Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 06/09/2017 da Direttore

Annullato il decreto regionale di estinzione dell’Ipab Regina Elena. Dopo la sospensiva, il Tar ha accolto il ricorso del Comune di Castellammare del Golfo

Annullato
«La sentenza emessa dal Tar che si è pronunciato accogliendo il nostro ricorso sul decreto di estinzione dell’Ipab “Regina Elena e Vittorio Emanuele II”, evidenzia l’inopportunità del provvedimento del presidente della Regione che, noncurante di metterli in serissima difficoltà, intendeva attribuire ai Comuni siciliani debiti ed il personale degli Istituti di pubblica assistenza, senza alcuna assunzione di responsabilità: sia nei confronti dell’Ente locale che dei lavoratori».
Lo afferma il sindaco Nicolò Coppola dopo che il Tar ha accolto integralmente il ricorso presentato dal Comune che ha impugnato il decreto regionale che aveva disposto l’estinzione degli istituti ed il passaggio ai Comuni della gestione degli enti, compreso il personale.

«Il Tar, dopo la sospensiva del provvedimento, ha adesso annullato tutti gli atti da noi impugnati ma non ci consideriamo soddisfatti e non ci sentiamo protagonisti poiché il problema ha una dimensione regionale: un meccanismo perverso avviato dalla Regione, che non potevamo non contestare. Dispiace –dice il sindaco Nicolò Coppola- perché da amministratore ho fatto quel che dovevo, da cittadino tutto questo mi duole poiché ai dipendenti dei varie istituti siciliani in estinzione la Regione ha lasciato intendere che la loro occupazione dipendesse dai Comuni, fatto che abbiamo sempre indicato come non legittimo. Non potevamo farci carico di debiti che nel nostro caso sono pari a circa due milioni di euro e portare il Comune al dissesto. Il Tar sottolinea che la Regione aveva prima chiesto al Comune il parere del consiglio comunale sull’estinzione dell’Ipab ed il passaggio al Comune dei dipendenti, ma sia la giunta che il consiglio comunale avevano espresso parere sfavorevole; inoltre l’automatico trasferimento del personale dell’Ipab è in conflitto con le leggi finanziarie locali e la terza sezione del Tar ha evidenziato che è possibile il passaggio all’ente locale solo del personale reclutato tramite pubblico concorso».

«I lavoratori, come ho sempre ribadito, sono vittime di una gestione sconsiderata che non è certamente attribuibile al Comune. Ad oggi la Regione non indica come farsi carico dei lavoratori degli istituti che meritano risposte adeguate –afferma il sindaco Nicolò Coppola-. Inoltre sottolineo che le azioni sindacali che dovevano mirare a far assumere alla Regione, unico ente deputato, la responsabilità dei dipendenti, non ci sono state. Quando il Tar ha sospeso il decreto regionale di estinzione dell’Ente in attesa del pronunciamento adesso arrivato, ho chiesto alla Regione di trovare una soluzione invece, con il tentativo di scaricare sui Comuni il peso di gestioni incredibili, per i lavoratori sono state emesse solamente attese illusorie. Mi auguro -conclude il sindaco Nicolò Coppola- che dopo questa sentenza che annulla tutti gli atti, e che non è la prima in tal senso, la Regione metta fine alla lunghissima ed inaccettabile sofferenza degli incolpevoli lavoratori, avviando un percorso diverso e serio per il risanamento delle ex Opere Pie »

 

ALTRE NOTIZIE

Trapani, co-progettazione e reti per il futuro del Terzo Settore. La RCS alla festa provinciale del volontariato della confederazione GIVA
Si è tenuta nel complesso monumentale San Pietro di Marsala, sala conferenze Enrico Genna, la festa provincia...
Leggi tutto
Turismo, grande entusiasmo per la destinazione West of Sicily al TTG di Rimini
Il Distretto Turistico Sicilia Occidentale ha partecipato al TTG di Rimini, una delle fiere più importanti de...
Leggi tutto
La regina Elisabetta sul clima come Greta Thunberg: il fuorionda in cui si lamenta del mancato agire dei leader
La regina Elisabetta come Greta Thunberg: basta col bla bla sul clima, è ora di agire. Lo straordinario fuorionda della sovrana britannica &egr...
Leggi tutto
La violinista castellammarese Laura Sabella a Dubai con l´Orchestra sinfonica nazionale dei conservatori italiani.
Il sindaco Nicola Rizzo si congratula con la violinista castellammarese Laura Sabella, che si esibirà domenica 17 ottobre al Dubai Millennium A...
Leggi tutto
Scuola, l´UGL: riforme e investimenti, belle parole e molte perplessità!
Le indicazioni fornite dal ministro Bianchi, relativamente agli interventi previsti per la scuola nell’ambito del PNRR, devono essere accolte con molt...
Leggi tutto
Casalgrande Padana vs Ac Life Style Erice 28-33
CASALGRANDE. Seconda vittoria consecutiva per l’Ac Life Style Erice, che dopo 21 giorni dall’ultima gara disputata, ha espugnato il campo della Casalg...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web