Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 01/08/2023 da Patrizia Carcagno

Erice, contrasto alla povertà educativa: la coop. Badia Grande presenta Rest-Art. Sinergia tra privati e Ente pubblico a sostegno dei minori in condizioni di disagio Al via primo laboratorio genitori-figli

Erice,
E’ stato presentato ieri, nei locali del centro sociale “Peppino Impastato” di Erice, il progetto Rest-Art, promosso dalla cooperativa sociale Badia Grande in sinergia con il Comune di Erice ed altri 4 partner: Ente di Istruzione e Formazione professionale “Futura”, Associazione Prof. As.s, Coop. Soc. Global Services Mobility, Azione X OdV.

Il progetto, finanziato per circa 230 mila euro dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, nell’ambito del PNRR (Azione per il contrasto della povertà educativa), è rivolto a 120 minori tra gli 11 e i 17 anni a rischio devianza, che vivono in aree svantaggiate del Comune di Erice o dove i nuclei familiari sono presi in carico dai Servizi Sociali, e ha l’obiettivo di contrastare la povertà educativa, culturale e sociale.

«In un momento storico difficile per gli Enti locali, in cui mancano risorse economiche e umane- sottolinea Nicola Sequenzia- project manager della cooperativa Badia Grande-, grazie alla sinergia tra Pubblico e Privato, ciascuno per le proprie competenze e professionalità, Badia Grande riesce a dare vita ad un progetto importante a tutela dei soggetti più fragili. Ringraziamo l’amministrazione comunale di Erice che ha aperto le porte del territorio mettendo a disposizione gli spazi e segnalando i “casi” sui quali agire in maniera congiunta e sinergica».

«Siamo liete di poter promuovere un progetto che riteniamo proficuo per la promozione della crescita e dello sviluppo dei nostri giovani, soprattutto quelli che vivono una condizione di disagio sociale, economico, personale- dichiarano la sindaca Daniela Toscano e l’assessora con delega alle Politiche sociali e giovanili Carmela Daidone. Il sostegno alle fasce più deboli è una delle prerogative della nostra azione amministrativa ed è per questo che, ringraziando Badia Grande, abbiamo convintamente sposato il progetto Rest-Art».

Il progetto è strutturato in azioni integrate e sinergiche

• Cre-Azione ed Educ-Azione. Allestimento di spazi aperti territoriali; laboratori genitori/figli (svolti da Azione X); laboratori per il recupero delle abilità di apprendimento, tavoli tematici per l’emersione del bullismo, cyberbullismo, uso responsabile dei social network e dipendenze (tenuti da Prof.Ass.s), sportello di ascolto itinerante (realizzato da GSM) .



• Speriment-Azione di didattica inclusiva (digitale) tramite laboratori per il potenziamento delle STEAM (acronimo di Scienze, Tecnologia, Ingegneria, Arti e Matematica). Progettazione di oggetti tridimensionali tramite software e stampa in 3D; costruzione di una applicazione web per sistemi Android e/o creazione di un sito web, e/o di un libro digitale e dei suoi contenuti. (Futura)



• Labor-Azione (rivolto alla fascia d’età 16/17 anni). Orientamento e accompagnamento alla transizione scuola-lavoro, in forma individuale o collettiva; redazione del curriculum vitae; analisi delle inserzioni, delle offerte di lavoro e preparazione di un colloquio di selezione (Futura).



Il coordinamento complessivo, il monitoraggio e la comunicazione del progetto è di competenza della cooperativa sociale Badia Grande, capofila dell’iniziativa.



«Attraverso azioni progettuali e metodologie didattiche innovative e con l’ausilio di un’equipe multidisciplinare - spiega Tanya Bonanno, coordinatrice del progetto-, Rest-Art aiuterà i minori a sviluppare competenze cognitive, personali, relazionali e sociali tramite diverse azioni all’interno e fuori dalla scuola, con l’intento di contrastare la dispersione scolastica, orientare i giovani nel mondo del lavoro, recuperare il rapporto genitori/figli».



Alla presentazione del progetto Rest-Art sono intervenuti anche Rosaria Bonfiglio, presidente Azione X OdV, Giacomo Sansica, referente Prof.Ass.s., e Filippo Cirinesi, direttore Ente formazione Futura.



