Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 12/03/2013 da redazione

La Regione si dimentica di Megaservice

La
È scaduto ieri il mese di tempo indicato dal presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, per riconvocare il tavolo tecnico che doveva servire a salvaguardare il futuro occupazionale dei 72 lavoratori della Megaservice. La società di multiservizi da poco meno di un mese è stata posta in liquidazione. La questione è stata ricordata ieri sera in consiglio provinciale dal consigliere del Pd, Salvatore Daidone. Sempre a proposito della società partecipata, ieri sera il presidente del consiglio provinciale Peppe Poma ha comunicato all’aula il resoconto di una nota in cui i Liquidatori della società, Pietro Bruno ed Giuseppe Mazzeo, comunicano al Dirigente del 5° Settore Lavori Pubblici che allo stato la Megaservice risulta non in regola con il D.U.R.C. e che appare evidente l’impossibilità di far fronte immediatamente ai lavori di somma urgenza commissionati dall’Ente Provincia. Si tratta, in particolare, dei lavori relativi all’ex Tribunale di Trapani (ex Collegio dei Gesuiti); dell’I.T.I. di Mazara del Vallo (lavori per incendio doloso); dell’I.T.A. “A. Damiani” e Convitto Audiofonolesi di Marsala; del Palazzo del Governo di Trapani; dell’I.T.C. “Ferrigno” di Castelvetrano; della Strada Prov.le n. 20 “Trapani – Bonagia – Valderice”; della Strada Prov.le n. 3 “Ericina”. Sempre in merito a questi lavori, i Liquidatori della MegaService dichiarano l’impossibilità di portarli a termine. Ci troviamo di fronte – commenta Peppe Poma – ad una situazione che, per quanto riguarda il lavoro e l’occupazione nel territorio trapanese, si va facendo di giorno in giorno sempre più drammatica. Oltre alla “questione MegaService” e “Agriturpesca”, è di oggi la notizia che la “Traghetti per le Isole” ha deciso di mettere in disarmo due navi con relativa perdita del posto di lavoro per una quarantina di marittimi ed il venir meno di servizi essenziali per le comunità isolane, mentre per gli oltre trenta dipendenti della Telecom, in conseguenza della chiusura della sede di Trapani, si profila quantomeno il loro trasferimento a Palermo con tutte le ripercussioni facilmente immaginabili. Inoltre, per quanto concerne direttamente la Provincia Regionale di Trapani, 82 lavoratori precari (ex LSU ed ASU) “galleggiano nel limbo” in attesa di un probabile licenziamento, alla scadenza del contratto in corso, dopo un ventennio di servizio prestato in cui hanno assicurato la funzionalità degli uffici. Mi chiedo – afferma ancora il Presidente del Consiglio Provinciale – quando si riuscirà ad abbandonare la “politica degli annunci” per cominciare ad affrontare concretamente i veri problemi che hanno messo letteralmente in ginocchio la nostra economia come testimonia l’unanime grido d’allarme contro il sistema creditizio delle banche che sta ulteriormente e pesantemente penalizzando gli imprenditori e gli altri operatori del mondo produttivo (artigiani, commercianti etc.) ma anche le categorie più deboli della società civile, mentre anche l’operato dell’Ente di Riscossione Tributi “Serit Sicilia”, avendo cambiato le modalità di notifica delle cartelle esattoriali, ha finito con lo strozzare ulteriormente l’economia”.

 

ALTRE NOTIZIE

Riapre, dopo il restauro, la Chiesa S.Orsola di Polizzi Generosa
Riapre al culto, dopo i lavori di restauro iniziati nel novembre 2018, la Chiesa S.Orsola di Polizzi Generosa. L´intervento, realizzato in due stralci...
Leggi tutto
Isola delle Femmine, BCsicilia nel volume di Storia Militare per la promozione degli eventi sul Centenario della Grande Guerra
L’Associazione di Storia Militare Military Historical Center e il Coordinamento Albo D’Oro, in occasione del centenario del Milite Ignoto hanno curato...
Leggi tutto
MARSALA: SERVIZIO COORDINATO DEI CARABINIERI. DENUNCE E SANZIONI PER MANCATO USO DI MASCHERINE
Nei due giorni appena trascorsi i Carabinieri della Compagnia di Marsala con il supporto dei colleghi del 12° Reggimento Carabinieri Sicilia hanno mes...
Leggi tutto
Nell´ambito del Corso di formazione on line: Le vie dei Santi, dal pellegrinaggio al turismo religioso
Nell´ambito del Corso di formazione online per Accompagnatori e Guide Turistiche "La Sicilia tra fede, arte, natura e tradizioni popolari" promosso da...
Leggi tutto
HASHISH NEL GIUBOTTO ARRESTATO 42ENNE PER SPACCIO
Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno tratto in arresto un isolano per il reato di detenzione ai fini ...
Leggi tutto
In macchina con un ovulo di eroina: due uomini arrestati dalla Polizia di Stato
Stavano trasportando oltre venticinque grammi di eroina destinati al mercato trapanese i due uomini tratti in arresto, venerdì scorso, dagli ag...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web