Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 04/06/2015 da REDAZIONE REGIONALE

Giornata di Trekking lungo la strada del trasporto dei rocchi di colonna all’interno dell’area geografica del Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa.

Giornata
L’iniziativa, organizzata da 15 associazioni di volontariato sostenute dal CeSVoP, si svolge in collaborazione con: il Parco Archeologico di Selinunte, Legambiente Sicilia, il CAM -¬‐ Campus Archeologico Museale, la Pro Loco di Campobello di Mazara, la Rete Museale e Naturale Belicina, e col patrocinio gratuito dei Comuni di Campobello di Mazara (TP) e Castelvetrano (TP).
Cos’è il Trekking urbano?
Il trekking urbano, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza dei luoghi di un territorio, costituisce una nuova forma di turismo lento, ideale per i turisti più avventurosi e per i residenti che vogliono riappropriarsi dell’identità del territorio in cui vivono.
Grazie a una lenta passeggiata e al percorso a piedi proposto, è possibile vivere un’esperienza attiva e partecipe con la città, instaurando un rapporto emotivo con i luoghi visitati.
Il percorso, adatto a tutta la famiglia e aperto a chiunque, senza limiti di età, favorisce l’incontro tra l’escursionista e la cultura locale.
L’antica via Selinuntina
La storia di Selinunte e dei suoi splendidi templi è indissolubilmente legata a quella delle Cave di Cusa, anticamente conosciute come cave Ramuxara. Da queste ultime, veniva estratto il materiale per la costruzione dei templi, quelle imponenti pietre che nel tempo hanno resistito e che rappresentano la Sicilia nel mondo.
Poste a 13 km circa a nord-¬‐ovest da Selinunte, nel territorio di Campobello di Mazara, le Cave di Cusa, attive a partire dalla prima metà del VI sec. a.C., furono poi, improvvisamente abbandonate a causa dall’incombere della minaccia cartaginese. Grazie agli enormi blocchi di calcarenite (rocchi di colonna) ancora in loco e alla documentazione 2 archeologica, è possibile ripercorrere le fasi di lavorazione all’interno delle Cave e avere un’idea della quantità di uomini in esse impiegata per l’estrazione e il trasporto.
“La strada ancora che andava da questa cava alla città, dove oggi non son che selve, è piena di pezzi di colonna grandissime, le quali cadevano a chi le portavano e son di molto diletto a chi le mira.” Così scriveva il Fazello nel XVI secolo e così doveva essere fino a qualche tempo fa; di rocchi di colonna ne è rimasto solo uno, a poche centinaia di metri dalle Cave, quasi a volerci indicare la direzione giusta. Ma è l’unica cosa certa che abbiamo. Per il resto la strada del trasporto è ancora tutta da scoprire.
La passeggiata a piedi, lungo il percorso proposto, consentirà di vedere natura, archeologia e paesaggio agrario, tra i resti dell’antica foresta di Bellum Reparium voluta da Federico II di Svevia e gli splendidi uliveti di nocellara del Belice. Si incontreranno resti dell’antica strada, un rocchio di colonna fuori dalle cave antiche e con molta probabilità lungo la strada del trasporto, resti di una sughereta, alcune piante di carrubbo e di sughera, diverse macchie di lentisco; e ancora la necropoli di Timpone nero, canneti e l’antico Baglio Calcara oggi adibito a Campus Archeologico Museale.
Alla fine del percorso, si entrerà nel parco a visitare le antiche vestigia della città greca di Selinunte, alla scoperta dell’imponente tempio G, dove dovevano arrivare i rocchi delle Cave di Cusa, e i Templi C ed E, di ordine dorico, che evocano lo splendore e la magnificenza della colonia greca più occidentale della Sicilia.
L’itinerario si conclude con la visita al fonte battesimale paleocristiano, importante traccia in grado di confermare la presenza di una comunità cristiana nell’area archeologica.
Programma
Raduno ore 7:00 – Cave di Cusa
Partenza ore 7:30
I sosta e colazione con prodotti tipici ore 9:00 – Azienda agricola di Ferrante Daniela, c.da Bresciana Soprana -¬‐ Castelvetrano Ripartenza ore 9:30
II sosta ore 11:30 – CAM Selinunte, Baglio Calcara -¬‐ Triscina Ripartenza ore 12.00
Arrivo al Parco di Selinunte ore 12:30 Rientro in pullman alle Cave di Cusa ore 13:00 o breve visita del parco con la guida dell’archeologa Martine Fourmont.
Secondo rientro alle Cave di Cusa ore 16:00 (pranzo a sacco).
Dati tecnici/dettagli percorso
Percorso: 11 km ca. con tratti di strada in terra battuta (si consigliano abbigliamento comodo e scarpe da trekking leggero, hiking o simili) 3 Tempo di percorrenza: 5 ore Difficoltà: T – percorso turistico (per tutti) Ingresso al Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa: gratuito (la prima domenica di ogni mese l’accesso alle zone archeologiche è libero) Colazione: a base di prodotti tipici locali offerti da… Per partecipare alla giornata occorre compilare il modulo che trovi sul sito del CeSVoP (www.cesvop.org).

 

ALTRE NOTIZIE

Per non far avvicinare il marito alla moglie dispone utilizzo del braccialetto elettronico
Per non fare riavvicinare il marito violento alla moglie, il gip del Tribunale di Trapani, Dott. Emanuele Cersosimo...
Leggi tutto
le donne greche dovranno astenersi dall’avere rapporti sessuali con i mariti finché la guerra del Peloponneso non sarà cessata
 CALATAFIMI SEGESTA: 19 AGOSTO ORE 21.30 “A TESTA SUTTA” DI LUANA RONDINELLI Una Palermo assolata e polverosa fa da sfondo alla storia d´U biun...
Leggi tutto
Domani, lunedì 19 agosto, inizieranno le attività della Pallacanestro Trapani targata 2019/2020.
Il programma prevede per domani i test atletici di tutti gli atleti a cura del preparatore atletico della 2B Control Trapani Giacomo Sorrentino. La gi...
Leggi tutto
Ericestate: dalla musica tribale al jazz Gli appuntamenti del 20 e del 22 agosto
Martedì 20 agosto, alle ore 21.30, il palco davanti al Castello di Venere, ad Erice, si trasformerà in suoni e culture dal mondo african...
Leggi tutto
Al Teatro Open Air la Traviata di Giuseppe Verdi
Lunedì 19 e mercoledì 21 agosto, alle ore 21.00, al Teatro Open Air "Giuseppe Di Stefano", va in scena l´ultimo titolo della 71a stagion...
Leggi tutto
Pantelleria, Ecoitaliasolidale: abbiamo ricevuto numerose segnalazioni in questi giorni su sversamento in mare di acque putride
Le numerose segnalazioni che ci sono arrivate in questi giorni riguardano sversamenti di acque putride e maleodoranti direttamente in mare in localit&...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web