Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 09/01/2015 da REDAZIONE REGIONALE

CGIL TRAPANI - Dieci precari dell´ex Provincia Regionale, sostenuti dalla Cgil e dalla Fp Cgil, hanno vinto il ricorso contro la revoca dei contratti a tempo indeterminato – La Cgil chiede l´immediata applicazione della sentenza

CGIL
Trapani 9-1-2015. Dieci lavoratori precari dell´ex Provincia Regionale, oggi Libero Consorzio comunale di Trapani, sostenuti dalla Cgil e dalla Funzione pubblica Cgil, hanno vinto il ricorso presentato contro la revoca dei contratti di stabilizzazione che stabiliva l´uscita dal precariato per 124 dipendenti.
La terza sezione del Tribunale Amministrativo regionale per la Sicilia ha, infatti, accolto in pieno il ricorso con il quale i dieci lavoratori, difesi dall´avvocato Massimo Barrile, hanno contestato la revoca dei contratti a tempo indeterminato adottata in autotutela dall´ex Provincia ritenendo la motivazione “insufficiente e illogica” anche in ragione del fatto che la Corte dei conti non avrebbe ravvisato in sede di controllo profili di illegittimità finanziaria, limitandosi a segnalare proprie perplessità sull´opportunità e non sulla violazione della legge.
Tra le motivazioni del ricorso figura, infatti, anche l´inapplicabilità in Sicilia dell´art.16 comma 9 del decreto legge n. 95 del 2012 con cui il legislatore statale pone il divieto di assunzioni, una “disposizione – si legge nella sentenza - inapplicabile in ambito regionale siciliano in assenza di un´apposita legge di richiamo”.
Per il Tribunale Amministrativo regionale la revoca sarebbe avvenuta per ragioni di opportunità ma non per ragioni finanziarie e di legge pertanto ha accolto il ricorso disponendo l´annullamento del provvedimento di revoca dei contratti a tempo indeterminato.
I 124 lavoratori erano stati stabilizzati il 31 dicembre 2013 dall´allora commissaria Luciana Giammanco. Successivamente con la delibera 79 del 4 luglio 2013 il commissario Darco Pellos aveva annullato in autotutela le delibere riguardanti il procedimento per la stabilizzazione. I contratti sono stati, poi, annullati con la determina dirigenziale 430 del 4 luglio - firmata dall´allora dirigente Giuseppe Scalisi su proposta del funzionario Federico Messina - che prevedeva a partire del 16 luglio due mesi di preavviso per la risoluzione dei contratti.
La Cgil e la Funzione pubblica Cgil non condividendo il provvedimento di revoca dei contratti ha sostenuto e incoraggiato, sin da subito, i lavoratori a intraprendere l´azione legale nei confronti dell´ex Provincia Regionale. Un percorso iniziato con determinazione dall´ex segretaria della Cgil Mimma Argurio insieme alla Funzione pubblica e proseguito con l´attuale dirigenza.
“Abbiamo sempre ritenuto – hanno detto il segretario generale della Cgil Filippo Cutrona e il segretario della Funzione Pubblica Vincenzo Milazzo – illegittima la revoca dei contratti chiedendone il ripristino a tutti i commissari che si sono susseguiti. Adesso - concludono - chiediamo all´amministrazione che venga dato immediato seguito alla sentenza”.
L’ufficio stampa
Maria Emanuela Ingoglia


 

ALTRE NOTIZIE

Massimo Lanzaro pubblica “Il medico dell´anima”: nuovi approcci alla cura dei disturbi psicologici e psichiatrici post-pandemia
Lo psichiatra e autore Massimo Lanzaro presenta questa interessante e innovativa antologia saggistica, per riflettere su nuovi percorsi di cura e diag...
Leggi tutto
«Borderside – Psicoracconti»: il nuovo libro della scrittrice e psicologa Valeria Sassu che indaga sulle luci e ombre dell’animo umano
Storie di vita e di morte, di odio e amore, di unioni e abbandoni di anime in subbuglio Borderside – Psicoracconti racconta in maniera introspettiva ...
Leggi tutto
Conferenza Stampa di presentazione del progetto TRAP rivolto alle ragazze e ai ragazzi segnalati dall’Autorità Giudiziaria. Giovedì 29 settembre al porto di Catania
Giovedì 29 settembre alle ore 11,00 presso il porto di Catania, molo di Levante, presso il Mediterranea Yachting Club (https://maps.app.goo.gl/...
Leggi tutto
Pesi, il raffadalese Vincenzo Farruggia vince il campionato italiano nelle specialità Powerlifting.
Vincenzo Farruggia, 21 anni di Raffadali, è il nuovo campione italiano di Powerlifting specialità stacchi da terra. Il giovane pesista,...
Leggi tutto
Questomondodimax e degli inseparabili Ciuk, Ciarlino Gustavo e Dari, l´Italia al voto
la vignetta esprime tutto ...
Leggi tutto
Corsi gratuiti con il progetto Giovani Sport e benessere cofinanziato dalla regione lombardia
Il progetto “Giovani Sport Benessere” - GSB coinvolge una partnership di n. 4 membri. E’ coordinato da Anas Lombardia con la partecipazione attiva di ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web