Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 23/10/2018 da Direttore

LE CULTURE NEL CENTRO NEL MEDITERRANEO

LE
Il convegno, promosso dalla “Biblioteca di Studi Filosofici” al complesso monumentale dello Steri, il 26 di Ottobre

Il Prof. Piero Di Giovanni battezzerà il completamento della monumentale opera in quattro volumi sulla “Storia della Filosofia” edita da FrancoAngeli

A Palermo, presso il Complesso monumentale dello Steri (Sala delle Capriate), il 26 di ottobre, a partire dalle ore 9.30, e nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, un convegno per discutere sulle riviste scientifiche che hanno fatto dell’Italia il centro culturale nel Mediterraneo. L’occasione per battezzare l’ultimo impegno scientifico di Piero Di Giovanni che, di fatto, mantiene fede al suo progetto culturale di portare a termine l’ambizioso programma di una storia della filosofia in quattro volumi. Non smette mai di stupire, infatti, il professore Piero Di Giovanni, organizzatore del convegno in qualità di presidente della “Biblioteca di Studi Filosofici”, ordinario di Storia della Filosofia e da decenni prestigioso docente dell’Università degli Studi di Palermo, fine intellettuale con la passione per la ricerca, autore di una preziosa “Storia della Filosofia” in quattro volumi, edita per i tipi della casa editrice FrancoAngeli di Milano, che con l’ultimo, in libreria da questo mese, “La storia della filosofia nell’età moderna. Dal XIV secolo al XVIII secolo”, completa il percorso della storia del pensiero iniziato con “La storia della filosofia nell’età contemporanea” e proseguito, poi, con “La storia della filosofia nell’età classica. Dal VII secolo a.C. al II secolo d.C.” e “La storia della filosofia nell’Età Nuova. Dal III secolo al XIII secolo”. Per Piero Di Giovanni, che porta a Palermo gli storici della filosofia più accreditati, «La filosofia, in quanto prodotto della ragione, è sempre rivolta alla comprensione della realtà, in una dimensione ad un tempo critica e storica; da ciò discende che non esiste una Filosofia, ma tante filosofie, nel rispetto dei molteplici modelli speculativi che possono allignare nelle varie epoche storiche e nelle diverse aree geografiche del mondo».

Il convegno dedicato a “Le riviste italiane di filosofia” prenderà il via, alle 9.30, con l’intervento del Prof. Piero Di Giovanni (Università di Palermo) su “Cosmopolitismo e identità culturali” e i saluti augurali del Prof. Fabrizio Micari (Rettore dell’Università di Palermo), del Prof. Girolamo Cusimano (Presidente della Scuola di Scienze Umane e del Patrimonio Culturale dell’Università di Palermo) e del Prof. Gioacchino Lavanco (Coordinatore dei Corsi di Laurea in Ambito Educativo dell’Università di Palermo) e proseguirà con la prima sessione presieduta dal Prof. Gianni Puglisi (Rettore dell’Università Kore di Enna). Il convegno, anziché proporre studi sulle opere dei singoli autori o dei temi caratterizzanti le varie correnti di pensiero, sottolineerà le proposte avanzate dalle varie riviste che in Italia hanno contribuito alla rinascita e all’evoluzione della filosofia nell’ampio contesto del panorama europeo ed internazionale. Nel corso della mattinata, nel solco di questa scelta metodologica e scientifica, relazioneranno la Prof.ssa Germana Pareti (Università di Torino) su “Filosofia e scienza a confronto”; il Prof. Guido Cimino (Sapienza Università di Roma) su “Physis. Rivista Internazionale di Storia della Scienza”; il Prof. Paolo De Lucia (Università di Genova) su “Vita e Pensiero”; la Prof.ssa Caterina Genna (Università di Palermo) su “La Nuova Europa”. I lavori che continueranno, nel pomeriggio, sotto la presidenza del Prof. Alberto Postigliola (L’Orientale - Università degli Studi di Napoli), vedranno gli interventi della Prof.ssa Giulia Belgioioso (Università del Salento) su “Alvearium”; della Prof.ssa Maria Teresa Pansera (Università di Roma Tre) su “B@belonline”; del Prof. Stefano Azzarà (Università di Urbino) su “Materialismo Storico”; del Prof. Lorenzo Bianchi (L’Orientale - Università degli Studi di Napoli) su “Studi Filosofici”; del Prof. Gaetano Rametta (Università di Padova) su “Filosofia Politica”; del Prof. Claudio Tuozzolo (Università di Chieti - Pescara) su “Paradigmi”; della Prof.ssa Annamaria Amitrano (Centro Internazionale di Etnostoria - Fondazione Rigoli) su “Etnostoria”; e con gli interventi programmati del Prof. Salvo Cannizzaro, del Prof. Antonio Fundarò su “Il Federalista”, del Dott. Valerio Guzzo, del Prof. Gian Piero Lombardo, del Prof. Letterio Mauro, della Dott.ssa Maria Antonia Rancadore su “Il Dibattito Federalista” e della Prof.ssa Maria Sinatra.

Partecipano, tra gli altri, il Col. Sandro Pappalardo (Assessore Regionale Turismo, Sport, Spettacolo), l’On.le Prof. Roberto Lagalla (Assessore Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale), il Prof. Elio Adelfio Cardinale (Presidente dell’Associazione Internazionale di Storia della Medicina), il Prof. Giancarlo Magnano San Lio (Pro Rettore dell’Università di Catania), la Dott.ssa Isabella Francisci e il Dott. Tommaso Gorni (della Casa Editrice FrancoAngeli di Milano).
Antonio Fundarò

 

ALTRE NOTIZIE

Mazara del Vallo – La Polizia di Stato arresta quarantaduenne marsalese per una rapina a una attività commerciale del centro storico mazarese.
Non conosce soluzione di continuità l’attività di contrasto alla criminalità condotta dagli age...
Leggi tutto
Lezioni di teatro online con la drammaturga Lina Prosa
Lezioni di teatro online
con la drammaturg...
Leggi tutto
Coronavirus, parte il Corso di psicoprofilassi al parto Online del Consultorio familiare di Alcamo
Sono nove le future mamme che hanno partecipato al primo incontro del Corso di psicoprofilassi al parto Online o...
Leggi tutto
Dopo la pandemia solo il 6% delle imprese tornerà senza smart working Digitalizzazione prioritaria per il 67%
Ricerca “Future of Work 2020” di Osservatorio Imprese Lavoro Inaz e Business International
Leggi tutto
IL SINALP INVITA I SICILIANI A DENUNCIARE IL FEDERALISMO DEI RICCHI
Questo Governo Nazionale continua imperterrito nella distruzione del Sud facendo propria, al contrario, la famosa ma...
Leggi tutto
Giornata internazionale delle persone con disabilità 2020
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani vuole ricordare che il prossimo 3 dicem...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web