lodare il valore innovativo del progetto, ha posto l’accento da un lato sull’aspetto umano delle sofferenze patite dai migranti dall’altro sulla debolezza della società che mostra difficoltà di comunicazione e interazione con essi. A tal riguardo ha sottolineato il bisogno di modificare l’approccio culturale che il territorio ha nei confronti degli immigrati per affrontare “l’altro” senza paura e far crescere il senso della comunità, anche attraverso la conoscenza delle loro fragilità.
Infine, nel corso della manifestazione il Prefetto Giuseppe Priolo e il Dr. Andrea Ciocca, in rappresentanza di “Medici Senza Frontiere”, hanno sottoscritto il rinnovo, fino al 31 dicembre 2017, di una Convenzione di collaborazione per progettualità a supporto delle attività concernenti la salute mentale della popolazione migrante ospite nei Centri di Accoglienza Straordinaria presenti nel territorio.
Infatti, già dall’aprile 2016, le equipe multidisciplinari di MSF, costituite da psicologi, assistenti sociali e mediatori culturali, conducono in 16 C.A.S. attività di supporto psicosociale, accogliendo i bisogni dei migranti, formando gli operatori sulle tematiche inerenti la migrazione e il sistema di accoglienza, ed inviando al servizio di psicoterapia transculturale i pazienti identificati nei CAS, in collaborazione con gli operatori dei servizi di salute mentale dell’ASP di Trapani.
Nell’ottica del rafforzamento delle misure di assistenza sanitaria a favore dei migranti richiedenti protezione internazionale, in collaborazione con l’ASP di Trapani che ha espresso piena condivisione per l’iniziativa, si è aggiunto nell’accordo, per il corrente anno, anche uno studio sulla prevalenza della parassitosi intestinale e urinaria tra i migranti ospitati nei CAS con la messa in atto, da parte di MSF, di tutte le risorse umane e finanziarie necessarie a condurre la ricerca.

 

ALTRE NOTIZIE

Messaggio del Fratel Biagio Conte all´ottavo giorno di preghiera, digiuno e opere di Riccardo Rossi
Ringrazio di cuore tutti i cittadini e le istituzioni che in questi giorni hanno manifestato la solidarietà e la vicinanza. Ringrazio il Presid...
Leggi tutto
A San Vito Lo Capo strade piu sicure con le isole pedonali
Un intervento capillare per rendere più sicura la viabilità a San Vito lo Capo, con particolare attenzione ai pedoni: l’Amministrazione ...
Leggi tutto
Trapani Calcio comunica la cessione al Novara con la formula del prestito con diritto di riscatto del calciatore Federico Maracchi
La Società Trapani Calcio comunica la cessione al Novara con la formula del prestito con diritto di riscatto del calciatore Federico Maracchi. ...
Leggi tutto
Nella Terra del Gattopardo i Sindaci si scambiano le poltrone in seno all´ANCI
“Azzerare le distanze e le diversità per conoscere e gestire al meglio due amministrazioni apparentemente lontane ma accomunate dalla volont&ag...
Leggi tutto
Trapani: Bologna incontra il segretario della CGIL
Disoccupazione, lavoro nero e sommerso, norme che regolano il contratto di lavoro, legalità, sviluppo economico e turistico. Questi i temi al ...
Leggi tutto
Scegli Trapani, guidato dall´avv. Salvo D´angelo, presenterà ufficialmente la scuola di formazione politica
Venerdì 19 Gennaio, alle ore 17.30 presso l´’Accademia di belle Arti Kandinskij, in Via Cappuccini, a Trapani, il movimento Scegli Trapani, gu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Ethan su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Ciao, sei hanno bisogno di un prestito urgente e sicura di qualsiasi tipo? Offriamo prestiti a soggetti privati ed enti cooporate, siamo una società di prestito stimabile e registrata situato negli Stati Uniti d´America (USA), offriamo prestiti a tasso di interesse del 3%, un prestito molto veloce e affidabile con 3 giorni. Contattaci oggi sul nostro e-mail: ethanloans@financier.com


laura su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito di 2.000€ a 3.000.0000€ in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% . E-mail: lauracredito2000@gmail.com WHATSAPP :+33682540740


