Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 19/06/2015 da REDAZIONE REGIONALE

LEGA DIFESA DEL CANE - NO AL FESTIVAL DELLA CARNE DI CANE A YULIN, IN CINA

LEGA
Lega Nazionale per la Difesa del Cane: Supportiamo gli attivisti che agiscono nel Paese per abolire il consumo alimentare dei migliori amici degli uomini e per sollecitare una legge a tutela degli animali.

Il solstizio d’estate che cade il 21 giugno è una giornata di lutto non soltanto per tutti gli animalisti del mondo ma per chiunque sia una persona civile e dotata di un briciolo di sensibilità. 

A Yulin, città-prefettura della regione autonoma di Guangxi, nella Repubblica popolare cinese, infatti si compie ogni anno un massacro di proporzioni gigantesche che gli organizzatori chiamano con indicibile sfrontatezza Festival della carne di cane, come se si trattasse di un evento allegro e divertente. Divertente non lo è sicuramente per le migliaia di cani ma anche di gatti, molti di quali catturati per strada o rapiti dalla loro case che, dopo giorni di terrore trascorsi ammassati uno sull’altro in gabbie piccolissime con i musetti spesso legati con la corda per evitare che la “merce si sciupi”, vengono trucidati nelle maniere più crudeli: bolliti vivi, scuoiati mentre ancora respirano, picchiati a morte per renderne la carne più morbida e per procurar loro scariche di adrenalina che, secondo barbare credenze, servirebbe a potenziare l’energia sessuale di chi la consuma. E qui Lega Nazionale per la Difesa del Cane ferma volutamente la descrizione delle nefandezze che avvengono al cosiddetto “Festival”. Nefandezze che ci feriscono nel profondo dl cuore e che abbiamo visto dettagliatamente documentate da decine di filmati girati sotto copertura da associazioni internazionali e da attivisti locali che per fortuna stanno via via aumentando e prendendo coscienza che gli animali non sono esseri da torturare e macellare tra mille sofferenze.

Purtroppo c’è da aggiungere che la “sagra” di Yulin è solamente la punta dell’iceberg di una “tradizione” diffusa in molti Paesi dell’estremo oriente, dalle due Coree alle Filippine, dalla Thailandia al Vietnam anche se in alcune di queste nazione ufficialmente sarebbe vietata. Ma l’aspetto più inquietante del consumo alimentare di cani e di gatti che per noi sono veri e propri compagni di vita è l’assordante silenzio dei governi di tutto il pianeta nei confronti di questo scempio.
Mentre ai quattro angoli della terra i cittadini manifestano indignazione, dolore, disperazione per i tormenti inflitti a questi esseri indifesi, presidenti, premier, politici, capitani d’industria, organizzatori di grandi eventi sportivi non solo tacciono come se queste mattanze non esistessero ma sembrano infastiditi dalle proteste della gente che potrebbero incrinare i rapporti diplomatico-affaristici con Paesi che stanno diventando le più grandi potenze economiche del mondo.

Lega Nazionale per la Difesa del Cane e animalisti dal canto loro però possono contribuire a diffondere la consapevolezza di quanto avviene e sostenere, solidarizzando con loro, chi vive in quei territori e si batte affinché governi come quello cinese, oltre che dell’arricchimento finanziario, si occupi della crescita culturale dei propri abitanti promulgando leggi per la protezione e la tutela degli animali. Come? Sottoscriviamo le centinaia di petizioni che chiedono di abolire il Festival di Yulin come quella di Duo Duo Animal Welfare Project o quella dell’internazionale Human Society international o del sito Care2 petition
Basta solo un clic per dire che gli animali non soltanto non si mangiano ma non si torturano e non si maltrattano.

19 giugno 2015

Fonte Lega del Cane

Lega Nazionale per la Difesa del Cane
Ufficio Stampa



 

ALTRE NOTIZIE

CASTELVETRANO, SERVIZIO ANTIDROGA ALLA ´LOCANDA´: CARABINIERI ARRESTANO TRE GAMBIANI E RINVENGONO HASHISH
Nella serata del 18 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, coadiuvati da personale 12° Reggimento...
Leggi tutto
IL CARCERE DI FAVIGNANA DEVE RIMANERE APERTO
“DOPO LA MADIA A FAVIGNANA SPUNTA ANCHE OCCHIONERO” 
IL SECC...
Leggi tutto
Irsap. Dipasquale: illegittima nomina Commissario, Procura della Repubblica e Corte dei Conti indaghino
“Ecco la vera natura del governo regionale: ancora una volta il presidente e la sua maggioranza puntano a ricoprire...
Leggi tutto
Raccolta Rifiuti a Ribera (AG)
SCANDALO ALL’OMBRA (dell’ultimo sole)
Sembrava una no...
Leggi tutto
Mazara del Vallo - Domani alle 18 in via Val di Mazara Salvatore Quinci incontra la stampa e cittadini sul programma elettorale
Domani pomeriggio alle ore 18, nella sede dell´associazione politico-culturale "Partecipazione Politica", in via Va...
Leggi tutto
ADDIO A ENZO TARTAMELLA, IL CORDOGLIO DELL’ASSESSORE TURANO
TRAPANI, 20 FEB - L’Assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano esprime, in una nota, il suo co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


Augusto Marinelli su Lettere a Tito n. 234. Shoah 2019 ed il libro del giovane Alberto Forte pensando alla Shoah nostra e degli altri.:
Caro Tito, ti interesserà forse sapere che nel libro di Molfese citato nell´articolo, la frase qui riferita semplicemente non c´è. Quanto al preteso lager di Fenestrelle, è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una invenzione.


Giovanni VINCI su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza Marsala


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


Daniele su Marsala Calcio: Sancataldese - Marsala, i convocati da mister Giannusa:
Forza ragazzi tenete alto il nome Marsala a San Cataldo. Un abbraccio particolare al centrale difensivo Maurizio e il centrocampista centrale Lo Nigro


mimmo su Domenico Lanciano: ´Una carezza per Riace":
ciao


Rosario Miccichè su Paceco, al via 6 cantieri di lavoro per la realizzazione di due opere:
Non sono molto contento di come l´amministrazione ha progettato i cantieri a Paceco sicuramente il bando gestito malissimo. Dobbiamo ringraziare la regione della proroga non certo gl´assessori di competenza. L´avviso 2 / 2018 dice che bisogna favorire il maggiore numero di lavoratori, quanti lavoratori impigherete nei cantieri. E perch´ tutti quei soldi spesi in materiali € 70.000 il bando parlava di piccole manutenzioni, lo scopo principale dei cantieri e la formazione, favorire la m


Maurizio Perez su Il Decreto Quota 100 esclude i dipendenti regionali, Calderone (FI) presenta emendamento al Collegato per includerli: “Ingiustificabile tenerli fuori”:
In verità mi era sfuggito questo passaggio tecnico, di cui sono grato al Sig. deputato Calderone.


Anna su MAZARA DEL VALLO - BORSE DI STUDIO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015/2016:
Elenco alunni avvenne diritto


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web