Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 05/07/2016 da REDAZIONE REGIONALE

CAMPOBELLO DI MAZARA - L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE AFFIDA IL BAGLIO FLORIO ALLA PRO LOCO COSTA DI CUSA

L’associazione gestirà in forma associata con il Comune i servizi di accoglienza e di informazione turistica

Comunicato Stampa n. 145 del 04/07/2016
Sarà la Pro loco “Costa di Cusa” a gestire il Baglio Florio di Campobello di Mazara. A fronte della richiesta avanzata dall’associazione, l’Amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Castiglione ha, infatti, deciso di stipulare una convenzione della durata di 4 anni per la gestione associata dell’antico Baglio di proprietà comunale che si trova all’ingresso del parco archeologico delle Cave di Cusa. In base alla delibera n. 208 del 29 giugno scorso, in particolare, la Pro Loco si occuperà dei servizi d’informazione e di accoglienza turistica, impegnandosi inoltre a curare la biglietteria del Museo della civiltà contadina i cui reperti sono già ospitati all’interno del Baglio. L’associazione si farà inoltre carico della sistemazione e della cura dei luoghi e si farà promotrice di una serie d’iniziative culturali, tradizionali, eno-gastronomiche e folkloristiche. La concessione dell’immobile in forma associata, inoltre, prevede la possibilità, da parte dell’Amministrazione comunale, di concedere i locali in uso anche ad altri soggetti, che potranno organizzare i propri eventi all’interno del Baglio, previa autorizzazione del Comune e nel rispetto delle manifestazioni già programmate dalla Pro Loco. «Sono certo – dichiara il sindaco Castiglione – che la Pro Loco di Campobello saprà curare e valorizzare il Baglio Florio, riferimento emblematico di altissimo valore culturale, restituendolo nuovamente alla fruizione pubblica. Sin dal momento del mio insediamento ho, infatti, sempre puntato a creare una forte sinergia con tutte le associazioni del territorio e, in maniera, particolare con la Pro Loco, che tra le proprie finalità istituzionali persegue proprio quella di promuovere il territorio. In virtù di un accordo con l’ente Parco, tra l’altro, contiamo di istituire all’interno del Baglio una biglietteria che darà la possibilità di poter visitare con un unico ticket sia le Cave di Cusa sia i templi di Selinunte».

 

ALTRE NOTIZIE

Festa della Repubblica: il 2 giugno corona d’alloro davanti il monumento ai caduti nella villa comunale.
Castellammare del Golfo: Nella serata di ieri il palazzo municipale illuminato con il tricolore Leggi tutto
5 giugno (Giornata mondiale dell´Ambiente)
GRAND TOUR IN ITALIA TRA CULTURA E NATURA
Linee guida per la riapertura delle strutture ricettive extra-alberghiere e delle locazioni brevi
L´Associazione Strutture Extralberghiere e Locazioni Brevi di Marsala lancia il marchio "Igiene garantita". Leggi tutto
Con A.N.A.S. non è troppo tardi per conseguire i 24 cfu necessari per accedere al concorso docenti
A fine aprile ha visto la luce l’attesissimo bando per il concorso docenti: tra i requisiti di ammissione è richiesto il possesso di 24 CFU nei...
Leggi tutto
La Presidenza ANAS augura nella riscoperta della cultura e dei valori "buona festa della REpubblica"
Il Presidente Nazionale della RETE ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale), in occasione della festa della Repubblica ha rivolto a tutti i soc...
Leggi tutto
Mazara del Vallo – la Polizia di Stato arresta una coppia di giovani per detenzione illegale a fini di spaccio e detenzione di arma clandestina.
Il 28 maggio scorso,la Squadra Pegaso della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo,a conclusione di una intensa attivit&a...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web