Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 09/07/2016 da REDAZIONE REGIONALE

OZIOSA ESTATE 2016 AL 43 DI VIA XI MAGGIO, MARSALA IL CARTELLONE DEGLI APPUNTAMENTI AL C´ORTICELLO DI OTIUM

OZIOSA
Il 15 luglio alle ore 19 al C’Orticello presso la sede dell’Associazione Otium al 43 di via XI maggio, Marsala, avrà inizio l’ oziosa estate 2016, giunta alla sua terza edizione.
Gli appuntamenti in programma gravitano intorno a tre aree di interesse: canti e cunti dedicati alla radice culturale siciliana che nella tradizione folkloristica trovano un loro forte momento di espressione; degustazioni letterarie dedicate alla lettura, l´atavica passione di noi oziosi; cultural sharing un momento di scambio tra cultura ed enogastronomia, un incontro tra storia e territorio.
Oltre gli appuntamenti in C´Orticello, cortile di OTIUM recentemente restaurato in un cantiere di auto costruzione creativa, l´Associazione OTIUM si impegna per il primo anno in due appuntamenti fuori sede - fuori rassegna - ed in compartecipazione con due amministrazioni pubbliche. Presso il Comune di Petrosino al Chiano Parrini il 3 agosto p.v. si terrà infatti un tardo pomeriggio dedicato alle tradizioni dei chiani contadini e il 27 e 28 agosto in compartecipazione con Comune di Marsala, nella zona dell´area archeologica di San Girolamo, si terrà una due giorni dedicata alla Street Art e all´innovazione sociale.

Ma torniamo a Otiosa Estate, si comincia, dicevamo, il 15 luglio alle ore 19, apriremo il nostro programma con il ciclo Canti e Cunti ed il teatro dei pupi, una metafora antica e intramontabile della Sicilia, nel bene e nel male. Lo spettacolo dal titolo "Re Artu e i Cavalieri della Tavola Rotonda" sarà curato dal piccolo Teatro della Coccinella. All´interno del tema canti e cunti seguirà, il 5 di agosto un´altra installazione artistica dedicata alla riscoperta degli strumenti musicali siciliani curata dal maestro Carlo Todaro. Nello stesso contest si terrà la votazione popolare del bando di street art finalizzato alla scelta del bozzetto che culminerà nella realizzazione di "Un murale per Marsala".
Il 22 luglio sarà il momento in cui si aprirà il secondo tema della rassegna, quello dedicato ai libri. Il 22 luglio sempre alle ore 19, si terrà un album letterario dedicato al poco noto poeta italo-tunisino Mario Scalesi. Parteciperanno alla discussione il giovane Luca Ingrassia e i critici letterari Salvatore Mugno e Francecso Vinci. Le letture saranno curate dalla giovane amica Alessia Angileri.
All´interno degli appuntamenti dedicati ai libri e denominati degustazioni letterarie seguiranno altri due pregevoli appuntamenti: il 29 luglio sarà il turno del libro collettivo "Riflessi a Palermo" edito dalla casa editrice palermitana Il Palindromo. Saranno presenti gli stessi editori: Nicola Leo e Francesco Armato con tutti gli autori del libro: Vanessa Ambrosecchio, Oreste Bevelli, Enzo Di Pasquale, Giulio Giallombardo, Maria Antonietta La Barbera, Gianfranco Perriera, Elena Pistillo, faremo insieme a loro un curtigghiu di parole e narrazioni. Il ciclo delle Degustazioni Letterarie si concluderà il 19 agosto con Il Romanzo della Rosa, classico intramontabile di tutte le letterature: a raccontare il testo Massimo Jevolella, curatore della recente pubblicazione per i tipi della Feltrinelli, ad accompagnarlo della discussione sarà il giovane studente Marco Marino.
Il tutto sarà intervallato da quattro appuntamenti dedicati allo scambio culturale con il territorio, gli appuntamenti di cultural sharing, in cui sarà il vitigno Marsala a raccontare la storia di questa città che dal tempo dei fenici è dedita alla coltivazione di questo frutto generoso chiamato uva. Previsti gli interventi di Alexandra Curatolo e Gipy de Bartoli, due autorevoli voci femminili della storia del vino Marsala.
Come in tutti i programmi non poteva mancare un momento prettamente creativo e apparentemente fuori tema, lo abbiamo affidato al regista Massimo Pastore che con il gruppo T.A.M. - Teatro Abusivo Marsala- giorno 12 di agosto curerà l’istallazione ironico artistica: la sfidala fuori moda in cui emergerà il bisogno di rivolta verso il decadimento culturale di questi tempi in cui tutto sembra potersi risolvere nell’indossare un abito alla moda.

Tutta la rassegna è l´attraversata da una riflessione di fondo: sono maturi i tempi per una rimodulazione della programmazione culturale che tenga conto delle voci dal basso? Ogni programmazione oggi, ai tempi della spending revue e dei bilanci comunali commissariati, non può che venire dal basso, dal territorio che esprime voci ricche e desiderose di dialogo?
La rassegna si è resa possibile solo ed esclusivamente grazie all´opera di volontariato prestata da un gruppo che si è incontrato "nell´arte". Il gruppo è formato da: Sara Manzo, Nicoletta Vairalleo, Alessandra de Vita, Pamela Giampino, Massimo Pastore, Marco Marino e Alfredo Sparano ; personalità differenti che a differente titolo hanno dato il loro contributo mettendo a disposizione le loro competenze, il loro impegno e il loro tempo.
Mi sento di dire a nome di tutti che il nostro collante consiste nell’idea che oggi è il tempo in cui la cultura e la creatività possono riaccendere le città.
Infine corre l’obbligo di sottolineare un’ultima informazione, ad ogni incontro avremo il piacere di offrire ai convenuti un gradevole assaggino accompagnato da un calice di grillo, sarà un modo gentile per chiedere agli amici che verranno di voler sostenerne il progetto con un piccolo contributo, perché l’iniziativa è un progetto in crescita e ha bisogno di un sostengo collettivo.

 

ALTRE NOTIZIE

Zammataro (#diventerà bellissima): vendita del boschetto della plaia è uno scippo in danno della nostra comunità che deve essere fermato!
La notizia della messa in vendita da parte dell’Agenzia del Demanio di una vasta zona del boschetto della Playa &egr...
Leggi tutto
Il fiorentino Simone Faggioli conquista la 61a
Giovanni Pellegrino (Aci Trapani): «Siamo soddisfatti e felici che tutto è andato per il meglio»
La Sicilia riscopre Le Vie dei Tesori: il primo weekend ha registrato 18 mila presenze nei 170 siti delle 10 città
Il siracusano Castello Maniace supera i mille visitatori
Leggi tutto
Marsala Volley: 1^Coppa Nigithor: la Sigel si classifica al primo posto
Prima apparizione in amichevole per le azzurre di Collavini affrontando in serie la Seap Dalli Cardillo Aragona e P...
Leggi tutto
Al Sud scalpita il Movimento dei Sudisti, mentre Berlusconi abbraccia il figliol prodigo Salvini di Biagio Maimone
Silvio Berlusconi, come il padre della parabola del figliol prodigo, ha riabbracciato il figlio fuggito dalla casa paterna, ossia Matteo Salvini, il q...
Leggi tutto
Arresto in flagranza di reato per furto dalla Polizia di Marsala
Nel corso della serata del 10 settembre u.s., la Polizia di Stato di Marsala ha tratto in arresto Andrea Sorrentino, classe 1977, in flagranza del rea...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web