Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 13/02/2017 da Direttore

Massimo Bisotti all´Alberghiero di Erice per presentare «Un anno per un giorno»

Massimo
Prosegue il ciclo di “Incontri con l’autore” organizzato dall’Istituto Alberghiero di Erice con l’intento di dar vita a dei momenti di crescita per il confronto che ne scaturisce grazie al dialogo con i protagonisti. Dopo il successo riscosso tra il giovane pubblico della scuola, da Cesare Bocci e Daniela Spada con “Pesce d’Aprile” nel mese di gennaio, il prossimo autore protagonista sarà Massimo Bisotti, che incontrerà gli studenti il 20 febbraio alle ore 11 al teatro Gebel Hamed a Erice Centro Storico. Il giorno prima, il 19 febbraio alle ore 18, invece, l’autore incontrerà la cittadinanza, e l’eterogeneo pubblico che lo segue, alla Libreria Galli in via Manzoni a Erice Casa Santa, secondo una formula collaudata che vede l’Istituto “I. e V. Florio”, diretto dalla preside Pina Mandina, collaborare con la stessa libreria. Massimo Bisotti, autore di successo, ha al suo attivo oltre 100.000 copie di libri venduti, primo fra tutti "Il quadro mai dipinto".

A Erice presenterà il suo ultimo romanzo dal titolo "Un anno per un giorno". Grazie alla condivisione sui social network di piccoli estratti dei suoi libri, con un passaparola immediato, uomini e donne di tutte le età, coinvolti dalla filosofia del "mai controcuore", hanno iniziato a leggere i suoi scritti, scoprendo un autore la cui sensibilità emerge sin dalle prime righe dei suoi romanzi.
“Nella scelta degli autori – dice il dirigente scolastico, Pina Mandina - abbiamo cercato di intercettare i bisogni affettivi dei giovanissimi affrontando temi a loro cari: il destino e il senso della vita e del riscatto, come nel caso del libro di Carmelo Sardo, la gestione del dolore, la capacità di trarre da esso il senso della rinascita e della vita, nella scelta di Cesare Bocci e Daniela Spada, l´amore e la sua costruzione con Bisotti, l´inclusione e la difficoltà con Mazzariol e la paura del vuoto e del niente nella frenetica corsa dell´avere nella fiaba di Chiara Gamberale, che avremo a Erice prossimamente. Uu modo per discutere e confrontarsi sui bisogni talvolta non espressi dai giovani e meno giovani abituati alla dimensione più virtuale che reale. Alle relazioni a distanza e sempre più restii alla vicinanza affettiva”.

 

ALTRE NOTIZIE

A Trapani arriva il Festival del "Dia De Los Muertos"
Dal 20 ottobre al 2 novembre dall´antica tradizione messicana per la celebrazione dei defunti, 122 Ricami Art Boutique presenta il Festival del ...
Leggi tutto
Corso gratuito di BSLD organizzato da ANAS Lombardia a Milano
In data odierna si è svolto l´incontro tra la presidenza dell´ Anas (Associazione Nazionale di Azione Sociale) Lombardia ed  i resp...
Leggi tutto
Asp Trapani, Ottobre Mese Internazionale della Prevenzione del Tumore al Seno: domenica 24 mammografie di prevenzione negli ospedali del territorio
Ottobre è il Mese Internazionale della Prevenzione del Tumore al Seno. In questa occasione l’Asp di Trapani o...
Leggi tutto
“Scalinata in fiore” 2021, Sindaco Tranchida: “Strumentalizzazione politica, sono vicino alle donne che hanno sofferto”
«Le foto dell´infiorata, opera patrocinata dalla mia Amministrazione e realizzata dall´associazione TraduMari&am...
Leggi tutto
TRAPANI: ARRESTATO DAI CARABINIERI SPACCIATORE 22ENNE
I Carabinieri delle Stazioni di Erice e di Borgo Annunziata, nel corso di mirato servizio volto al contrasto allo s...
Leggi tutto
Il 22 e 23 ottobre al Teatro Selinus di Castelvetrano andrà in scena
Al Teatro Selinus di Castelvetrano il 22 e 23 ottobre alle 17.30, Handmaids’s tale (confessione di un’ancel...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web