Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 13/12/2016 da REDAZIONE REGIONALE

KICK BOXING INTERNATIONAL ITALIA OPEN 2016 PIENO SUCCESSO A MAZARA

KICK
La Fanfara dei Bersaglieri Trapani ha aperto la 12^ Edizione degli Int’l Italia Open di Kick Boxing, domenica 11 Dicembre, dando il tono dell’ufficialità ad un evento diventato ormai istituzionale.

Il Dott. Vito Billardello, Assessore allo Sport di Mazara del Vallo, ha portato il saluto della Città ed ha ringraziato la Martial Kombat per l’organizzazione dell’evento. Lo stesso, ha ricevuto un premio dal Maestro José Miguel Ranauro, Presidente della Martial Kombat Sport Italia.

Sostanza della manifestazione, gli oltre 200 gli atleti partecipanti ed un pubblico stimato attorno alle 800 persone.

Dopo le premiazioni degli Arbitri e dei componenti della Nazionale Italiana che hanno preso parte ai Campionati del Mondo “Malta 2016”, il pubblico presente ha goduto di spettacolari esibizioni di Arti Marziali, realizzati dal Delta Team di Venetico – Messina.

Sul ring del Palasport di Mazara sono saliti l’Inglese Jasmeet Singh ed il Mazarese Franco Mondello, per contendersi la Cintura di Campione Internazionale di K1 Style Amateur Kg 75, sulla distanza di 3 riprese.
Un tifo da stadio ha accompagnato tutti i round dell’incontro che, al termine, ha visto prevalere ai punti l’Inglese Singh sul pur bravo Mondello, atleta dotato di eccellente tecnica.

Il clou dell’evento è stato il Titolo Italiano di Kick Boxing Full Contact KG 70 “Classe A” della Martial Kombat Sport Italia, detenuto dal Trapanese Gaspare Madone dell’Athena Team del Maestro Nicola Serra.
Sfidante, il Mazarese Agostino Dell’Arno della Mazara Combat del Maestro Vito Argirò.
Dovevano essere 5 round di fuoco. Il pubblico era quello dei grandi derby.
Mazara non vedeva, da molti anni, un tifo così caloroso, sportivo e rispettoso.
Mazara Combat, con il suo Campione Agostino Dell’Arno ed i tifosi Trapanesi dell’Athena Team, sono riusciti a far tremare le vetrate del Palasport.
Due atleti forniti di tecnica e potenza. Uno spettacolo incredibile che è durato, però, solo 210 secondi, infatti a 90 secondi del secondo round, un gancio destro metteva fine alla difesa del titolo di Gaspare Madone e proclamava, nuovo Campione Italiano, il Mazarese Agostino Dell’Arno.
Il pubblico Mazarese esplode e la festa ha presso vita, con grande soddisfazione dell’Assessore allo Sport Billardello, che prendeva consapevolezza che un atleta Mazarese stava per indossare il Cinturone di Campione Italiano di “Classe A” della Martial Kombat.

Anche gli incontri successivi sono stati eccellenti.
Nel Full Contact ha prevalso Gioacchino Mancuso (Athena Team Trapani) sul bravo Mohamed Fozzi (Tana della Tigre Licata).
Mentre, nel K1 Style, Calogero Talamo (Academy of Martial Arts T. Imerese) ha battuto per KO tecnico, alla seconda ripresa, Giulio Tumbiolo (Mazara Combat).

Concluse le discipline da ring, hanno preso il via, su 3 tappeti, gli incontri degli “Italia Open”.

Oltre 200 atleti si sono contesi il podio, i bellissimi premi ed i Certificati di Campione, messi in palio dalla Martial Kombat Sport Italia.

Una giornata entusiasmante ed spettacolare, patrocinata dalla Città di Mazara e dall’Endas, in collaborazione con l’ASD Mazara Combat e Cosmos Gym.

Un ringraziamento particolare al Dott. Pierluigi Safina ed all’Associazione Misericordie di Mazara, per l’eccellente assistenza medica.

Un riconoscimento per le qualità organizzative allo staff del Maestro Gino Vitrano, Segretario Generale della Federazione Mondiale ed al Maestro Vito Argirò per la logistica.

Un plauso a tutti Giudici ed a tutti le Aziende che, con il loro supporto, hanno reso possibile questo grandioso ed indimenticabile evento sportivo e turistico.

 

ALTRE NOTIZIE

Recuperate tre anfore antiche a Mondello (PA): Samonà: “Il mare continua a regalarci frammenti di storia”
Tre anfore romane, databili tra il II sec a.C. e il II sec d.C. del tipo Dressel 2/4 con bordo arrotondato e anse bifide, sono state rinvenute nello s...
Leggi tutto
Isole Egadi e Pantelleria Covid free Tumbarello (Uil Trapani): “Vaccinare tutti per tutelare la salute e rilanciare il turismo”
Anche la Uil Trapani a sostegno della proposta di rendere la popolazione delle isole minori siciliane immune al Covi...
Leggi tutto
Il Comune di Trapani vuole realizzare il Parco Naturalistico della Nave Romana di Marausa
In occasione dell’incontro istituzionale tenutosi lo scorso dicembre presso il Comune di Trapani con l’assessore reg...
Leggi tutto
Pallavolo Marsala, Soverato amara per la Sigel. Calabre rifilano un secco tre set a zero
Raccoglie una nuova battuta d´arresto, terza complessiva di questa post-season, la Sigel che ha fatto tappa nel matc...
Leggi tutto
Report Confcommercio sull’usura, Di Dio: “Liquidità e sostegni adeguati indispensabili per aiutare le aziende più fragili al sud
Con il Covid 19 c’è una forte crescita dell’usura (+ 14 punti percentuali rispetto al 2019): a indicarlo &egr...
Leggi tutto
In fase di arrivo i Summer Camps di StSicily In Sicilia: stage formativi per rilanciare i territori siciliani
StSicily, società che si occupa di Consulenza per lo Sviluppo di Business, internazionalizzazione e formazione, comunica il prossimo avvio, pre...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web