Sempre ieri pomeriggio, Badia Grande e l’associazione Azione X hanno tenuto il primo laboratorio genitori figli intitolato “L’albero della Resilienza”, con la pedagogista Patrizia Barbera e la coordinatrice del progetto Tanya Bonanno.





I PARTNER DEL PROGETTO/INFO E DICHIARAZIONI



· Azione X OdV, promuove e sostiene iniziative di assistenza, educazione e cura, a favore di minori che versano in situazioni di disagio personale e sociale con particolare riguardo alla devianza minorile. «Aprire uno spazio di partecipazione, che va oltre la singola organizzazione, può servire a far incontrare nuove forze umane attive- dichiara Rosaria Bonfiglio-, per superare pregiudizi e creare le condizioni che permettano di costruire rapporti di fiducia, di sviluppare reti e integrazione tra i diversi attori istituzionali e della società civile, così da diventare riferimenti e modelli positivi e costruttivi per i più giovani, e soprattutto per contrastare la devianza minorile».



· L’Associazione Prof.As.S. – Professione Assistente Sociale – eroga servizi a favore di minori e famiglie garantendo supporto didattico sia ai minori normodotati, sia a quelli con Bisogni Educativi Speciali.
«I tavoli tematici- spiega Giacomo Sansica- forniranno gli strumenti per contrastare comportamenti devianti, favorendone l’emersione e la prevenzione del Bullismo, Cybercullismo e delle dipendenze.
Il supporto didattico è volto a favorire, invece, l’apprendimento facendo emergere abilità e capacità di ogni soggetto promuovendo l’inclusione sociale e la socializzazione tra il gruppo dei pari».



· Coop. Soc. Global Services Mobility opera nell’ambito della mobilità sociale. Si occuperà dello sportello d’ascolto mobile itinerante che raggiungerà i quartieri degradati del territorio.



· Ente di Istruzione e Formazione Professionale “Futura” opera nel settore della formazione, sviluppando e/o potenziando conoscenze e competenze nelle risorse umane preposte alla frequenza degli interventi e mirando all’obiettivo finale dell’inserimento delle stesse nel mondo del lavoro. «Siamo entusiasti di partecipare al progetto Rest-Art con due laboratori altamente innovativi: il Laboratorio di Fabbricazione digitale per la progettazione di oggetti tridimensionali tramite software di progettazione e stampa 3D, e il Laboratorio di Competenze digitali- dichiara Filippo Cirinesi, direttore dell’Ente “Futura”-. Offriremo, inoltre, un supporto personalizzato attraverso consulenza, orientamento e accompagnamento alla transizione scuola-lavoro, fornendo assistenza nella redazione del curriculum vitae, analisi delle offerte di lavoro e preparazione ai colloqui di selezione. Il nostro obiettivo è fornire ai giovani le competenze e l´esperienza necessarie per il loro sviluppo personale e professionale»

 

ALTRE NOTIZIE

Giuseppe Fisicaro: l´imprenditore siciliano premiato come ´Digital Publishing Company of the Year´ a Dubai
Un traguardo significativo per Digital Noises. Grazie al notevole impegno e agli straordinari risultati ottenuti nell´ultimo anno in Asia, sopr...
Leggi tutto
Avviata l’attività di sostegno ai nuclei familiari in difficoltà
La Rete A.N.A.S. NAZIONALE nell’ambito degli INTERVENTI IN FAVORE DI SINGOLE PERSONE E NUCLEI FAMILIARI IN CONDIZIONI DI PARTICOLARE DISAGIO ECONOMICO...
Leggi tutto
Progetto “EXTRACT”: inizio delle attività
L’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, nell’ambito dell’Avviso Pubblico per il finanziamento di iniziative e pr...
Leggi tutto
Avviato il Progetto "Equality"
L’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, nell’ambito dell’Avviso Pubblico per il finanziamento di iniziative e pr...
Leggi tutto
Il Vescovo in Tribunale a Marsala: "giustizia e grammatica dell´umano in questo luogo".
«In genere quando si entra nel Tribunale si entra con un senso di timore. Oggi qui sperimentiamo che dentro questo luogo dove si rispettano le leggi c...
Leggi tutto
Anas spettacoli: concerto della band "Radio Rewind" un tributo Patty& Bertè.
Oggi, Venerdì, 5 luglio alle ore 21.00, sede estiva del BRAVO´, in via Massimi Losacco n°4 Bari, ULTIMI POSTI per il Concerto della&nb...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web