Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 14/12/2015 da Umberto Crispo

PALLACANESTRO TRAPANI-ROMA 96-74, TABELLINO E CRONACA

PALLACANESTRO
Pallacanestro Trapani–Roma 96-74 (30-22; 52-44; 75-60)
Pallacanestro Trapani: Mays 41, Renzi 17, Tommasini 13, Gloria, Chessa 12, Molteni, Ganeto 9, Viglianisi, Filloy 3, Griffin 1. All. Ducarello.
Roma: Olasewere 14, Maresca 15, Leonzio 8, Callahan 9, Benetti 3, Voskuil 12, Bonfiglio 13, Zambon, Maestrelli ne, Casagrande ne. All. Caja.

Arbitri: Martino Galasso di Siena (SI), Andrea Bongiorni di Pisa (PI) e Duccio Maschio di Firenze (FI).

Spettatori: 2389

TRAPANI. Prosegue con una preziosissima vittoria il percorso netto della Pallacanestro Trapani fra le mura amiche del Pala Conad. I granata di coach Ducarello, infatti, riescono a spuntarla anche contro Roma, squadra reduce da 5 vittorie consecutive e considerata a giusto merito come una tra le avversarie più scomode da affrontare in questo momento del campionato. Non è del match Guido Meini, l’ex di giornata: il playmaker della formazione capitolina, infatti, non ha ancora recuperato da un guaio muscolare rimediato due settimane fa. Coach Caja ordina ai suoi di iniziare la partita con la difesa a zona e questo mette immediatamente in partita tutto il quintetto ospite. Ma la risposta trapanese arriva immediata ed ha un nome e un cognome: Keddric Mays. Sono del folletto granata, infatti, 6 dei primi 9 punti della Pallacanestro Trapani, che valgono il primo vantaggio interno (9-8 al 3’). Roma gioca con molta energia e Trapani rimane a contatto soprattutto grazie alle ottime percentuali al tiro pesante. La frazione si chiude con un significativo vantaggio interno, propiziato da una nuova, impressionante fiammata di Mays (già a quota 24, dopo i primi 10 minuti di gioco, e saranno 35 all’intervallo lungo, con uno straordinario 9/9 da tre). La formazione ospite è brava a non disunirsi, nonostante la raffica di triple subita. Ma Mays non accenna a fermarsi e Trapani tocca il “più dieci” (38-28 al 13’). Roma è costretta a passare a uomo, cercando una soluzione per disinnescare la prolificità offensiva granata. In qualche modo i giallorossi riescono a far cambiare il vento della partita e producono un parziale utile a ricucire lo strappo (38-37 al 16’). Maresca regala ai suoi addirittura il vantaggio in contropiede, prima che Renzi e Tommasini riescano finalmente a mettersi al lavoro con efficacia. Quando si arriva all’intervallo lungo, così, Trapani è riuscita a mettere per la seconda volta qualche punto tra sé e gli avversari, ma la sensazione è che la sfida abbia ancora molto da dire nella ripresa. E infatti si torna a giocare e Roma mostra subito di avere ancora tante risorse da spendere, tanto dal punto di vista fisico, quanto da quello mentale. Renzi segna un tiro dalla lunga distanza molto importante, mentre Olasewere usa sempre di più i muscoli dall’altra parte. E’ facendo tante piccole cose che Trapani rimane avanti, con la grinta e la forza fisica di Gente come Ganeto e Tommasini, che continua a sudare e a fare lavoro sporco anche quando non ha tanti possessi da gestire in proprio. Il divario, così, di dilata, fino al 75-60 con cui si conclude periodo. Roma la mette sulla bagarre e utilizza tutta la propria cattiveria agonistica per tentare i rientrare. Trapani si lascia innervosire e perde un pizzico di lucidità. Ci vogliono un importante contributo da parte di Renzi e una tripla tagliagambe di capitan Filloy per spegnere le velleità della formazione ospite. Il Pala Conad può lasciarsi andare a un sospiro liberatorio misto di gioia e consapevolezza, perché la Pallacanestro Trapani stasera ha portato a casa una sfida tutt’altro che semplice. Prossimo test, per la truppa d coach Ducarello, domenica prossima sul parquet si Rieti: sarà un’altra partita durissima, ma anche l’occasione per provare a far svoltare il campionato granata.

Gianluca Tartamella – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

ARTE: al via a Marsala l´allestimento della grande mostra su Carla Accardi e Antonio Sanfilippo
Cominciato a Marsala l’allestimento della grande mostra su Carla Accardi e Antonio Sanfilippo Leggi tutto
ENIT E FERRERO, IMMAGINI ESCLUSIVE DELL´ITALIA SULLA COLLEZIONE SPECIALE DI NUTELLA DA OTTOBRE
L´ITALIA VISTA DA UN BARATTOLO DI NUTELLA
UNA NUOVA OPPORTUNITA’ DI SPECIALIZZAZIONE A RAGUSA PRESSO LA PRESTIGIOSA SCUOLA DI FORMAZIONE LAC PER GIOVANI NEL SETTORE DEL MARKETING E DELLA COMUNICAZIONE
Dal 21 settembre del corrente anno si aprono le iscrizioni di partecipazione a tale Corso presso la sede “ Leggi tutto
MEDITERRANEO MAR DE PAZ
MEDITERRANEO MAR DE PAZ - Le tappe siciliane a Palermo, Trappeto, Augusta e Comiso.<...
Leggi tutto
Problematiche in tempo di Covid 19
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani segnala la crescita continua dei contagi d...
Leggi tutto
L´innovazione nei tessuti: Technow presenta il progetto
Dall’applicazione di grafene ecosostenibile una collezione di smart textile Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web