Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 25/11/2014 da REDAZIONE REGIONALE

ORDINE MEDICI E ODONTOIATRI - Rino Ferrari è il nuovo presidente dell´Ordine dei medici, Alberto Adragna confermato presidente della Commissione Albo Odontoiatri

ORDINE
Rino Ferrari è il nuovo presidente dell´Ordine dei medici, Alberto Adragna confermato presidente della Commissione Albo Odontoiatri – Scrutinio di quindici ore per la grande affluenza al voto. Morfino “Lascio un Ordine forte e radicato nel territorio”.

Trapani 25-11-2014. Rino Ferrari è il nuovo presidente dell´Ordine dei medici mentre Alberto Adragna è stato confermato, per il settimo mandato, presidente della Commissione Albo Odontoiatri.
Si sono così espressi i 1206 medici chirurghi e i 202 odontoiatri che nelle giornate di sabato, domenica e lunedì si sono recati alle urne per eleggere i colleghi che per il triennio 2015-2017 comporranno il Consiglio dell´Ordine e la Commissione Odontoiatri.
Le urne si sono chiuse lunedì alle 15 ma la consistente affluenza al voto ha determinato uno spoglio di quindici ore, terminato alle 6 di questa mattina.
Con 682 voti il marsalese Rino Ferrari, 57 anni, dirigente medico al poliambulatorio di Marsala specializzato in anestesia, è stato eletto con la lista “Trapani e provincia... rinnovamento è futuro” presidente dell´Ordine battendo la lista “Coerenza e concretezza nella continuità del rinnovamento” capeggiata da Maurizio Terzo, vice presidente uscente che ha ottenuto 456 preferenze.
Insieme a Rino Ferrari sono stati eletti, ottenendo anch´essi più voti, tutti i componenti della squadra da lui designata per il consiglio direttivo.
Ferrari subentra, dunque, a Giuseppe Morfino per sei anni alla guida dei medici della provincia di Trapani. Due mandati, quelli del presidente uscente che hanno riscosso consenso e caratterizzati dall´unitarietà e dalla massima rappresentanza del mondo sindacale medico, delle società scientifiche e dei professionisti dell´intero territorio trapanese.
“E´ stato un mandato intenso – ha detto Morfino – per le difficoltà determinate dai tagli alla sanità. Lascio un Ordine presente nel territorio e che in questi anni si è fatto promotore di proposte volte a migliorare il sistema sanitario in provincia di Trapani. Al neo presidente auguro buon lavoro con l´auspicio di una maggiora crescita nell´interesse della categoria e dei cittadini”.
Tra quindici giorni il presidente Morfino, che resterà in carica fino al 31 dicembre, convocherà i componenti del Consiglio dell´Ordine dei medici e della Commissione albo Odontoiatri per eleggere ufficialmente i rispettivi presidenti e i direttivi che si insedieranno il 1° gennaio 2015.
Soddisfazione per il risultato ottenuto è stata espressa da Rino Ferrari: “Ad avere vinto – ha detto il neo eletto – è stata la categoria che ha partecipato in maniera così consistente alle votazioni dimostrando di percepire l´Ordine come un organo importante a tutela della deontologia professionale e del cittadino paziente. Partendo da Trapani perché è qui che vivrà l´Ordine – ha concluso - faremo in modo di essere sempre più radicati nel territorio”.
Ancora una volta gli odontoiatri hanno, invece, espresso il loro consenso per l´attività svolta in questi anni al presidente della Commissione dell´albo, Alberto Adragna rieletto per il settimo anno a conferma dell´ottimo operato istituzionale fini qui svolto.
Adragna è stato eletto nella lista “Professione Odontoiatra” con 183 voti su 202 professionisti che si sono recati alle urne. A seguire 164 voti sono andati a Vito Sanci, 148 a Francesco Blunda, 148 a Girolamo Gianfala e 146 a Hans Onofrio Tranchida. Alberto Adragna e Vito Sanci faranno anche parte del Consiglio dell´Ordine dei medici. Per la lista 5 sono state le schede bianche e 4 quelle nulle.
“Nel corso dei mandati – ha detto Adragna – abbiamo garantito trasparenza deontologica a tutela dei diritti dei cittadini. Questo, insieme al rilancio dell´odontoiatria e alla tutela della libera professione, continuerà a caratterizzare l´attività dei prossimi anni”.

L´ufficio stampa
Maria Emanuela Ingoglia



 

ALTRE NOTIZIE

Consegnati gli attestati CELI immigrati agli studenti che avevano superato gli esami a Milano
In occasione della sessione di esami CELI immigrati odierna, sono stati consegnati gli attestati emessi dell´Università di Perugia per gl...
Leggi tutto
Presentato all’ARS il Manifesto dei diritti e dei doveri dei beni culturali
Palermo, 30 novembre 2021 – E’ stato presentato questa mattina, nella sala “Mattarella” dell’Assemblea Regionale Siciliana, il “Manifesto dei diritti ...
Leggi tutto
CONTROLLI SU STRADA: CARABINIERI SEQUESTRANO UN AUTOCARRO CHE TRASPORTAVA RIFIUTI PERICOLOSI SENZA AUTORIZZAZIONE.
Nella mattinata di lunedì 29 novembre i Carabinieri della Compagnia di Alcamo e i Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palerm...
Leggi tutto
Lo sport paralimpico va a scuola
“Lo sport paralimpico va a scuola”, è questo il nome del progetto promosso dall’associazione Sportivamente in collaborazione con l’istituto Bas...
Leggi tutto
SANTA NINFA: ANIMALI TENUTI IN CATTIVE CONDIZIONI IGIENICO SANITARIE. DENUNCIATA LA PADRONA DAI CARABINIERI
Nei giorni appena trascorsi i Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa hanno denunciato una donna di 72 anni per il reato di maltrattamento di animal...
Leggi tutto
CUSTONACI: LITIGANO UBRIACHI IN UN BAR DANNEGGIANDO IL LOCALE. DENUNCIATI DAI CARABINIERI
Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Alcamo sono intervenuti a Custonaci dove il gestore di un bar aveva chiesto l’intervento in qu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web