Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Nera il 02/10/2013 da Marina Angelo

Preso il terzo autore della rapina all’Istituto di Credito Cooperativo ‘Don Rizzo’ di Erice

Preso
46.000,00 euro a tanto ammontava il bottino che il 27 luglio dello scorso anno una banda di giovani rapinatori palermitani riusciva a portare a casa dall’Istituto di Credito Cooperativo “Don Rizzo” di Erice Casa Santa (TP). E non era l’unico. 6.500 euro era invece l´incasso della rapina messa a segno il 19 luglio 2012 ad Enna, questa volta ai danni dell’Istituto di credito “Intesa San Paolo”.

Le indagini seguite dalle squadre mobili di Trapani e di Enna, appurarono subito che si trattava di una banda di giovani palermitani.

Tre giovani "inesperti", tanto da agire a viso scoperto all’interno di istituti bancari con circuiti di video sorveglianza attivi, ma non troppo, visto che maneggiavano con sicurezza il taglierino per farsi consegnare i contanti disponibili senza esitare a sferrare violenti calci e pugni nei confronti di dipendenti e clienti solo per incutere timore.

Poi, per essere certi che nessuno potesse reagire dando l’allarme alle forze dell’ordine, prima di tagliare la corda e fuggire con il malloppo, in entrambe le circostanze, legavano mani e piedi delle persone presenti atterrite dalla brutalità dei malviventi.

La banda era riuscita a farla franca per otto mesi poi, due di loro, Salvatore Balsamelli, 23 anni e Giuseppe La Vattiata, 24 anni, nel marzo scorso, venivano arrestati dalla Squadra Mobile di Enna perch´ ritenuti responsabili della rapina ai danni della filiale Intesa San Paolo di Enna. Le indagini successive appuravano che i due erano responsabili anche della rapina all’Istituto di Credito Cooperativo “Don Rizzo” di Erice Casa Santa e, all’appello, mancava una terza persona. Si tratta di Aurelio Licata, 30 anni arrestato questa mattina dal personale della Polizia di Stato, in servizio presso le Squadre Mobili di Trapani, Enna e Palermo.

 

ALTRE NOTIZIE

Santangelo: Rilanciamo tutti gli aeroporti siciliani con un´unica società pubblica di gestione
“Oggi ho ricevuto la gradita visita della dott.ssa Elena Ferraro, consigliera dimissionaria di Airgest SpA.&nbsp...
Leggi tutto
Gelarda: Da Palermo parte il riscatto di tantissimi giovani siciliani
Presentata a Palazzo delle Aquile la Lega giovani Sicilia occidentale 
DOPO I 123 PODI DEL 2018 L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC RIPARTE CON IL RADUNO DI BENIDORM
Dopo i 123 podi dell’incredibile stagione 2018, l’Androni Giocattoli Sidermec riparte oggi in vista del 2019 che i c...
Leggi tutto
Marsala Calcio: Città di Gela – Marsala 2-2
Può un risultato essere tanto amaro quanto prezioso? Da ieri sera il Marsala di mister Vincenzo Giannusa &egr...
Leggi tutto
SI PARLA DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI ALLA PRIMARIA DEL PLESSO “VANNI PUCCI” DELLA GUTTUSO
Si può parlare di diritti dei bambini dando un messaggio di speranza, attraverso un linguaggio comprensibile ...
Leggi tutto
Reddito di cittadinanza e contributi INPS per giovani e disoccupati.
Caro Tito, avrai sicuramente saputo da qualche nostro giovane concittadino emigrato in Germania fin negli a...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web