Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 16/05/2016 da REDAZIONE REGIONALE

BONUCCI PRIMO ALLA CRONOSCALATA STORICA LO SPINO.

BONUCCI
Incurante della pioggia battente nel corso della seconda manche di gara, Uberto Bonucci realizza il miglior tempo e si segnala quale vincitore assoluto e del 4. Raggruppamento della gara valida quale terzo round del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche.

Pieve Santo Stefano (AR), 15 maggio 2016 – Piove, non piove. Il fine settimana a Pieve Santo Stefano è un continuo mutamento delle condizioni meteo, ma a caratterizzare la settima edizione è effettivamente la pioggia che ha interessato il percorso di gara, per buona parte dello svolgimento, soprattutto nella battute finali della seconda manche.
Il senese Uberto Bonucci è costretto a superare insidia di svariata natura per aggiudicarsi la manifestazione aretina questo fine settimana, a cominciare dalla rottura del propulsore della sua Osella PA 9/90 nel corso delle prove ufficiali del sabato. Effettuando la sola scalata di prova del mattino, e costretto poi a rientrare in officina per la sostituzione del motore, il pilota toscano s´è poi trovato in gara con un non perfetto settaggio del cambio "effettivamente avevo i rapporti non adeguati nel corso della prima salita di gara e, spesso andavo a limitatore". Nonostante l´empasse tecnico il portacolori del Team Italia è riuscito ad aggiudicarsi abbastanza agevolmente la prima salita asciutta. Nella seconda salita ha poi fatto la miglior e forse unica scelta di gomme più adeguata, visto la quantità d´acqua scesa sul percorso, montando le rain vincendo così manche e gara realizzando il tempo totale di 6´11"80. "M´è sembrato la cosa più logica da fare, vero che ho perso un po nella parte iniziale dove l´asfalto forse avrebbe richiesto altra gommatura, certo è che una volta sotto l´acqua a dirotto, sono andato a nozze". Bonucci s´aggiudica la gara del quarto Raggruppamento, regolando di 50"26 sul traguardo Andrea Pezzani, che con la Lucchini 3.0 SN nei colori Valdelsa Classic, supera a sua volta il bibbienese Roberto Brenti, terzo di raggruppamento e primo del Gruppo N a bordo della Renault R5 GT Turbo. Quarto alla fine è Alfredo Calì, vincente nel Gruppo A 1400, con la Peugeot 205 Rally, a chiudere la top five di Raggruppamento è l´inossidabile bergamasco Mario Tacchini su Fiat Ritmo Abarth 125

Secondo tempo assoluto totale è quello realizzato dal fiorentino Stefano Peroni, che con la Osella PA 8/10 si impone nel 3. Raggruppamento, vedendo svanire la speranza di poter attaccare la prima posizione del rivale, dopo aver "pagato" solo 1"63 di ritardo nella prima salita di gara. Nella successiva scalata Peroni junior ha tentato il "jolly" montando gomme slick, rivelatesi inadatte per contrastare il passo di Bonucci, ma perfette per conquistare la prima piazza di categoria. "Mi sono incolonnato con le gomme da asciutto, che poi ho tenuto anche in gara sperando che la pioggia rallentasse, invece m´è andata male per l´assoluta, ma ho vinto nel raggruppamento ed è bello così". Un terzo Raggruppamento che ha visto segnalarsi Gennaro Ventriglia che, affrontando la seconda manche con asfalto parzialmente ancora asciutto, ha potuto guidare bene la Fiat X1.9 e staccare un buon terzo tempo di manche. Ventriglia si aggiudica la classe Silhouette 1600, arrivando a insidiare la seconda posizione di categoria all´ottimo Giuseppe Gallusi con la Porsche 911. Con la Porsche 911 è andato forte sull´acqua il torinese Giorgio Tessore, quarto del 3. Raggruppamento nella seconda manche di gara. Dopo due manche, quinto di categoria si piazza Francesco Corallo del Team Italia, al volante della Alfa Romeo 1750 GT Veloce, aggiudicandosi la classe SIL2000
Quinto crono assoluto per l´anconetano Antonio Angiolani, che con la Formula 3 March 783 della Enro Competition, va a suggellare la vittoria nel quinto Raggruppamento, riservato alla formula dove è secondo Maurizio Rossi che con la Formula Alfa Boxer della Promocorse precede di poco il portacolori della Piloti Senesi Alessandro Trentini, terzo con la Dallara F 386 in lotta serrata e avanti di quattro secondi e sette ad Aldo Panfili , su Formula Italia nei colori della Valdelsa Classic .
Ennio Bragagni su Fiat Giannini 650 Np, è il beniamino di casa che detta legge nella classe 700 delle silhouette.
Il 2 Raggruppamento, conferma la leadership di Giuliano Palmieri che con la De Tomaso Pantera non ha problemi a regolare Fosco Zambelli, secondo sull’Alfa Romeo 1750. Ha invocato la pioggia Ildebrando Motti per poter contrastare il passo dei piloti con vetture più potenti, ma arrivata troppo tardi non ha aiutato il portacolori della Bologna Squadra Corse che s´è fermato al terzo posto, con la Porsche Carrera Rs. Affermazione di classe e settimo posto di gruppo per Riccardo Da Frassini tra le le Fiat Giannini 650, imponendosi su Mario Riccardo Viggiani di Sansepolcro; terzo posto per la giovane Chiara Polledro.
E´ un Tiberio Nocentini a imporre il suo passo nel primo Raggruppamento, con il fiorentino al volante della Chevron B19 a piazzarsi anche al quinto assoluto allo Spino. Secondo di categoria per Antonio di Fazio su

