Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 13/01/2019 da Direttore

Marsala Calcio: Roccella - Marsala 1-1

Marsala
Il Marsala tira fuori un´ottima prestazione, nonostante i due allenamenti saltati in settimana, e ai punti avrebbe sicuramente meritato l´intera posta in palio, ma un Roccella solido e cinico tiene botta acciuffando un uno a uno che muove la classifica per entrambe le compagini. Per gli azzurri è un passettino verso la salvezza, ma i dieci minuti finali vorrebbero certamente essere giocati di nuovo da capitan Nagib Sekkoum e compagni se mai fosse possibile. Domenica prossima, 20 gennaio 2019, il Marsala sarà impegnato per la 20° giornata (3° del girone di ritorno) al “Nino Lombardo Angotta” contro l´ACR Messina, reduce da due fondamentali e rotonde vittorie consecutive fra campionato e Coppa Italia di Serie D, rispettivamente in chiave salvezza e per approdare ai Quarti di Finale. Contro i messinesi all´andata finì 3-2: vantaggio azzurro con Sekkoum al 12´, poi i padroni di casa hanno dilagato con la doppietta di Arcidiacono al 18´ e 35´ inframezzata dal gol di Cocimano al 33´; infine il gol della bandiera di Candiano al 49´.

LA CRONACA:
Mister Francesco Passiatore schiera i suoi con il 4-3-2-1, con capitan Ciro Amelio al centro della difesa e Faella di punta; mister Vincenzo Giannusa risponde con il 4-3-3 con due variazioni rispetto alla gara precedente contro il Rotonda: Candiano al posto dello squalificato Lo Nigro, con capitan Nagib Sekkoum schierato da regista, e Manfrè al posto di Bonfiglio come ala sinistra. 
Nel primo tempo il Marsala predomina territorialmente e tiene in mano il pallino del gioco, ma nessuna occasione degna di nota si registra in nessuno dei due fronti di attacco.
Nella ripresa il Marsala ci mette otto secondi a sbloccarla, fissando così un record difficilmente migliorabile in futuro: Candiano batte il calcio d´inizio appoggiandosi su Sekkoum, passaggio di ritorno e sventagliata sull´out di sinistra, Galfano sprinta verso la porta e di piatto trova l´appuntamento con il pallone e con uno dei gol più immediati della storia del calcio, siglando l´uno a zero. I reggini non ci stanno e al 63´ pareggiano: cross di Tassone dalla destra e il neo-entrato Djiwomo Adusa, appena acquistato dall´Ascoli (Serie B) e giovanissimo attaccante classe 2001, si inventa un colpo di spalla che beffa Giappone per l´uno a uno definitivo. Al 75´ Sekkoum su punizione manda a lato, e all´81´ è accaduto quello che poteva essere il punto di svolta del match in favore dei lilibetani: Amelio si becca il secondo cartellino giallo, venendo così espulso. Il finale è convulso, e la dea bendata bacia decisamente i padroni di casa. All´83´ Bonfiglio ne salta tre e spara di esterno, Spano ci arriva. All´85´ è ancora Bonfiglio a calciare, ma il tiro è centrale. All´89´ Corsino crossa, un difensore locale anticipo all´ultimo istante Manfrè appostato liberissimo nell´area piccola e sfiora un clamoroso autogol con la palla che sbatte sulla parte superiore della traversa. Dal calcio d´angolo susseguente il cross di Sekkoum attraversa tutta l´area piccola senza trovare la deviazione vincente. Al 92´ sembra la volta buona: Candiano pesca pregevolmente in area Prezzabile, ma il capocannoniere azzurro arriva molle all´impatto a colpo sicuro sul secondo palo. 

I TABELLINI:
Roccella – Marsala 1-1 (0-0 p.t.)
Roccella: Spano (´98), Asselti (´98), Amelio (K), Strumbo (´00), Zukic (´00) (56´ Djiwomo Adusa (´01)), Pizzutelli, Diop (56´ Cordova), Riitano (´00), Tassone (´98), Colaianni, Faella. A disposizione: Commisso (´02), Osei, Filippone (´99), Ngom, Braglia (´98), De Luca (´01), Akonedo (´00). 
Allenatore: Francesco Passiatore.
Marsala: Giappone (´01), Galfano (´99) (76´ Benivegna (´00)), Sekkoum (K), Maraucci, Corsino, Balistreri (71´ Bonfiglio), Giuffrida (´99), Candiano, Giardina, Mazzara (´00) (54´ Prezzabile (´98), Manfrè. A disposizione: Compagno (´99), Fragapane, Tripoli, Prestia, Ciancimino (´99), Patti (´01).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Franck Loic Nana Tchato della Sez. A.I.A. di Aprilia (LT); Sigg. Ferdinando Pizzoni della Sez. A.I.A. di Frattamaggiore (NA) e Giuseppe Maiorino, della Sez. A.I.A. di Nocera Inferiore (SA).
Reti: 63´ Djiwomo Adusa (R); 46´ Galfano (M).
Ammonizioni: Diop (R), Amelio(R), Asselti (R), Pizzutelli (R); Manfrè (M).
Espulsione: 81´ Amelio (R) per doppia ammonizione.
Corner: 3 a 3.
Recuperi: 1´ p.t. e 4´ s.t.
Spettatori: 400 circa.
Note: /.

Marsala, 13/01/2019

 

ALTRE NOTIZIE

Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese - Giorgio Macaddino (Uil Fpl Trapani)
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese&nbsp;<...
Leggi tutto
Ricerca scientifica sulla cresta dell´onda

(…) La conoscenza è per definizione un bene – forse il bene primario dell’uom...
Leggi tutto

Asp Trapani, record Screening Covid 19 nelle scuole elementari: 18.771 tamponi rapidi , 155 i positivi
Asp Trapani, record Screening Covid 19 nelle scuole elementari: 18.771 tamponi rapidi , 155 i positivi
Leggi tutto
inizierà il 25 novembre il Progetto ‘Donna: una strada in salita’ con una videoconferenza contro la violenza sulle donne
Pantelleria, inizierà il 25 novembre il Progetto ‘Donna: una strada in sal...
Leggi tutto
CASTELVETRANO. ANZIANO COLTO DA MALORE: PROVVIDENZIALE INTERVENTO DEI CARABINIERI
Nel pomeriggio di ieri, 22 novembre 2020, i Carabinieri della Stazione di Marinella, dipendente dalla Compagn...
Leggi tutto
Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2020
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata Mondiale co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web