Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 22/11/2014 da REDAZIONE REGIONALE

CAD - Insieme per dire basta - Giornata Mondiale contro la violenza alle donne

CAD
Le caddiane Vera Ambra e Anna Maria Spina, due donne impegnate
siciliane nella lotta contro la vioenza di genere, assieme all´in g.
Gerardo Rosa Salsano, presidente Nazionale del CAD protagonisti al
tavolo di lavoro che si terrà Martedì 25 novembre 2014 a partire dalle
ore 9.30, presso i locali della Sala Dusmet, Direzione Ospedale Gariladi
Centro Piazza Santa Maria di Gesù, n.5, dove si svolverà un
confronto-dibattito su esperienze e riflessioni sul tema della violenza
alle donne.
L´iniziativa, patrocinata dall´Azienda Ospedaliera Garibaldi, è
organizzata dal Cral Garibaldi in collaborazione con le Associazioni
Akkuaria, Anterao, Dipartimento Affari Sociali del CAD, AICS e il Centro
Antiviolenza Galatea.
I propositi di questa giornata riguardano la sensibilizzazione delle
varie direzioni dei presidi Ospedalieri a mettere in pratica le linee
guida dettate dall´attuazione del Codice Rosa.
Il Codice Rosa identifica un percorso di accesso al Pronto Soccorso
riservato a tutte le vittime di violenze, senza distinzione di genere o
età che, a causa della loro condizione di fragilità, più facilmente
possono diventare vittime di violenza: donne, uomini, bambini, anziani,
immigrati, omosessuali.
È il silenzio delle donne che difficilmente riescono a dare voce e le
conseguenze delle violenza spesso resta invisibile a chi invece dovrebbe
essere molto attento nello scoprire dov´è che si annida. Subire
violenza è un’esperienza traumatica che produce effetti indelebili e
irreparabili.
Il Codice Rosa nasce nel 2010 nell´Azienda USL 9 di Grosseto come
progetto pilota e da lì a poco è diventato attivo in tutte le Aziende
sanitarie e ospedaliere della Toscana e via via si sta espandendo in
tutte le regioni italiane.
.
La violenza contro donne è un problema sociale che riguarda tutti e
contrastarlo è un dovere di ognuno di noi. In Italia e nel resto del
mondo il 25 di novembre si commemora la Giornata Internazionale contro
la violenza alle donne. Questa ricorrenza è stata istituita per
ricordare l´assassinio delle tre sorelle Dominicane Patria, Minerva e
Maria Teresa Mirabal. Difatti il 17 dicembre 1999, l´Assemblea Generale
delle Nazioni Unite l´ ufficialmente designata come Giornata
internazionale per l´eliminazione della violenza contro le donne e ha
invitato i Governi, le Organizzazioni internazionali e le ONG a
organizzare in questa giornata attività volte a sensibilizzare
l´opinione pubblica.

Dal 2005 questa giornata ha cominciato ad essere celebrata anche in
Italia, con iniziative diverse che sono andate moltiplicandosi negli
anni, in parallelo all’aumento di casi di violenza contro le donne.
L’obiettivo è non solo quello di sensibilizzare, ma soprattutto di
tenere alto il livello di attenzione su un fenomeno che va affrontato
con tutti i mezzi, a iniziare da quello culturale.


Insieme per dire basta è lo slogan con cui si vuole tracciare un
percorso per contrastare la violenza. A tal proposito, oltre ai
responsabili delle direzioni sanitarii del Garibaldi e del Policlino
V.E. di Catania è stata coinvolta la Federazione dei Medici di Medicina
Generale.

I lavori del convegno saranno introdotti da Franco Mangiafico,
presidente del Cral Garibaldi e moderati dalla dott.ssa Adriana
Cuspilici, Dirigente Medico del Garibaldi. Interverrà Giorgio Giulio
Santonocito, Direttore Generale dell´Azienda Ospedaliera Garibaldi, la
dott.ssa Carmela Puleo, Dirigente Medico Pronto Soccorso P.O. Garibaldi
Centro. Si alterneranno al tavolo il dott. Giovanni Pagana, Consigliere
Federazione Medici di Medicina Generale, l´avv. Loredana Mazza,
Presidente Centro Antiviolenza Galatea, inoltre interverranno l´on.le
Concetta Raia, Deputato Assemblea Regionale Siciliana, la prof.ssa
Natalina Costa, Consigliera di Parità Regionale.

Nel corso della giornata l´attrice Anna Maria Spina, madrina nazionale
del CAD, parlerà del suo progetto, "Sei mia" realizzato dalla RAI, che
riguarda un percorso di aiuto per le donne vittime di violenza, mentre
Vera Ambra assieme alla dott.ssa Valeria Lo Bianco, pedagogista,
presenteranno la storia di una donna che ha subito abusi e violenze fin
da tenera età.

Nel corso del convegno interverrà la poetessa Ida Giulia La Rosa che
ricorderà la figlia Cettina Barbagallo, infermiera del Garibaldi,
barbaramente uccisa mentre nell´ingresso dello spazio direzionale e
nella hall di Sala Dusmet, sara allestista la mostra d´arte “Artisti
contro la violenza” con la partecipazione di: Alessandra Messina,
Alfio Scalisi, Andrea Di Benedetto, Anna Maria Condorelli, Emilia
Grasso, Francesco Piazza, Gabriella Patanè, Giovanni Schembri, Giuseppe
Sortino, Letizia Teresa Pirrone, Maria Luisa Consoli, Marika Garozzo,
Tullio Aceto, Zaira Troina;

la mostra fotografica “Le urla del silenzio” di Giuseppe Lo Presti,
Officine Demetra Fotografia e le le istallazioni d´arte di Maria Gambino
e Monica Interlandi. In prima nazionale sarà trasmesso il Film “Ugo
e Lea” di Francesco Maricchiolo con Carlo Barbera e Natalia
Silvestro.




