Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 09/09/2015 da REDAZIONE REGIONALE

FORTITUDO AGRIGENTO-PALLACANESTRO TRAPANI, TABELLINO E CRONACA

FORTITUDO
Fortitudo Agrigento – Pallacanestro Trapani (22-20; 13-22; 16-20; 22-19)

Fortitudo Agrigento: Martin 25, Evangelisti 14, Chiarastella 12, De Laurentis 1, Saccaggi 8, Morciano 2, Visentin 5, Eatherton 6, Tartaglia ne, Cuffaro ne. All. Ciani.
Pallacanestro Trapani: Renzi 17, Tommasini 5, Gloria, Ganeto 8, Viglianisi 10, Filloy 12, Griffin 29, Chessa ne, Molteni ne, Costadura ne, Fontana ne. All. Ducarello

AGRIGENTO. Arrivano dei segnali molto positivi dal secondo test stagionale della Pallacanestro Trapani. Al Pala Moncada di Porto Empedocle, infatti, i granata affrontano con coraggio e tengono bene testa alla Fortitudo padrona di casa, che ha mantenuto quasi intatto il nucleo in grado di condurla, l’anno scorso, fino alla finale per la promozione. Due assenti per parte: Piazza e Vai per coach Ciani, Mays e Chessa (quest’ultimo in dubbio fino all’ultimo per un affaticamento muscolare e alla fine non rischiato) per Ducarello. Il protagonista dell’avvio di gara è senza dubbio Griffin, che segna tutti i primi 6 punti del match. Evangelisti e compagni fanno fatica a trovare la giusta fluidità offensiva (il loro primo canestro dal campo arriva al 5’), mentre Trapani alterna bene le soluzioni proposte e si porta avanti (3-13, sempre al 5’). Ma la reazione della Fortitudo arriva presto e lo scarto si riduce immediatamente. Con l’ingresso in campo di Filloy Trapani trova nuova linfa e riesce a rimanere in vantaggio, prima che la squadra di Ciani trovi definitivamente il ritmo, riportando la sfida in assoluta parità (20-20 al 9’) e chiudendo la frazione addirittura in testa. Come accaduto nella prima partita stagionale, a Palermo, anche oggi i due coach decidono di azzerare il punteggio alla fine di ogni quarto, confermando lo spirito amichevole dell’incontro. Il secondo periodo si vive sul filo dell’equilibrio, tra due formazioni che mostrano anche un’apprezzabile qualità di gioco. Sono l’aggressività di Ganeto e di nuovo la prolificità di Griffin a far pendere lievemente la bilancia dal lato granata (6-12 al 5’ del periodo). Ci mette del suo anche Renzi, limitando il tentativo di rimonta agrigentino e permettendo a Trapani di aggiudicarsi il parziale. Non cala l’intensità e gli attacchi rimangono efficaci al rientro in campo. Tommasini orchestra alla perfezione i possessi granata e Renzi continua a fare la voce grossa, mentre Agrigento punisce di rimessa. Ciani ordina ai suoi anche qualche minuto di difesa a zona, ma il quintetto trapanese non si disunisce. Torna sul parquet Griffin e si fa sentire immediatamente, realizzando due bombe consecutive. Viglianisi è utilissimo a rimbalzo d’attacco e Tommasini dimostra di saper graffiare in difesa: anche il terzo quarto è granata. Si torna a giocare e Griffin non si ferma, risultando il vero e proprio mattatore della serata. La Fortitudo ha un fremito d’orgoglio e si porta in vantaggio con carattere e due schiacciate di Martin, ma Ganeto risponde colpo su colpo, così che la contesa rimane combattuta fino agli ultimi istanti. Con due liberi di Renzi, Trapani riesce persino a portarsi in vantaggio, prima che Agrigento piazzi la zampata che le consente di aggiudicarsi la frazione. Ma è un dispiacere assolutamente dolce: non tanto perché, per quanto conta, la Pallacanestro Trapani vince nel conto complessivo dei punti, quanto perché i progressi mostrati sotto il piano del gioco e della coralità sono stati assolutamente lampanti. Senza dubbio un bel passo in avanti per la truppa di coach Ducarello, che ritornerà in campo già sabato, a Patti, per il test contro la Viola Reggio Calabria.

Gianluca Tartamella – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

100 STUDENTESSE PER IL FUTURO DEL SUD ITALIA
100 STUDENTESSE PER IL FUTURO 
DEL SUD ITALIA
GIORNO DELLA MEMORIA 2021: Cori partecipa alla diretta streaming da Auschwitz
Quest´anno, a causa della pandemia, non potrà aver luogo la tradizionale visita istituzionale dell´Amministrazione Comunale alla ge...
Leggi tutto
ALCAMO: 45° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI ALCAMO MARINA
L’Arma dei Carabinieri, anche quest’anno in cui ricorre il 45° anniversario in ricordo dell’Appuntato Salvatore F...
Leggi tutto
Giornata della memoria 2021
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata dell...
Leggi tutto
On. Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità"
Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità" Sulla stessa linea il Garante per l´infanzia, D´andrea, e la refe...
Leggi tutto
Scuola e famiglia: con la pandemia è nata una nuova alleanza che va ora rafforzata.
Scuola e famiglia: con la pandemia è nata una nuova alleanza che va ora rafforzata. La riflessione nella due giorni promossa dall’Ordine degl...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web