Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 11/12/2016 da REDAZIONE REGIONALE

RIPARTE LA SIGEL. LO FA VINCENDO NETTAMENTE UN DERBY CHE LA GEOLIVE PRIMELUCI È RIUSCITA A TENERE A GALLA SOLO NEL PRIMO SET.

Prima di sprofondare sotto i colpi letali di una squadra azzurra motivatissima e arrabbiata. Troppa la voglia di tornare alla vittoria della compagine di Campisi. Troppa la determinazione di Biccheri e compagne, capaci di vincere testardamente una prima frazione di gioco rimasta in bilico fino alle ultime battute. E capaci di annichilire le avversarie, ancora una volta scese in campo con una formazione risicata e praticamente priva di cambi, nel proseguo della gara. La Sigel dopo un primo set, come detto altalenante, è riuscita a scrollarsi di dosso tutta quella tensione e quegli innaturali timori originati dal dover vincere “a ogni costo”. E allora non c’è stata più partita. Parlano chiari d’altronde i parziali del secondo e del terzo set, frutto di una gara a senso unico nonostante il tentativo disperato della squadra ospite di reagire. Ma non appena Castelvetrano provava ad alzare la testa, la Sigel aumentava la pressione. Ricacciando indietro i fremiti avversari. Erano tre punti pesantissimi per entrambe le contendenti, per opposti motivi di classifica. La Sigel se li è aggiudicati in virtù di una maggiore compattezza, di un organico al momento superiore e di una migliore capacità di gestire, proprio per la rosa sicuramente più ampia, le varie fasi del match. Poco quindi ha potuto la volontà delle belicine, superate alla distanza senza via di scampo. La Sigel può così riprendere la propria marcia verso la vetta, in attesa che si completi il quadro della nona giornata d’andata. E in attesa che si possa spezzare un equilibrio destinato comunque a durare a lungo. La Geolive Primeluci deve rimandare invece a occasioni migliori la sua ricerca di punti salvezza. Solita formazione schierata da Campisi, con Trabucchi in palleggio, Biccheri opposto, Centi e Giuliani centrali, M’bra e Marcone di banda e Agostino libero. Coach Calcaterra risponde, in maniera praticamente obbligata, con Pesce in cabina di regia, l’ex-azzurra Patti opposto, Isoldi e Vincenti centrali, l’altra ex di turno Agola e Alikaj schiacciatrici e Vittorio libero. La partenza della Geolive Primeluci sorprende la Sigel: le castelvetranesi iniziano subito a far punti fino al 3-5. Ma vengono superate al primo time-out tecnico (8-7). Sembra lo spunto per uno sprint azzurro, ma le ragazze ospiti non mollano e ribattono colpo su colpo. Innervosendo le azzurre, che sembra facciano fatica a rimanere in partita. Ma è soltanto una fugace impressione: in effetti la Sigel aspetta il momento giusto per dare la corretta sterzata alla gara. La svolta arriva sul 19-19. E ancora una volta è l’ingresso della Foscari a innestare la marcia giusta: la neo-entrata, castelvetranese di nascita, conquista subito un punto in battuta, così come accaduto nel terzo set della sfortunata gara contro Isernia. Stavolta però il filotto è vincente. E la Sigel imbocca l’uscita del tunnel. Vincendo il set, nonostante la resistenza ospite, per 25-23. Ci si chiede, a questo punto, se Castelvetrano sarà capace di continuare sulla falsa riga della frazione appena conclusa. Ma la gara prende la piega che i pronostici indicavano prima dell’inizio. Il secondo set inizia in maniera equilibrata, ma già al primo time-out tecnico il punteggio si sfalda. Lanciando la Sigel verso quella vittoria che arriverà puntuale al termine del match. La seconda frazione non ha storia. Si chiude sul 25-14. L’ultimo sussulto della Geolive Primeluci arriva nella seconda parte del terzo set. Quando la Sigel tira per pochi attimi il fiato e consente alle avversarie di recuperare qualche punto, fino al 19-16. Poi l’allungo finale e la vittoria (25-16) voluta e ottenuta senza altre sbavature. A dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, di una grande coesione volta a ottenere il risultato. Adesso su questa vittoria si dovrà costruire il futuro. Che passerà, tra appena otto giorni, dalla difficilissima trasferta di Santa Teresa Riva. Con la consapevolezza che la presa di coscienza delle proprie, indiscutibili potenzialità potrà soltanto aiutare a superare un altro ostacolo.

Sigel Marsala Volley – Geolive Primeluci Castelvetrano 3-0 (25-22/25-14/25-16)

Sigel Marsala Volley: Trabucchi 4, Centi 6, Scirè, Macedo, M’bra 6, Foscari 1, Biccheri 10, Marcone 16, Giuliani 4, Buiatti, Agostino (L), Titone – All. Ciccio Campisi

Geolive Primeluci Castelvetrano: Patti 10, Pesce, Agola 1, Vincenti 8, Ferrieri, Alikaj 7, Isoldi 1, Oraghi, Vittorio (L) – All. Enzo Calcaterra

Arbitri: Antonio Galia, Alessandro Di Bella
UFFICIO STAMPA SIGLE MARSALA VOLLEY

 

ALTRE NOTIZIE

Serietà e professionalità del Mondo del volontariato SASS affilaita ANAS con elogio di un ufficiale medico
LA Presidenza della RETE  ANAS nell´apprendere dell´elogio che è stato espresso hai Volontari di Protezione Civile, gruppo SASS , h...
Leggi tutto
Adempimenti gestionali delle associazioni dopo la riforma del terzo settore
Si è svolto il 23 gennaio dalle ore 16 alle ore 18,30 il seminario - convegno organizzato dalla RETE ANAS (Associazione Nazionale di Azione Soc...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. SORPRESO A RUBARE IN CASA DA CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO : 33ENNE ARRESTATO
I Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo, nel pomeriggio del 20 gennaio scorso, hanno arrestato A.F. 33enne del posto ritenuto responsabile de...
Leggi tutto
Condannato a Venezia: arrestato dalla Polizia di Stato a Trapani
Era destinatario di un ordine di carcerazione per reati inerenti gli stupefacenti, il cittadino straniero tratto in arresto ieri mattina dagli agenti...
Leggi tutto
Raggiunto il primo obiettivo, verso Sassuolo a difesa del lusinghiero piazzamento
Raggiunto il primo traguardo prefissato di stagione, il successo mediano su Exacer Montale ha avuto l´effetto benevolo, con uno schiocco di dita...
Leggi tutto
2B Control Trapani VS BCC Treviglio: il pregara
Questa mattina la 2B Control Trapani ha effettuato un allenamento di rifinitura al PalaConad in vista della partita di domani (PalaConad, ore 18.00) c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web