Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Nera il 17/11/2016 da REDAZIONE REGIONALE

PREFETTURA DI TRAPANI - COMUNICATO

PREFETTURA
Il Prefetto di Trapani, Dr. Giuseppe Priolo, ha presieduto nella giornata di oggi, a Petrosino, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, proseguendo nell’attività volta a far avvertire la presenza e la vicinanza delle Istituzioni alle Amministrazioni Locali.
Presenti alla riunione, il Sindaco di Petrosino Dott. Gaspare Giacalone, il Vice Sindaco Sig.ra Antonella Marcella Pellegrino, il Questore Dott. Maurizio Agricola, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Col. Stefano Russo, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Col. Pasquale Pilerci, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Ing. Giuseppe Merendino, il Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Marsala, dott. Teofilo Belviso, il Ten. Marco Cirillo, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Marsala, il Cap. Luigi Palma, Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Marsala, il Sig. Giuseppe Pace, Comandante della Polizia Municipale di Petrosino.
Il Prefetto, dopo aver evidenziato che la sicurezza non può essere appannaggio delle sole Forze di Polizia, ma deve essere garantita attraverso il coordinamento efficace, l’interlocuzione diretta e lo scambio di informazioni con il Sindaco, l’Amministrazione Comunale e la Polizia locale, che meglio possono rappresentare le peculiarità del territorio, ha richiamato gli episodi intimidatori posti in essere recentemente nei confronti dell’Amministrazione del Comune di Petrosino.
Al riguardo, ha invitato gli Amministratori a riferire alle Forze di Polizia territoriali ogni elemento utile alle indagini ed ogni notizia di interesse volta a rafforzare la collaborazione già in atto.
Il Sindaco Giacalone, nell’apprezzare molto l’iniziativa già preannunciata dal Prefetto al momento del suo insediamento, ha ringraziato per l’attenzione rivolta alla propria Amministrazione, evidenziando che le Istituzioni sono tutte impegnate sullo stesso fronte e ispirate al principio di legalità. Ha sottolineato, unitamente al Vice Sindaco, di dirigere una “squadra” unita nel percorso di contrasto ad ogni forma di prevaricazione, ispirata a principi di rinnovamento e trasparenza ed ha ribadito la costante interlocuzione con le Forze di Polizia e con il Comandante della locale Stazione dei Carabinieri, già precedentemente avviata.
Nel corso dell’analisi sui fenomeni delinquenziali consumati sul territorio, i Responsabili delle Forze di Polizia hanno evidenziato una significativa diminuzione dei reati in generale e di quelli di natura predatoria in particolare e un incremento considerevole dei soggetti arrestati, sottolineando che l’attività di prevenzione ha costituito certamente un deterrente alla commissione di reati.
Il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco ha precisato che il territorio di Petrosino è servito dai Distaccamenti di Mazara del Vallo e, per eventuali necessità, da quello di Marsala, specificando che la quasi totalità degli interventi è riconducibile agli incendi di sterpaglie e dei campi coltivati. Inoltre ha manifestato l’intendimento di dotare il territorio di Petrosino, attraverso la Protezione Civile Regionale, di una squadra munita di mezzo fuoristrada per le attività preventive di controllo del territorio, sottolineando ancora una volta il valore della prevenzione.
Al termine della riunione, il Prefetto ha ringraziato i presenti per i contributi forniti e ha posto ancora una volta l’accento sul valore delle azioni sinergiche ed integrate per la sicurezza.
Infine, ha disposto che in sede locale vengano tenute, con cadenza periodica almeno mensile, riunioni tecnico operative tra le Forze di Polizia territoriali e la Polizia Municipale, nel cui ambito gli Amministratori Comunali potranno utilmente segnalare spunti di interesse e fornire elementi concreti sulle criticità del territorio.


L’Addetto Stampa
F.to (Di Lisi)

 

ALTRE NOTIZIE

L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC PRONTA PER LA CLASSICISSIMA DI PRIMAVERA
Dopo la grande prestazione al Gran Premio Industria & Artigianato a Larciano l’Androni Giocattoli Sidermec t...
Leggi tutto
Castelvetrano. Fava ´Laboratorio di nuovo sistema di potere. Rischioso votare adesso´
"A Castelvetrano non ci sono solo le ultime confuse tracce di Matteo Messina Denaro; c´è anche il laboratorio...
Leggi tutto
Priolo Gargallo: Air Liquide e LUKOIL firmano un importante contratto per il rinnovo delle forniture
Firmato con Lukoil importante contratto a lungo termine per il rinnovo delle forniture in Sicilia
SOSTEGNO DALL’ANCISICILIA ALLA PROTESTA DI SINDACI E AGRICOLTORI IN CORSO A SANTA CATERINA VILLARMOSA PER CHIEDERE LO STATO DI CRISI PER L´AGRICOLTURA ISOLANA
Pieno sostegno agli amministratori e agli agricoltori che, in queste ore, stanno manifestando a Santa Caterina Villa...
Leggi tutto
Mazara del Vallo - Si rafforza il progetto di centrodestra. Enzo Calafato sosterrà Benedetta Corrao Sindaco.
Mazara del Vallo, 21 marzo 2019 - Enzo Calafato, il Guardiano, ha scelto: nella corsa per palazzo dei Carmelitani de...
Leggi tutto
E´ il primo giorno di primavera, ma a Castelvetrano piove!
E´ il primo giorno di primavera, ma a Castelvetrano piove! Piovono arresti e perquisizioni. Ed ancora una volta c´&e...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web