Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 06/09/2018 da Direttore

San Lazzaro di Savena. Prima amichevole per la 2B Control Trapani contro una formazione di pari categoria che giocherà nel girone Est

San
San Lazzaro di Savena. Prima amichevole per la 2B Control Trapani contro una formazione di pari categoria che giocherà nel girone Est. Le due squadre decidono di azzerare i punteggi ad ogni quarto. Cento va in campo senza Benfatto e Chiumenti. Per Trapani fermo precauzionalmente Rei Pullazi a causa di un risentimento muscolare. Positivo l’attacco dei granata nei primi dici minuti di gioco grazie ad un ottimo Clarke ma Cento reagisce subito e domina la seconda frazione. Seconda parte di gara equilibrata con Cento che riesce ad imporsi in entrambi i periodi.

1°Quarto: Il primo canestro della gara è di Ba che mette a segno una schiacciata dopo un pick and roll. Segue un botta e risposta tra Clarke e Mays che segnano dalla lunga distanza. White si iscrive a referto, ma Clarke è caldo e realizza un’altra bomba (7-6 al 3’). Dopo i liberi di Mays, Clarke è ancora protagonista per Trapani correggendo a canestro il tiro di Miaschi. Sospensione per coach Parente sul 12-10. Al rientro dal time-out bel gioco a due tra Clarke e Mollura, che fa il proprio esordio in campo con un canestro da sotto. Dall’altra metà campo Ba realizza, ma Miaschi è bravo a recuperare il pallone e correre in contropiede. Mays è l’uomo più pericoloso per la difesa granata e mette a segno un gioco da tre punti ma, con Clarke e Marulli, Trapani trova il vantaggio (17-19 all’8’). Nel finale del quarto la 2B Control Trapani allunga con Marulli e Czumbel e chiude il quarto sul 17-27.

2°Quarto: Si inizia con i canestri dall’area di James White e di Gasparin (8-0 dopo 2’). Coach Parente avverte qualche difficoltà e preferisce parlarci su. Cento continua a macinare punti e realizza una bomba con Chiera. Czumbel con il libero interrompe l’astinenza granata (11-1). Al 7’ primo canestro dal campo per Trapani con una tripla di Clarke, a cui però risponde Mays. La frazione termina col punteggio di 24-8.

3°Quarto: L’inizio del terzo quarto è abbastanza equilibrato con Renzi che porta in vantaggio Trapani dopo 3’ (4-5). Equilibrio che continua a regnare sovrano con Ba e Clarke da protagonisti (10-11 a metà frazione). Nel finale Cento cerca di allungare con Reati, ma Trapani reagisce bene con la tripla di Ayers: finisce il quarto 21-15.

4°Quarto: Ritmi alti nelle prime battute di gioco con Marulli che realizza un tiro dalla lunga distanza e Clarke che segna dalla media (4-5 dopo 2’). Gasperin conclude due contropiedi consecutivi e coach Parente chiama time-out al 3’ (11-5). Alla ripresa i liberi di Miaschi e di Mollura accorciano le distanze, ma nel finale White è ancora protagonista e mette a segno un gioco da tre punti che lascia vana ogni speranza di recupero per i granata. La frazione termina 21-13.

Dichiarazioni:

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): «E’ normale che non siamo ancora nelle migliori condizioni visto che la squadra è composta da 8 giocatori nuovi, va dato loro il tempo di conoscersi. Siamo partiti molto bene nella prima frazione ma nel secondo quarto non abbiamo avuto il giusto atteggiamento. Le ultime 2 frazioni sono state più equilibrate e siamo calati solo in ogni finale quando non avevamo più energia. La prossima amichevole, contro una squadra importante e blasonata come la Fortitudo, deve permetterci di inserire un altro tassello nel nostro percorso di crescita».

Giovanni Benedetto (coach Benedetto XIV Cento): «Prima del commento della gara, desidero salutare tutti i miei amici trapanesi e le tante persone che ho conosciuto e che mi seguono sempre con affetto. Passando alla gara, noi avevamo necessità di giocare nonostante le assenze. Abbiamo fatto dei passi in avanti rispetto al torneo di Cervia, inserendo James White arrivato che è arrivato da poco. Noi siamo una società neopromossa ed il nostro obiettivo è quello di raggiungere quanto più facilmente possibile una salvezza che per noi equivarrebbe ad una promozione».

 

ALTRE NOTIZIE

Ustica, inaugurata la casa dell´acqua
 Il sindaco Militello: "Questa iniziativa rientra a pieno titolo nella promozione di comportamenti ecologicame...
Leggi tutto
Approvati 4 progetti per l´adeguamento e la messa in sicurezza di palestre scolastiche
Nella giornata di ieri, la Giunta municipale guidata dal sindaco Tranchida ha approvato 4 progetti per l’adeguamento e la messa in sicurezza di palest...
Leggi tutto
Tre iniziative culturali in Sicilia per rendere omaggio ad Aurelio Pes
Segesta, Naxos e Palermo: tre momenti dedicati ad Aurelio Pes, fra teatro, musica e dibattiti L’Assessore Samonà: “Un doveroso omaggio all’uom...
Leggi tutto
UIl, il Sud si rilancia con le risorse stanziate dall´Unione Europea
 
Leggi tutto
Svelato il Trofeo Luigi Fagioli 2021 nel ricordo del direttore Cecilioni
Tutte le novità dell´edizione 2021 in formato internazionale con oltre 200 iscritti e la diretta su Aci Sport Tv sono state presentate in...
Leggi tutto
Carenza medici di bordo, lettera aperta di Confitarma e Assarmatori al Ministro della Salute
Mario Mattioli, Presidente di Confitarma, e Stefano Messina, Presidente di Assarmatori, hanno inviato una lettera aperta al Ministro della Salute, On....
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web