Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 08/07/2015 da REDAZIONE REGIONALE

BOEMIA E SICILIA PER CST SPORT NEL WEEK END DI RALLY DEL 12 LUGLIO

BOEMIA
Fine settimana internazionale per la Scuderia di Gioiosa Marea. Il messinese Bosurgi di nuovo protagonista de Campionato Europeo in Repubblica Ceca su Lancia Rally 037. Sette gli equipaggi al Rally Terre del Platani tra i giovani il pistard Moscato su Renault, Pollara e Coriglie su Peugeot.
Gioiosa Marea (ME), 8 luglio 2015. Un nuovo week end dal respiro internazionale per la Scuderia CST Sport nel week end del 12 luglio. Pepy Bosurgi sarà protagonista al Rally Boemia Historic su Lancia Rally 037, l’esperto driver messinese sarà navigato dal piemontese Stefano Cirillo, l’equipaggio ha condiviso anche l’ottima prestazione al Monza Rally Show finita sul podio. Bosurgi è abituale frequentatore delle scene rallistiche internazionali e conosce bene la Lancia Rally 037, per cui saprà immediatamente rendersi protagonista da venerdì 10 a domenica 12 luglio in Repubblica Ceca alla gara valida per il campionato Europeo Rally Autostoriche, che avrà il suo quartier generale a Mladá Boleslav, il capoluogo dell’omonimo distretto. Cerimonia di Partenza alle 20 di giovedì, 1^ tappa su sette prove speciali, mentre domenica 12 la seconda e conclusiva tappa su sei prove speciali e traguardo finale alle 14.05. –“Il Rally di Boemia è una gara molto affascinante, ma altrettanto selettiva dove incontreremo una concorrenza molto agguerrita – ha spiegato Bosurgi – saranno tre giorni molto impegnativi, ma il nostro equipaggio è affiatato e conosciamo la vettura, per cui potremo puntare a ben figurare”-.
Saranno sette gli equipaggi con i colori CST Sport pronti a scendere in campo al Rally Terre del Platani, la gara in provincia di Agrigento con validità nazionale che scatterà alle 20.01 di sabato 11 luglio da Casteltermini ed avrà il suo traguardo finale a Cammarata alle 18.01 di domenica 12 luglio dopo dieci prove speciali. Tra gli alfieri CST Sport spicca senz’altro il nome del 19enne Marco Pollara il talento palermitano in arrivo dai kart, già vincitore del Rally Torri Saracene dello scorso marzo, che ha già regalato numerose vittorie e soddisfazioni alla squadra e che alla competizione agrigentina sarà al volante della Peugeot 207 Super 2000 della LB Tecnorally, sulla quale sarà affiancato dall’esperto messinese di San Pier Niceto Massimo Cambria, per puntare ai vertici della classifica. Impegno estemporaneo nel rally anche per il pistard 23enne agrigentino Marco Moscato, il pilota del Lamborghini Super trofeo ha approfittato della pausa nel monomarca europeo della casa di Sant’Agata Bolognese per dilettarsi nel rally casalingo al volante della Renault Clio Super 1600 della Ferrara Motors. A leggere e note al bravo pistard di Favara sarà l’esordiente catanese Damian Sangiorgi. Su Mitsubishi Lancer curata dal Team DGR in versione R4 sarà l’equipaggio corleonese formato da Giuseppe Tripolino e Giuseppe Buscemi, anche il duo palermitano accreditato alla ribalta sulla scena della gara. In corsa per i punti dell’under 23 regionale sarà la conferma messinese Michele Coriglie affiancato da Marco Piras su Peugeot 106 di classe A5. L’agrigentino di Favara Gabriele Sciara navigato dall’esperto Rosario Siragusano sarà sulla Peugeot 106 1.6 16V per mettersi in evidenza in classe N2, mentre ra le cilindrate fino a 1400 cc sarà un alto messinese Vittorio Tamà insieme a Giuseppe Sgarlata a volere un ruolo da protagonista sulla Peugeot 106 Rally, nella stessa classe e su vettura gemella i cefaludesi Giovanni i Nicchi e Stefano Cimino.
-“Nonostante l’impegno intenso è sempre molto motivante lavorare a l fianco dei nostri portacolori su più fronti – ha dichiarato Luca Costantino Presidente CST Sport – In entrambe le gare incontreremo concorrenti molto forti, ma siamo sicuri che i nostri equipaggi sapranno farsi notare come di consueto”.
L’Ufficio Stampa

 

ALTRE NOTIZIE

Castelvetrano, presentazione de “I leoni di Sicilia”
La Fidapa di Castelvetrano organizza l’incontro di presentazione del libro “ I Leoni di Sicilia” di Stefania Auci, ...
Leggi tutto
A Palermo un festival mondiale del jazz: "Il centro storico sarà un villaggio musicale globale"
La rassegna verrà sostenuta con i fondi europei. Previsti spettacoli nell’arco di tutta la giornata, fino a sera: concerti, jam session, master...
Leggi tutto
“Coronavirus: Confapi dice no alle speculazioni, sì alla prevenzione e al controllo per contrastare gli effetti negativi su export e produttività delle Pmi”
Necessitano misure chiare per la prevenzione e i controlli su luoghi di lavoro che rassicurino tutti sull’efficacia delle azioni del Governo per il co...
Leggi tutto
“L’arte del governare: la geopolitica nell’era della globalizzazione”
Nei mesi di aprile e di maggio si svolgerà a Milano presso la sede milanese dell’associazione Anas (Associazi...
Leggi tutto
Coronavirus Palermo, negativi i dipendenti dell’hotel palermitano dove risiedeva la turista bergamasca
Arrivano notizie rincuoranti da Palermo: i test effettuati sui dipendenti dell’hotel Mercure, dove risiedeva la turi...
Leggi tutto
Sindaco Nicolò Rizzo ritorna sulla questione della scuola Allmayer di Alcamo
«Ogni scuola deve mantenere la propria territorialità, nelle sedi dove opera, cioè le scuole di Alcamo devono rimanere ad Alcamo, quelle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web