Cassano su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
whatsapp:+33756837773 Metto a vostra disposizione un prestito a partire da 5.000,00 € ha 1.000.000,00 € a condizioni molto semplice ad ogni persona che può rimborsare. Faccio anche investimenti e prestiti tra privato di qualsiasi tipo. Email:lucianocassano09@virgilio.it whatsapp:+33756837773


Larry Fox su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
Hai provato a ottenere prestiti dalle banche senza successo? Hai urgente bisogno di denaro per uscire dal debito? Hai bisogno di soldi per l´espansione o la creazione della tua attività? Per ulteriori informazioni, si prega di contattare via e-mail: larryfox2017@gmail.com


annak su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Sono un prestatore di prestiti privati ​​e investitori, è necessario un prestito legale, onesto, affidabile e veloce? Posso aiutarti Offerta di prestito con garanzia del 100% per aziende e privati Prestiti, Plus finanzia anche tutti i tipi di lavori. per maggiori informazioni contattaci all´indirizzo e-mail kowaanna22@gmail.com


luis fabian su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Buongiorno amici il mio nome è Fabian splendono e sono di Equatore. Se hai bisogno di un certo tipo di prestito tra 1000 e 1000000 EUR per tuo vari progetti, non dubitate contattarne ad un cavaliere che lo aiuterà a soddisfare tra le 72ore al massimo e senza alcuna difficoltà n´difficoltà. molte persone hanno provato ed hanno testimoniato. è qui il suo indirizzo:Sebastienfernand84@gmail.com


VITO su Nel Mediterraneo, la Colombaia rappresenta un forziere ricco di storia:
IO AVREI LA SOLUZIONE A TUTTI I PROBLEMI : TAGLIARE LA TESTA A TUTTI I FALSI GOVERNANTI PERCHE´ E´ DA LA CHE PUZZANO !!!


GIUSEPPE CHINELLI su Bonanno: "Il Commissario Provinciale si attivi per il completamento della SP38" che ad oggi desta pericolosità:
In contatto con me : (giuseppe.chinelli0@libero.it) In contatto con me Whataspp : +229-96-93-70-99 Ciao Signore / Signora , Let me in contatto con voi in questo Giorno. Vi offro un prestito di 5.000 € a 99.000.000 di EURO per tutte le persone in grado di ripagare con gli interessi al tasso del 2% per chiunque sia interessato scrivimi, persona non seri astenersi. Appena onesto ed affidabile. In contatto con me : (giuseppe.chinelli0@libero.it) In contatto con me Whataspp : +229-96-93-70-


GIUSEPPE CHINELLI su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
In contatto con me : (giuseppe.chinelli0@libero.it) In contatto con me Whataspp : +229-96-93-70-99 Ciao Signore / Signora , Let me in contatto con voi in questo Giorno. Vi offro un prestito di 5.000 € a 99.000.000 di EURO per tutte le persone in grado di ripagare con gli interessi al tasso del 2% per chiunque sia interessato scrivimi, persona non seri astenersi. Appena onesto ed affidabile. In contatto con me : (giuseppe.chinelli0@libero.it) In contatto con me Whataspp : +229-96-93-70-


Elena Calore su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
Vera prova di un prestito serio acquisito, quando le banche o i parenti non possono seguirli, è bene di sapere che esiste una mutua assistenza da qualche parte. Dopo numerosi rifiuti di cartella da parte delle banche, ho avuto il mio prestito di 350.000,00 euro tramite la signora VERUSCHKA PIAZZA che la ha messa in contatto con il sig. giusto del nome GIUSEPPE CHINELLI. E-mail: giuseppe.chinelli0@libero.it


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web