PROGRAMMA

Interventi sessione mattutina ore 9,30/13.00


Introduce il dott. Franco Mangiafico, Presidente Ass. Cult. Ricreativa
Garibaldi CT

– Modera i lavori del convegno la dott.ssa Adriana Cuspilici,
Dirigente Medico Direzione Sanitaria Aziendale


Ore 9.30 Saluti di:

– dott. Giorgio Giulio Santonocito, Direttore Generale Azienda
Ospedaliera Garibaldi

– On.le Concetta Raia, Deputato Assemblea Regionale Siciliana

– prof.ssa Natalina Costa, Consigliera di Parità Regionale

– ing. Gerardo Rosa Salsano, Pres. Naz. CAD Centri Ascolto Disagio
Sociale

– Vera Ambra, Capodipartimento Affari Sociali CAD

– avv. Loredana Mazza, Presidente Centro Antiviolenza Galatea

– dott. Francesco Giordano, Portavoce dell´Associazione Anterao

– Quello che le donne non dicono
dott.ssa Carmela Puleo, Dirigente Medico Pronto Soccorso P.O. Garibaldi
Centro

– Gli effetti della violenza sul minore
dott.ssa Federica Guagliardo, Psicoterapeuta

– Codice rosa: il ruolo del medico di famiglia
dott. Giovanni Pagana, Medico di Famiglia, Consigliere Federaz. Medici
di Medicina Generale

Interventi sessione pomeridiana ore 15.30/19.00

– Protocollo d´intervento sanitario:
Centri territoriali Antiviolenza
dott.ssa Lina Maria Gueli, Ostetrica, Docente Corso di Laurea in Scienze
Infermieristiche e Ostetriche, Az. Osp. Universitaria Policlinico V..E.
CT

– In ricordo di Cettina Barbagallo
interverrà Ida Giulia La Rosa, Poetessa

– “Sei mia” presentazione del progetto RAI di Anna Maria Spina,
per l´aiuto le donne vittime di violenza

– Esca viva, storia di una bambina violata
Vera Ambra, scrittrice

– Sindrome di Stoccolma e adattamento agli abusi: alleanza e
solidarietà tra vittima e carnefice
dott.ssa Valeria Lo Bianco, pedagogista


Attività collaterali

Nel corso del convegno, nell´ingresso dello spazio direzionale e nella
hall di Sala Dusmet, si terrà la mostra d´arte “Artisti contro la
violenza”
con la partecipazione di:
Alessandra Messina, Alfio Scalisi, Andrea Di Benedetto, Anna Maria
Condorelli, Emilia Grasso, Francesco Piazza, Gabriella Patanè, Giovanni
Schembri, Giuseppe Sortino, Letizia Teresa Pirrone, Maria Luisa Consoli,
Marika Garozzo, Tullio Aceto, Zaira Troina;


la mostra fotografica “Le urla del silenzio”
di Giuseppe Lo Presti, Officine Demetra Fotografia


le istallazioni d´arte di Maria Gambino e Monica Interlandi

Alle ore 17.00 sarà trasmesso in prima nazionale il Film “Ugo e
Lea” di Francesco Maricchiolo
con Carlo Barbera e Natalia Silvestro


 

ALTRE NOTIZIE

PANTELLERIA, DOMANI, 9 DICEMBRE VIDEOCONFERENZA ´NON È AMORE 2021´ SUL PROBLEMA DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
Si terrà domani, giovedì 9 dicembre 2021 alle ore 17.00 in diretta su Facebook e YouTube la prima videoconferenza del progetto DONNA: UN...
Leggi tutto
CASTELVETRANO: DENUNCIATO L’AUTISTA DEL PULLMAN RIMASTO INCASTRATO TRA LA SBARRE DEL PASSAGGIO A LIVELLO
È stato denunciato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio,...
Leggi tutto
PANTELLERIA: MAXI SEQUESTRO DI HASHISH. TRE ARRESTI DEI CARABINIERI. C’E’ ANCHE UNA DONNA
I Carabinieri della Stazione di Pantelleria, nel fine settimana appena trascorso, hanno sequestrato 138 Kilogrammi di hashish, suddivisi in oltre 1.30...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. CONTROLLI A TAPPETO DEI CARABINIERI
I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, nei giorni scorsi, hanno svolto una serie di controlli del territorio incentrati principalmente sul...
Leggi tutto
Termini Imerese. A tavola con i Legumi: presentazione libro, conversazione, cena
Organizzato da BCsicilia, in collaborazione l’Associazione “Legumi siciliani” e la rivista “Sicilia Agricoltura” si terrà venerdì 10 dic...
Leggi tutto
Difendiamo il Terzo Settore che è un Patrimonio Sociale insostituibile Con ANAS
La  presidenza della Rete ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) dove avere appreso della conversione del Decreto legge fiscale, al Senato, c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web