Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 10/04/2016 da REDAZIONE REGIONALE

CAMPIONATO ITALIANO RALLY AUTO STORICHE - AL SANREMO RALLY STORICO VINCONO ‘PEDRO’ ED EMANUELE BALDACCINI

CAMPIONATO
L´equipaggio della SC Isola Vicentina, su Lancia Delta Integrale, vince la 31esima edizione del Sanremo Rally Storico, gara valida per il titolo italiano e per quello europeo di specialità.
Sanremo (IM), 9 aprile 2016 - Massimo “Pedro” Pedretti ed Emanuele Baldaccini, salgono sul gradino più alto del podio al termine di una bella e serrata lotta ingaggiata con Luigi "Lucky" Battistolli e Fabrizia Pons, anche loro su Lancia Delta Integrale. "E´ stata una battaglia infinita prima con Da Zanche, poi con Lucky. Sotto l´acqua e nella nebbia abbiamo cercato il massimo delle prestazioni della Delta e siamo riusciti a salire sul gradino più alto del podio. Sanremo è una gara con la G maiuscola e quella di quest´anno è stata veramente dura. Vincere così contro grandi avversari è ancora più bello”. Afferma il vincitore sul podio di piazzale Adolfo Rava. Conclusa la prima tappa quarto assoluto e primo della classifica del campionato Europeo, dietro a Comas, Da Zanche e Lucky, il bresciano si è portato al comando della classifica assoluta e di categoria, dopo piesse sette, prima della seconda tappa, disputata sotto la pioggia. Pedro ha saputo sfruttare le doti di trazione della Integrale torinese, andando al comando senza più lasciarlo sino all´arrivo, superando diversi problemi meccanici che i tecnici della Ksport hanno risolto alle assistenze tra una prova e l´altra.
Inconvenienti di elettronica e alla frizione che hanno rallentato il ritmo di Pedro, e permesso a Lucky di farsi sotto, ridurre lo svantaggio e insidiargli la prima posizione. La rimonta del pilota vicentino, impreziosita nel finale di gara da una doppia vittoria, sui 25 chilometri della Bosco di Rezzo e sulla Colle d´Oggia, si ferma a soli diciassette decimi di secondo dal vincitore: un battito di ciglia in una gara durata due giorni e conclusa con un tempo di poco inferiore alle due ore. “La nebbia nell´ultima prova non mi ha permesso di giocarmela fino alla fine. Un secondo e sette decimi dopo quasi due ore di gara lasciano l´amaro in bocca. Le gare sono queste”. Afferma Lucky all´arrivo
Terzi e primi del 2. Raggruppamento sono i valtellinesi Lucio Da Zanche e Daniele De Luis, a bordo della Porsche 911 Rs, con la quale hanno condotto la classifica assoluta per buona parte della prima tappa, con asfalti asciutti, ma poi persa poco prima del traguardo di tappa, a favore di Comas, per un improvviso appannamento del cristallo anteriore della Porsche. Nella seconda tappa, Da Zanche s´è poi esibito in un´ottima prestazione: “Sotto l´acqua non abbiamo potuto difendere la posizione. Se avesse smesso un po´ prima avremmo potuto cercare ancora il risultato pieno. Una gara fantastica, di quelle al cardiopalma”.
Matteo Musti e Francesco Granata chiudono al quarto posto, partendo lenti, prendendo il ritmo giusto e migliorandosi nel finale con le prove umide. Il pavese, infatti è riuscito a tenere a bada il francese Comas, che ha preceduto di soli 2"4 nel finale. Il francese al volante di una Stratos non perfetta per un problema all´alimentazione del propulsore, non ha difeso la leadership con la quale ha chiuso la prima tappa ed è terminato al quinto posto assoluto.
Autore di una prestazione d´assoluto è Riccardo Canzian, il giovane pavese che oltre a chiudere la gara al sesto posto assoluto, quarto del 2. Raggruppamento e primo di classe, s´è segnalato per alcuni interventi tecnici alla sua Opel Kadett GTe Gruppo 4, eseguiti personalmente, come la riparazione del leveraggio del cambio tra prova sette e otto, per la quale ha ricevuto pubblici elogi da parte di diversi concorrenti, tra cui il genovese Maurizio Rossi.
Il ligure, in coppia con l´astigiano Riccardo Imerito, con la Porsche 911 Sc ha conquistato la settimana piazza assoluta, prima del 3. Raggruppamento.
Bella anche la gara del friulano Maurizio Finati, ottavo e quinto del 2 Raggruppamento con la Fiat 124 Abarth, navigato da Martina Codotto, a precedere Rimoldi e Frasson, noni e secondi del terzo Raggruppamento con la Porsche 911 Sc della Rally e Co. Decimi e sesti del 2 Raggruppamento chiudono Calvetti e Conti sulla Porsche 911 Nord Ovest.

Sono i torinesi Nello Parisi e Giuseppe D´Angelo, su Porsche 911 S, a vincere la gara del 1. Raggruppamento, davanti a Fiorito e Calegari secondi a bordo della BMW 2002 Tii.

Classifica dopo 11 prove speciali: 1. Pedro - Baldaccini (Lancia Delta Integrale) in 1h49´27"5; 2. Lucky - Pons (Lancia Delta Integrale) a 1".7; 3. Da Zanche - De Luis (Porsche 911 RS) a 53"; 4. Musti - Granata (Porsche 911 RS) a 1´41.1; 5. Comas - Vesperini (Lancia Stratos HF) a 1´43.5; 6. Canzian - Verbicara (Opel Kadett GT/E) a 8´33; 7. Rossi - Imerito (Porsche 911 SC) a 9´01; 8. Finati - Codotto (Fiat Abarth 124 Rally) a 12´26.7; 9. Rimoldi - Frasson (Porsche SC3000) a 13´06.9; 10. Calvetti - Conti (Porsche 911) a 14´18.5

Tutti i risultati in diretta, le informazioni e le classifiche complete su www.acisportitalia.it


Immagine
Enzo Branda
Ufficio Stampa

 

ALTRE NOTIZIE

Castelvetrano, presentazione de “I leoni di Sicilia”
La Fidapa di Castelvetrano organizza l’incontro di presentazione del libro “ I Leoni di Sicilia” di Stefania Auci, ...
Leggi tutto
A Palermo un festival mondiale del jazz: "Il centro storico sarà un villaggio musicale globale"
La rassegna verrà sostenuta con i fondi europei. Previsti spettacoli nell’arco di tutta la giornata, fino a sera: concerti, jam session, master...
Leggi tutto
“Coronavirus: Confapi dice no alle speculazioni, sì alla prevenzione e al controllo per contrastare gli effetti negativi su export e produttività delle Pmi”
Necessitano misure chiare per la prevenzione e i controlli su luoghi di lavoro che rassicurino tutti sull’efficacia delle azioni del Governo per il co...
Leggi tutto
“L’arte del governare: la geopolitica nell’era della globalizzazione”
Nei mesi di aprile e di maggio si svolgerà a Milano presso la sede milanese dell’associazione Anas (Associazi...
Leggi tutto
Coronavirus Palermo, negativi i dipendenti dell’hotel palermitano dove risiedeva la turista bergamasca
Arrivano notizie rincuoranti da Palermo: i test effettuati sui dipendenti dell’hotel Mercure, dove risiedeva la turi...
Leggi tutto
Sindaco Nicolò Rizzo ritorna sulla questione della scuola Allmayer di Alcamo
«Ogni scuola deve mantenere la propria territorialità, nelle sedi dove opera, cioè le scuole di Alcamo devono rimanere ad Alcamo, quelle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web