Nsu Brixner e, alle loro spalle, Vittorio Mandelli su Jaguar E-type guida il plotone delle turismo, superando il senese Franco Betti, con la Bmw 2002. Si segnala tra i protagonisti di manche Alessandro Rinolfi su Austin Mini Cooper, partito però con un ritardo di oltre 12” accumulati nella salita iniziale.

Classifiche della Cronoscalata Storica Lo Spino:
1. Raggruppamento: 1. Nocentini (Chevron B 19) in 7´09"90; 2. Di Fazio (Nsu Brixner) a 28"20; 3. Mandelli (Jaguar E-type) a 38"77; 4. Betti (BMW 2002 ti) a 47"41; 5. Rinolfi (Austin Mini Cooper S) a 51"05.
2. Raggruppamento: 1. Palmieri (De Tomaso Pantera) a in 7´13"61; 2. Zambelli (Alfa Romeo 1750) a 10"49; 3. Motti (Porsche Carrera RS) a 10"84; 4. Adragna (Porsche 911 RS) a 26"96; 5. Da Frassini (Fiat Giannini 700) a 34"37.
3. Raggruppamento: 1. Peroni (Osella PA8/10) in 6´17"17; 2. Gallusi (Porsche 911 SC) a 47"65; 3. Ventriglia (Fiat X1/9) a 47.98; 4. Tessore (Porsche 911) a 1´01.09; 5. Corallo (Alfa Romeo 1750 GT V) a 1´10.35.
4. Raggruppamento: 1. Bonucci (Osella PA9/90) in 6´11.80; 2. Pezzani (Lucchini 3.0 SN) a 50.26; 3. Brenti (Renault R5 GT Turbo) a 1´17.41"; 4. Calì (Peugeot 205 Rally) a 1´41.67; 5. Tacchini (Fiat Ritmo Abarth 125) a 1´55.31.
5. Raggruppamento: 1. Angiolani (March 783 F3) in 7´06.64; 2. Rossi (Formula Alfa Boxer) a 25.23; 3. Trentini (Dallara Formula 3 386) a 31.34"; 4. Panfili (Formula Italia) a 36.31; 5. Di Felice (Formula Alfa Boxer) a 1´14.32

Calendario del Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche: 1-3 aprile Lago Montefiascone (VT);29/04-1 maggio Trofeo Scarfiotti (MC); 13-15 maggio Cronoscalata Storica dello Spino (AR); 27–29 maggio Coppa della Consuma (FI); 10-12giugno Scarperia – Giogo (FI); 24-26giugno Cefalù – Gibilmanna (PA); 8-10 luglio Cesana - Sestriere;22–24luglio Camucia – Cortona (AR) Rinviata a ddd; 26-28 agosto Limabetone Storica (PT); 23-25 settembre Chianti Classico (SI).

Approfondimenti, foto, video e classifiche disponibili su www.acisportitalia.it

 

ALTRE NOTIZIE

Lo sport: diritto e tutela dal virus
Molte volte si assiste a fenomeni che sotto l’aspetto della ragione sono completamente privi di senso. In modo particolare, in questo difficile moment...
Leggi tutto
Archeoclub d’Italia ha firmato Convenzione con l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale
Santanastasio (Presidente Nazionale ArcheoClub D’Italia): “La valutazione dei beni culturali che hanno problematiche...
Leggi tutto
PROVOCA UN GRAVE INCIDENTE E SI DÀ ALLA FUGA. RINTRACCIATO DAI CARABINIERI
Il grave incidente stradale verificatosi nella serata di ieri nella frazione di Tre Fontane nel Comune di Cam...
Leggi tutto
Omicidio Diego Passafiume: Ammesse le parti civili
Il Gup del Tribunale di Palermo nel procedimento penale per l´omicidio del compianto Diego Passafiume ha amme...
Leggi tutto
Agrigento, al via i lavori di miglioramento della casa-museo Luigi Pirandello
Consegnati oggi i lavori per la sistemazione della Casa natale di Luigi Pirandello, che si trova nella contrada denominata "Caos", a 4 chilometri da A...
Leggi tutto
AMACI | Sulla parziale riapertura dei musei a seguito del DPCM in vigore dal 16 gennaio 2021
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web