Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 22/11/2015 da REDAZIONE REGIONALE

VINCE VOLLEYRO´ CASAL DEI PAZZI 3-2

VINCE
Arriva da Roma il primo dispiacere per la Sigel Pallavolo Marsala .
La squadra di coach Campisi si ferma al cospetto del VolleyRò Casal dei Pazzi, un roster che ha messo in campo la spavalderia di un´età che ne caratterizza l´anagrafe (tutte Under 18) ma anche tantissima qualità (ben 21 muri contro i 6 della Sigel!!!!)
Le sigelline escono comunque a testa alta dal match, costrette sempre ad inseguire, non hanno mollato mai se non al quinto e decisivo set dove la freschezza delle diciottenni capitoline ha fatto la differenza.

LA CRONACA
La Sigel parte con il solito sestetto, diagonale Mordecchi/Biccheri, Panucci/Agola schiacciatrici, Pinzone/Macedo al centro, libero Marinelli
Coach Kantor risponde con Spinello/Pamio, Melli/Provaroni schiacciatrici, Mancini/Bartolini centrali, libero Ferrara.
Le giovanissime romane partono subito forte facendo intuire con quale piglio hanno intenzione di affrontare l´imbattuta capolista. Al primo timeout tecnico sono avanti di due punti (8-6) il vantaggio viene incrementato, pian piano, fino a raggiungere più quattro alla seconda sospensione (16-12).
Le centrali capitoline imperversano sia in attacco che a muro mettendo spessissimo in difficoltà la difesa lilibetana, Panucci prova a tenere la Sigel in partita, la rimonta c´è ma si ferma al 20-19!
La spallata finale del VolleyRò è risolutiva e il primo set va alle romane: 25-21.
L´orgoglio è una caratteristica della nostra squadra. Al rientro in campo, nella seconda frazione, c´è la reazione di Pinzone e compagne che lottano su tutti i palloni, provando a rispondere colpo su colpo alle agguerrite avversarie. Il secondo set si consuma in un equilibrio assoluto che marca una leggero vantaggio nelle due sospensioni tecniche dal lato romano (8-7 alla prima e 16-14 alla seconda) ma che si ribalta in dirittura d´arrivo.
La Sigel prova a forzare il gioco, battendo meglio rispetto al primo set e attaccando in maniera più efficace l´attento muro avversario, il finale stavolta sorride alle lilibetane che rompono l´equilibrio sul 23-20 a proprio favore e non mollano più la presa fino ad aggiudicarsi il secondo set, impattando sul 1-1 (22-25).
Le leonesse romane ferite dal pareggio reagiscono alla grande! Inizio folgorante al terzo set e vantaggio al primo time out tecnico già di sei punti (8-2) per Casal dei Pazzi. Vantaggio che riescono a mantenere fino alla seconda sospensione (16-10). La Sigel non ci sta, nonostante giochi in palese affanno e riesce con un filotto di punti a riportarsi a ridosso delle avversarie (22-20) per poi raggiungerle sul 23 pari.
La terza frazione entra così nella fase calda. Soltanto una ingenuità delle ragazze marsalesi consente al VolleyRò di aggiudicarsi il set ai vantaggi (26-24) e di riportarsi avanti. Peccato!
Non è sicuramente la solita "gioiosa macchina da guerra" . La ricezione soffre più del lecito e la differenza a muro con le scatenate romane è notevole, il servizio non punge come le altre volte, ma si lotta e non si molla!!
Al quarto set la Sigel si tiene incollata a Melli e compagne, tagliando per la prima volta il traguardo alle due sospensioni tecniche (8-7 e 16-15), anche in questa frazione regna sovrano l´equilibrio. Al rientro del secondo time out tecnico la squadra di coach Campisi dà una accelerata che si rivelerà fondamentale. Prima Panucci e poi Pinzone riescono a portare avanti di tre le compagne (16-19), poi ci pensa Biccheri e qualche errore (finalmente!) delle romane a lanciare verso un finale in scioltezza la squadra marsalese, 19-25 e si va al tie break!
Nel quinto e decisivo set la differenza la fa sicuramente la prestanza fisica e la freschezza mentale delle giovanissime ragazze capitoline, mentre Panucci e compagne pagano oltre misura lo sforzo del continuo inseguire e mollano la presa.
Subito in vantaggio (4-1) VolleyRò mantiene ben saldo il comando della gara e pian piano racimola punti che le consente di aggiudicarsi il tie break e la partita (15-10). La festa è romana e le diciottenni "terribili" hanno strameritato il risultato finale!
La Sigel torna in Sicilia sconfitta, ma sicuramente ha lottato. Non è stata la solita squadra, non è riuscita a mantenere le giuste traiettorie in attacco, sbattendo più volte sul solido muro avversario, ha sofferto in ricezione e sopratutto non ha graffiato come altre volte dalla zona di battuta.
Ma lo abbiamo sempre sostenuto, sarà un campionato molto equilibrato e difficile, bisogna utilizzare questa sconfitta per crescere mentalmente e sopratutto per rendersi conto che ci sarà da lottare, partita dopo partita.
La prossima è già iniziata nelle testa di tutti. Sabato ci sarà l´Arzano ospite al Palabellina e sarà big match!!

IL TABELLINO
SIGEL PALLAVOLO MARSALA
Panucci 20 (1 muro 37% in attacco) - Biccheri 17 (1 muro - 1 aces 33% in attacco) - Pinzone 15 (2 muri - 3 aces 50% in attacco) - Mordecchi 9 (1 muro - 3 aces) - Agola 7 (1 muro 16% in attacco) - Macedo 2 (15% in attacco)
Marinelli (L) 60% ricezione
Battute sbagliate 10 - Battute punto 8 - muri punto 6

VOLLEYRO CASAL DEI PAZZI ROMA
Mancini 17 (10 muri!! 41% in attacco) - Melli 16 (2 muri) - Bartolini 15 (4 muri 69% in attacco) - Provaroni 11 (3 muri) - Pamio 11 (25% in attacco) - Nwakalor 9 (47% in attacco) - Spinello 4 (2 muri)
Ferrara (L) 38% ricezione
Battute sbagliate 12 - Battute punto 2 - muri punto 21

ufficio stampa
Sigel Pallavolo Marsala

 

ALTRE NOTIZIE

100 STUDENTESSE PER IL FUTURO DEL SUD ITALIA
100 STUDENTESSE PER IL FUTURO 
DEL SUD ITALIA
GIORNO DELLA MEMORIA 2021: Cori partecipa alla diretta streaming da Auschwitz
Quest´anno, a causa della pandemia, non potrà aver luogo la tradizionale visita istituzionale dell´Amministrazione Comunale alla ge...
Leggi tutto
ALCAMO: 45° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI ALCAMO MARINA
L’Arma dei Carabinieri, anche quest’anno in cui ricorre il 45° anniversario in ricordo dell’Appuntato Salvatore F...
Leggi tutto
Giornata della memoria 2021
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata dell...
Leggi tutto
On. Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità"
Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità" Sulla stessa linea il Garante per l´infanzia, D´andrea, e la refe...
Leggi tutto
Scuola e famiglia: con la pandemia è nata una nuova alleanza che va ora rafforzata.
Scuola e famiglia: con la pandemia è nata una nuova alleanza che va ora rafforzata. La riflessione nella due giorni promossa dall’Ordine degl...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web