Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 19/01/2016 da Giusy Modica

DISCIPLINE ORIENTALI

DISCIPLINE
Le antiche discipline orientali sono in grado, in molti casi, di risolvere in maniera naturale e indolore disturbi di varia natura, combattere l´ansia e lo stress, dare maggiore elasticità alle articolazioni, rinforzare i muscoli, ridurre la massa grassa, migliorare le funzioni cardiovascolari, purificare la pelle, insegnare a respirare in modo adeguato ed armonico, ecc., il tutto a beneficio di un maggiore equilibrio mentale.
A differenza del fitness occidentale, che crea un corpo forte ma rigido, le discipline orientali propongono movimenti flessuosi e armonici, che in diversi casi nascono dall´osservazione degli animali.
L´obiettivo non è quindi la forza muscolare in sé, quanto la flessibilità e soprattutto il controllo dell´energia vitale, che servono a combattere quello che viene definito l´”ingorgo” delle energie negative, da cui derivano, secondo la medicina orientale, le malattie di corpo e mente.
Le arti marziali prendono il loro nome da Marte, pianeta della guerra, e apparentemente sembrano, dunque, preparare l’allievo ad una battaglia fisica, ma in realtà, secondo una concezione orientale, si tratta di una guerra contro i proprio nemici interiori, le emozioni e le pulsioni negative che mettono a repentaglio il benessere psicofisico. Imparando a sconfiggere i propri nemici interiori si diventerà capaci di fronteggiare al meglio anche i problemi che vengono dall´esterno.
Le discipline orientali sono sempre più presenti oltre che nei centri specializzati anche in palestre e centri dedicati al benessere psicofisico; molte volte però, il personale addetto, forse a causa di una preparazione non del tutto completa, predilige soltanto la parte fisica, competitiva e agonistica di queste discipline, a scapito di quella più profonda ed essenziale della componente mentale.
Ogni disciplina ha proprietà e caratteristiche sue proprie. Il Judo, ad esempio, è un’arte che indica la via dell´ “adattabilità” e della “gentilezza”. Si basa sul principio di non opporre resistenza all´avversario, ma al contrario di sfruttare la sua forza per neutralizzarlo, il che è simbolico della ricerca dell´individuo di trasformare in positivi gli eventi negativi della vita. E’ uno sport che conferisce al corpo resistenza anaerobica e, sia a livello fisico che mentale, grande flessibilità e adattabilità. Insegna a cadere e aiuta a sviluppare il senso dell´onore, del rispetto altrui e del controllo di sé
Altra disciplina orientale sempre più in voga è lo Yoga: l´insieme delle tecniche che consentono l´unione fra l´energia individuale e quella universale. La versione più diffusa in Occidente è l´Hatha yoga, basato su una serie di posture specifiche e tecniche di respirazione. Le posizioni dello yoga aumentano la flessibilità del corpo e del tono muscolare, attivano il sistema cardiocircolatorio, favorendo quindi ossigenazione e circolazione del sangue, e aiutano ad acquisire una corretta statica posturale. La semplice respirazione addominale, praticata dilatando l´addome, massaggia i visceri, migliorando così la funzionalità intestinale e non solo. Il rilassamento completo su cui si basa questa disciplina riduce tensioni muscolari, ma anche quelle psichiche, favorendo processi mentali creativi e capacità di concentrazione, oltre a benessere, calma, lucidità mentale e controllo delle proprie emozioni.
Il benessere psico-fisico, quindi, secondo la cultura e la filosofia orientale, rappresenta il raggiungimento della piena consapevolezza delle proprie funzioni fisiologiche e dell’assoluta percezione del proprio corpo, attraverso un lavoro complementare tra corpo e mente, fatto di esercizi che si basano sull´equilibrio, la respirazione, la concentrazione e la postura.


Palermo
19 Gennaio 2016

Giusy Modica
Consulente per la salute con lo sport presso l’Associazione Anas zonale Oreto.
Per informazioni e appuntamenti chiamare al numero 091-336558 dalle ore 9:00 alle ore 13:00.






 

ALTRE NOTIZIE

Trapani: ubriaco alla guida dell’autovettura non si ferma al posto di controllo e tenta la fuga, arrestato dalla Polizia di Stato
Nell’ambito dei controlli predisposti dalla Questura di Trapani nel corso del week-end, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Trapani han...
Leggi tutto
ALCAMO: SCOPERTA OFFICINA ABUSIVA A CALATAFIMI SEGESTA. Il TITOLARE PERCEPIVA ILLEGITTIMAMENTE IL REDDITO DI CITTADINANZA
I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani hanno denunciato un soggetto che beneficiava del reddito di cittadinanza pur co...
Leggi tutto
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese - Giorgio Macaddino (Uil Fpl Trapani)
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese&nbsp;<...
Leggi tutto
Ricerca scientifica sulla cresta dell´onda

(…) La conoscenza è per definizione un bene – forse il bene primario dell’uom...
Leggi tutto

Asp Trapani, record Screening Covid 19 nelle scuole elementari: 18.771 tamponi rapidi , 155 i positivi
Asp Trapani, record Screening Covid 19 nelle scuole elementari: 18.771 tamponi rapidi , 155 i positivi
Leggi tutto
inizierà il 25 novembre il Progetto ‘Donna: una strada in salita’ con una videoconferenza contro la violenza sulle donne
Pantelleria, inizierà il 25 novembre il Progetto ‘Donna: una strada in sal...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web