Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 25/05/2021 da Cinzia Testa

Parapowerlifting: trasferta positiva alla World Cup in Georgia Il DT Sandro Boraschi traccia un bilancio:

Parapowerlifting:
Termina l’avventura azzurra alla ParaPowerlifting World Cup di Tbilisi in Georgia, di cui il DT Sandro Boraschi fa un bilancio più che soddisfacente.

“E’ stata un’ottima trasferta. Dopo l’oro di Donato Telesca e l’argento di Peppe Colantuoni, sarebbe stato bello chiudere oggi con una medaglia ma non abbiamo nessun rimpianto, anzi. Gli avversari di Andrea Quarto, nella categoria fino a 97 kg, erano molto in gamba e il nostro Atleta ha fatto un’ottima gara, con un buon atteggiamento soprattutto. Ha anche migliorato di 2 kg i 180 fatti a Manchester; peccato che però questa volta non gli siano valsi medaglia come in Inghilterra. Lui è entrato in pedana molto determinato ma è stato difficile, anche da parte di noi tecnici, comprendere il metro di giudizio degli arbitri; è stato comunque bravo a non farsi prendere dal nervosismo dopo due alzate nulle e ad andare a sollevare i 182 al terzo tentativo”.

Prima di Andrea Quarto questa mattina era salito in pedana Andrea ‘Bob’ Bruno, alla sua prima chiamata in maglia azzurra. Il piemontese, impegnato nella categoria 80 kg, ha sollevato 132 kg in seconda prova, dopo un primo tentativo carico di nervosismo. “E’ stato molto bravo Andrea a gestire la tensione dell’esordio, ha fatto un’ottima prova”.

“Con l’entrata in squadra di Andrea Quarto e Andrea Bruno il livello si è alzato da ogni punto di vista; – continua Boraschi, accompagnato in questa trasferta dai tecnici Antonio Di Rubbo e Nicolò Cassone, e dal fisioterapista Michele Castellano - tecnicamente devono ancora migliorare, ma hanno molta auto disciplina e un percorso di vita tale che riescono ad infondere maturità a tutto il gruppo”.

Per Paolo Agosti, fuori gara nella 59 kg, e il Capitano Matteo Cattini, che non ha gareggiato a causa di un infortunio, ci sarà ancora a disposizione la gara della Coppa del Mondo di Dubai per cercare di strappare il pass olimpico.

 

ALTRE NOTIZIE

Oggi 12 giugno Giornata mondiale contro il lavoro minorile: le parole di Salvatore Nasca, Il Consorzio per l’Italia

Leggi tutto

Il Comune di Casteldaccia avvia i progetti di utilità collettiva (Reddito di cittadinanza)
Lunedì 14 giugno verrà avviato uno dei progetti di utilità collettiva PUC, "Mi prendo cura dell...
Leggi tutto
Abbattimento delle barriere architettoniche, alla scoperta dell’Isola che non c’è. Ma l’isola c’è o non c’è?

Leggi tutto

Nasce Sicily Music Conference | Meeting & Festival
Sicily Music Conference | Meeting & Festival la prima conferenza internazionale in Sicilia che nella primavera 2022 ospiterà una serie di i...
Leggi tutto
Trapani, sopralluogo in via D´Annunzio, a breve il ritorno alla normalità
Stamani, sopralluogo in via Gabriele D´Annunzio al quartiere Sant´Alberto dove in seguito ai lavori volti al ripristino dell´asfalto...
Leggi tutto
Palazzolo Acreide, si presenta il dipinto: "Martirio di S. Sebastiano"
Promosso dalla sezione di BCsicilia di Palazzolo Acreide e dalla Basilica di S. Sebastiano, verrà presentato venerdì 11 giugno 2021 alle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web