Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 21/01/2016 da Umberto Crispo

TORNEO BRUCATO, GARE GIOVANISSIMI E ALLIEVI TRAPANI

TORNEO
Buon debutto per la Rappresentative Giovanissimi e Allievi della Delegazione Provinciale di Trapani nella prima giornata del torneo Paolo Pietro Brucato. L´edizione 2015/2016 riveduta e corretta nella formula, due gironi da cinque formazioni con le prime classificate che disputeranno la finalissima per la conquista del trofeo, ha posto di fronte al Giovanni Mancuso di Paceco le Rappresentative di Trapani, allenate da Mario Giurlanda (Giovanissimi) e Francesco Rizzo (Allievi), e l´Enna inserite nel girone 1 assieme ai Comitati di Agrigento, Palermo e Caltanissetta. Ad aprire le danze sono state le formazioni Giovanissimi che hanno dato vita ad una sfida piacevole e, soprattutto, cavalleresca. Agli ordini del direttore di gara Pinzullo della sezione AIA di Marsala la partita è iniziata con i botti, atteso che dopo poco più di 60” la compagine ennese si portava in vantaggio grazie ad una conclusione di Salamone che sorprendeva l´estremo difensore locale Guecia. Appena quattro minuti e Calagna, talentuosa mezzapunta della Folgore Selinunte, ristabiliva la parità con la complicità dell´estremo difensore ennese. Al quarto d´ora la Rappresentativa di Trapani si portava in vantaggio grazie ad un preciso colpo di testa di Drago. Sulle ali dell´entusiasmo i padroni di casa costruivano altre tre nitide palle-gol ma il portiere Mangione riscattava un paio di incertezze negando più volte il gol del 3-1. Bravo, in particolare, su Calagna e sullo sgusciante Campanella dell´Accademia Sport Trapani. Anche nel secondo tempo il pallino del gioco era saldamente nelle mani dei locali e dopo un paio di tentativi al 27´ Othomane dell´Aurora Mazara con un gran bel destro dal limite spediva la palla in fondo al secco per il definitivo e, tutto sommato, meritato 3-1.
A seguire si è disputata la gara tra le Rappresentative Allievi e anche in questo caso la selezione trapanese ha avuto la meglio sui pari età di Enna, con il risultato di 2-1. Partita tiratissima, con i portieri delle due compagini, Tosto per i padroni di casa e Castronovo per gli ospiti, sugli scudi. L’estremo difensore ennese ha anche neutralizzato un calcio di rigore.
Soddisfatto, a fine gara, il Presidente della Delegazione Provinciale di Trapani, Toti Ernandez: “Sono ovviamente contento per i risultati, ma soprattutto felice per il Fair Play mostrato dalle due squadre”.
Prossimo impegno, per entrambe le categorie trapanesi, il 3 Febbraio a San Cataldo contro la Delegazione di Caltanissetta.


 

ALTRE NOTIZIE

Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese - Giorgio Macaddino (Uil Fpl Trapani)
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese Giorgio Macaddino (Uil Fpl Trapani): “Lavoratori irreprensibili nella ...
Leggi tutto
Ricerca scientifica sulla cresta dell´onda

(…) La conoscenza è per definizione un bene – forse il bene primario dell’uom...
Leggi tutto

Asp Trapani, record Screening Covid 19 nelle scuole elementari: 18.771 tamponi rapidi , 155 i positivi
Asp Trapani, record Screening Covid 19 nelle scuole elementari: 18.771 tamponi rapidi , 155 i positivi
Leggi tutto
inizierà il 25 novembre il Progetto ‘Donna: una strada in salita’ con una videoconferenza contro la violenza sulle donne
Pantelleria, inizierà il 25 novembre il Progetto ‘Donna: una strada in sal...
Leggi tutto
CASTELVETRANO. ANZIANO COLTO DA MALORE: PROVVIDENZIALE INTERVENTO DEI CARABINIERI
Nel pomeriggio di ieri, 22 novembre 2020, i Carabinieri della Stazione di Marinella, dipendente dalla Compagn...
Leggi tutto
Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2020
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata Mondiale co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web