Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 11/02/2016 da Umberto Crispo

ODDO PRESENTA DDL PER ISTITUIRE L’ENTE PARCO DI ERICE

ODDO
Il deputato regionale del PSE, on. Nino Oddo, ha presentato all’Ars un disegno di legge sull’istituzione dell’Ente Parco di Erice. “L’obiettivo- spiega il parlamentare trapanese- è quello di rivalutare e far fruire in modo sinergico e integrato tutte le risorse del contesto che oggi, invece di produrre ricchezza, giacciono spesso abbandonate in un territorio unico al mondo che, per la sua storia millenaria, ha una precisa identità e un´enorme importanza culturale e turistica”.
Erice, con il Monte Giuliano- sottolinea l’on. Oddo nella relazione introduttiva al ddl- è un luogo in cui si coniugano storia e bellezze naturali e architettoniche. Si pensi al Santuario cristiano dedicato Madonna, al tempio pagano intitolato a Venere, alle grotte con rarissimi dipinti preistorici, ai numerosi siti archeologici, testimonianza delle guerre puniche, alle antiche torri di difesa e alle svariate chiese rurali che conservano ancora oggi preziosi affreschi medioevali. Lungo le pendici del monte, con i suoi boschi e i giardini storici impiantati dal Conte Agostino Pepoli, si possono trovare rarissime piante, come ad esempio la brassica drepanensis. All’interno dell´area forestale, il museo agroforestale ospita anche animali in via d’estinzione, come l´asino di Pantelleria e il cavallo di San Fratello. Tutto questo- si legge sempre nel documento- si trova immerso in uno dei contesti panoramici più belli dell´Isola, da un lato Monte Cofano con l’agro-ericino, dall’altro Trapani e le Isole Egadi. La cittadina medievale è inoltre collegata a Trapani, da alcuni anni, con una funivia che è diventata una vera attrazione turistica.
“In assenza di un provvedimento che salvaguardi il patrimonio di Erice e che eviti il progressivo isolamento dei cittadini ericini per la scarsità di servizi - spiega l’on. Oddo - si rischia di perdere nel tempo una ricchezza di inestimabile valore naturalistico, storico, architettonico e archeologico”.
Con l’istituzione dell’Ente Parco di Erice verrebbero perseguite varie finalità:
attività di rimboschimento, creazione e gestione di apposite aree riservate a razze di animali già presenti nel territorio e di altre in via d’estinzione, sviluppo di attività sportive e ricreative, attività ricettive ed enogastronomiche, sul modello dei grandi parchi americani, che consentano iniziative turistiche nel rispetto ambientale dei luoghi, creazione di percorsi naturalistici.
“Il ‘Parco di Erice’- sottolinea Oddo- dovrà essere orientato ad uno sviluppo imprenditoriale ecologicamente sostenibile e avviare un percorso che possa riconsegnare ai soggetti interessati la responsabilità di una nuova gestione della città e della montagna puntando verso l´innovazione tecnologica per favorire un processo virtuoso per la promozione di uno sviluppo integrato e sinergico”.
Il disegno di legge consta cinque articoli nei quali vengono illustrate caratteristiche, finalità, obiettivi, norme di attuazione e finanziarie per l’istituzione dell’Ente Parco di Erice. In particolare, l’articolo 3 del ddl prevede che i criteri organizzativi e gestionali dell´Ente siano definiti da un regolamento attuativo emanato dal Presidente della Regione di concerto con il Libero Consorzio dei Comuni della provincia di Trapani e il comune di Erice. L’on. Nino Oddo avvierà nelle prossime settimane un confronto con le varie realtà che operano sul territorio per definire insieme un percorso condiviso che possa portare all’Istituzione dell’Ente Parco di Erice.

Commenti
11/02/2016 - SEMPRE COSE DI POCO CONTO E DI POCHISSIMO INTERESSE, COSI´ TANTO PER APPARIRE !! DOV´ERA, INVECE, ODDO ED I SUOI COLLEGHI DEPUTATI TRAPANESI QUANDO, NELLA FINANZIARIA LA, REGIONE PRENDEVA A PESCI IN FACCIA TRAPANI E TUTTA LA PROVINCIA ????????????? (VITO)

 

ALTRE NOTIZIE

A Scopello, la due giorni di degustazioni "Tastavino"
Una due giorni di degustazioni, attività e musica: al via oggi, venerdì 31 maggio, nella piazza del borgo di Scopello, la prima edizione...
Leggi tutto
Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto
Strage di Capaci: ricorre oggi il 32° anniversario. La dedica della Fondazione Falcone alle vittime della strage di Casteldaccia.
Oggi 23 Maggio 2024, a 32 anni dalla strage di Capaci in cui morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre poliziotti della scorta (Vi...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web