Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 08/12/2016 da REDAZIONE REGIONALE

VIRTUS ROMA - LIGHTHOUSE TRAPANI: 98-84 TABELLINO E CRONACA

VIRTUS
Parziali: (23-13; 24-31; 22-22; 29-18)

Unicusano Roma: Benetti 9 (3/4; 1/3), Sandri 6 (1/6; 1/3), Landi 14 (4/4; 2/4), Piccolo, Baldasso 6 (0/1; 2/3), Raffa 15 (3/8; 1/4), Maresca 7 (2/4), Chessa 13 (0/2; 3/6), Vedovato, Brown 28 (12/17).
All.: Fabio Corbani Ass.: Riccardo Esposito; Umberto Zanchi.

Lighthouse Trapani: Tommasini ne, Mays 26 (6/8; 3/8), Renzi 19 (7/11), Filloy 6 (1/4; 1/5), Scott 16 (3/4; 2/7), Costadura (0/1 da tre), Nicosia ne, Viglianisi 4 (0/3; 1/2), Simic ne, Ganeto 13 (3/6; 1/4), Amato ne.
All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli.

Arbitri: BOSCOLO ENRICO di CHIOGGIA (VE); PECORELLA PASQUALE di TRANI (BT); MOTTOLA CHRISTIAN di TARANTO (TA)

Spettatori: 1000 circa

Trapani. La Lighthouse Trapani esce sconfitta dal Pala Tiziano di Roma col punteggio di 98-84. Partita giocata a ritmi altissimi, marchio di fabbrica della squadra di Corbani, con Trapani che insegue quasi tutto il match ma che, dopo una prima metà di gara un po’ sottotono, riesce comunque a giocare una buona pallacanestro che le permette di portarsi anche in vantaggio. A 4’40’’ dal termine i ragazzi di Ducarello sono sul -1 (78-77) ma da lì in poi si spegne la luce; Renzi e compagni pagano le assenze di Tavernelli e Tommasini e subiscono un parziale di 10-0 che chiude i giochi. Tra i singoli l’uomo partita è stato senza ombra di dubbio Brown, capace di realizzare 28 punti e di catturare 13 rimbalzi (di cui 10 in attacco).

1°Quarto. Roma parte forte con il contropiede, specialità della casa. Trapani però con un 5-0 si porta immediatamente in vantaggio. A 7’ dal termine la Virtus Roma, con le triple di Chessa e Baldasso, si porta sul 10-8 costringendo coach Ducarello a chiamare time-out. Al rientro in campo la musica non cambia e Roma aumenta il vantaggio bersagliando da 3 punti: 21-10 a 1’40’’ dal termine. Il tiro libero di Filloy interrompe l’emorragia ma il primo quarto è totalmente a favore di Roma: 23-13.

2°Quarto. A 8’15’’ dalla fine il punteggio è 26-17. Si apre una fase concitata con errori molto banali da entrambe le parti. A 5’53’’, sul 30-23, Coach Corbani decide di chiamare time-out. Si rientra con il 2/2 ai liberi di Renzi e Trapani decide di passare a zona. Soluzione tattica che però non frutta poiché, in un amen, Roma piazza un break di 5-0. La Virtus prosegue con le realizzazioni da 3 e la tripla di Chessa a 3’52’’ dal termine vale il 38-27 e costringe Ducarello a chiamare la sospensione. A questo punto Trapani non trova tante soluzione ma Mays si carica il peso della squadra sulle spalle e, con una tripla siderale sul fil di sirena, permette ai suoi di rimanere in contatto col match: al 20’ è 47-44.

3°Quarto. I primi 2 punti sono di Benetti con una schiacciata che conclude un’ottima azione di contropiede di Roma. Trapani però recupera e la tripla di Ganeto vale il 51-51 a 8’ dalla fine. Trapani riesce anche a portarsi sul +3 (massimo vantaggio) dopo l’antisportivo fischiato a Chessa. Segue una fase del match all’insegna della parità assoluta che si concretizza fino al 65-65 a 2’21’’ dalla fine. Nel finale la Virtus, grazie a Brown, riesce a concludere la frazione in vantaggio: finisce 69-66.

4°Quarto. La tripla di Landi vale il +6 (72-66) ma il canestro di Filloy permette ai granata di riportarsi sul -2 a 7’20’’ dal termine. Partita sul filo dell’equilibrio fino alla tripla del -1 di Mays (78-77) a 4’50’’ dal termine. Da qui in poi è solo Roma, in 2’ gli uomini di Corbani piazzano un break di 10-0 che, di fatto, chiude la partita. Gli ultimi 2 minuti servono solo per le statistiche, il finale è 98-84.

Dichiarazioni in Sala Stampa

Fabio Corbani (coach Virtus Roma): “Ci piacerebbe spaccare le partite tutte le volte, ma siamo una squadra giovane che deve crescere in consapevolezza, quindi tendenzialmente giocheremo molti finali punto a punto. Oggi però siamo stati bravi perché abbiamo dato la spallata giusta per spaccare la partita; ci sono stati momenti di difficoltà, però siamo stati bravi a rimanere sempre lucidi. Abbiamo iniziato la gara seguendo molto bene il nostro piano partita, togliendo loro i tiri da tre punti e rischiando qualche penetrazione al ferro per abbassare le loro percentuali. I ragazzi sono stati bravi a giocare la partita che volevamo per tutti i quaranta minuti, sia nelle scelte difensive che in quelle offensive; ci eravamo prefissi di correre ad ogni costo sperando di sfiancarli nell’ultimo quarto vista la loro rotazione corta e credo che, alla fine, la scelta abbia pagato”.

Ugo Ducarello (coach Pallacanestro Trapani): “Abbiamo giocato una partita strana in cui non siamo riusciti quasi mai a leggere bene il match. Siamo comunque riusciti a rimanere sempre in contatto grazie al talento individuale dei singoli. In fase difensiva abbiamo concesso troppo a Brown che è riuscito a strappare ben 10 rimbalzi in attacco. Nel finale abbiamo subito l’intensità e la pressione di Roma che, alla fine, ha meritatamente vinto la partita”.

Dario Gentile – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Mostra libri antichi - Amor Librorum
Domenica 20 ottobre 2019 dalle 10.00 alle 20.00 nell´androne del suggestivo Palazzo Carretta a ...
Leggi tutto
CONCERTO LABOZETA - Il Mosè di Michelangelo tra le note di Mendelssohn
Il Mosè di Michelangelo tra le note di Mendelssohn” 
L’Agrario? È vivo! Tavolo tecnico per il Danilo Dolci
Partinico- Da qualche tempo circola voce che l’indirizzo Agrario, o meglio “Agricoltura, sviluppo rurale, val...
Leggi tutto
Il Rotaract Club Palermo Montepellegrino dona dei volumni alla biblioteca Giufà dello ZEN 2
Il Rotaract Club Palermo Montepellegrino dona dei volumni alla biblioteca Giufà dello ZEN 2
Bagheria. La città Europea prima e dopo l’anno 1000: terza lezione del seminario sull’Arte di abitare organizzato da BCsicilia e dall’Ordine degli architetti
Si terrà venerdì 18 Ottobre 2019 alle ore 16,00 la terza lezione del seminario su “L’Arte di abitare”,...
Leggi tutto
L’AVO: organizzazione di volontariato senza finalità di lucro riconosciuta a livello nazionale come una delle più importanti realtà nel settore socio-sanitario
Sono circa 25.000 i volontari che ogni giorno, in oltre 250 sedi in tutta Italia, prestano un servizio concreto, co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web