Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 22/10/2014 da redazione

PALERMO INTERNATIONAL COMPOSERS COMPETITION 2014 PRIMA EDIZIONE

PALERMO
(comunicato stampa proclamazione composizione vincitrice sabato 20 settembre 2014 Palermo)
Sabato 20 settembre, presso la chiesa di S. Mamiliano di Palermo è stata proclamata all’unanimità l’opera musicale, ispirata alla città di Palermo, vincitrice della prima edizione del Palermo International Composer Competition “PICC”.
La partitura musicale, per violino, violoncello e pianoforte, dal titolo "Dell´Ignavo", composta dal Giovane compositore fiorentino Giovanni Pontoni, classe 1998, si è aggiudicata il primo premio del concorso internazionale di composizione PICC.
L’opera sarà premiata ed eseguita in prima mondiale il 14 novembre a Palermo ed il 16 dello stesso mese a Duino presso l’International Chamber Music Academy , dalla formazione internazionaleTrio Kanon (Alessandro Copia - violoncello, Diego Maccagnola - pianoforte, Lena Yokoyama - violino).
La giuria internazionale d’esperti di musica classica, presieduta dall’Italiano M° Fabrizio Festa ha aggiudicato all’unanimità l’opera del giovane fiorentino vincitrice del primo premio PICC ed ha altresì conferito il premio “miglior opera musicale sezione musica ed architettura” al Nisseno Dario Carmina per la partitura "Contrasti" ed assegnato una menzione speciale alla partitura "Memorie di un canto" al catanese Giancarlo Scarvaglieri.
Esprime grande soddisfazione per la conclusione della seconda fase del concorso il direttore artistico M° Valentina Casesa: “La Prima Edizione del Palermo International Composers Competition è un segnale importante non solo per il panorama musicale della nostra città ma anche per tutte le associazioni e gli enti che si occupano di cultura. […] I collaboratori che hanno istituto ed organizzato PICC, mirano alla maggiore diffusione del concetto di "Economia Culturale". […] il concorso è stato creato anche allo scopo di valorizzare i beni artistici che arricchiscono già la bellezza naturale del territorio, mettendone in luce le eccellenze sotto molteplici aspetti. […] Certamente il nostro obiettivo principale resta quello di creare una rete di collaborazione e momenti di confronto tra compositori ed interpreti; per tale motivo quest´anno abbiamo chiesto la preziosa collaborazione dell´International Chamber Music Academy di Duino: la migliore formazione da camera, scelta al suo interno dai Maestri del Trio di Parma, eseguirà in prima assoluta il prossimo novembre la composizione vincitrice "Dell´Ignavo" di Giovanni Pontoni di Firenze.”.
Il presidente dalla giuria M° Fabrizio Festa esalta il ruolo del concorso come vetrina internazionale del panorama musicale italiano “ Il premio PICC si è caratterizzato sia per le numerose partiture partecipanti al concorso che per l’alta qualità compositiva delle medesime. Ciò ha permesso alla giuria di lavorare in serenità giungendo ad un giudizio unanime sulle partiture in concorso e quindi sull’assegnazione dei premi, ed esprimendo l’auspicio che la competizione palermitana possa crescere ed evolversi come merita. Le partiture vincitrici, oltre che di notevole qualità musicale, siamo convinti troveranno un positivo riscontro anche fra il pubblico. […] Significativo e di grande valore simbolico è stato il poter annunciare i vincitori del Concorso durante la serata d’apertura della Settimana Alfonsiana prima dell’esibizione della giovane Orchestra Quattro Canti. Si è venuto così a creare un solido ponte fra passato, presente e futuro! […] il passato è rappresentato dallo storico complesso monumentale di S. Mamiliano, che comprende anche il prezioso Oratorio di Santa Cita, splendida sede dei lavori del concorso; il presente sono i compositori partecipanti al concorso; il futuro prende già forma e vita nella emozionante performance dai bambini dell’Orchestra Quattro Canti”.
Il M° Aloisio Gullo coordinatore del concorso e discografico siciliano sottolinea i momenti salienti del Concorso: “Palermo International Composer Competition dopo un anno di lavoro è diventata una vera e propria realtà. L´impegno profuso dallo direttivo responsabile del Concorso dopo un anno di lavoro ha portato i suoi frutti. L´incertezza e i dubbi che si sono accumulati durante un anno di lavoro sono stati dissipati con l´arrivo delle prime opere partecipanti al PICC e questo ha dato la certezza che malgrado tutto oggi si può fare cultura anche in una città come Palermo. […] L´impegno degli sponsor è stato determinante a finch´ questo evento avesse la sua giusta collocazione tra gli eventi culturali della città di Palermo. […] tutti gli sforzi si sono concretizzati con l´arrivo della giuria internazionale presieduta dal Maestro Fabrizio e con la designazione dei premi della prima edizione del Concorso. […] Aver visto concludersi positivamente la seconda fase del Concorso ed aver ricevuto i complimenti da parte della giuria internazionale per l´idea progettuale e l´organizzazione del medesimo ci permette di volgere il nostro sguardo alla fase conclusiva del Concorso con l´esecuzione, in prima assoluta, dell´opera vincitrice a Palermo e in seconda a Trieste al termine della quale cominceremo a lavorare alla seconda edizione del PICC. Quest´esperienza concreta e vera ci ha dato la possibilità di crescere culturalmente e di credere ancor di più nella forza della musica”.
Soddisfatto il Project Manager del concorso Alessandro Reina che manifesta l’importanza della promozione e produzione d’Arte in Italia e nel mondo come volano etico ed economico. Sottolinea la fruttuosa sinergia che si è creata fra tutti gli attori coinvolti per la realizzazione del Concorso: “La bellezza salverà il mondo, il concorso è giovane e vitale, aperto al confronto internazionale. La musica da sempre riesce ad abbattere barriere linguistiche ed ideologiche. […] La sfida era riuscire a creare un concorso di musica classica che puntasse ai giovani compositori d’oggi per proiettarli in una dimensione internazionale del domani senza interrompere il filo continuo con la grande tradizione musicale del passato. Fondamentale è stata la scelta di una giuria internazionale presieduta dal maestro Festa, che dal 1994 dirige il concorso internazionale di composizione Due agosto! È doveroso e piacevole citare uno per uno i membri della giuria: M° Barbara Rettagliati-Rutz in rappresentanza della Svizzera, il presidente dei compositori sloveni il M° Nenad Firšt, il direttore d’orchestra francese M° Henri-Claude Fantapi´ ed il siciliano compositore e organizzatore di eventi musicali M° Marco Betta”. Aggiunge “Grande sinergia fra staff organizzativo e sponsor privati. […] Il concorso si sta producendo grazie al sostegno di alcuni soggetti privati come il Rotary Club Palermo Sud Distretto 2110 Sicilia e Malta, l’etichetta discografica Gamma Musica, il tour operator Il Tuareg, la casa editrice Overplay, il periodico on-line LaVampa.it e lo Studio di Ragioneria Navarra.

PER INFO ED APPROFONDIMENTI:
M° Aloisio Gullo 335 7203252
E-mail: signin@palermocompetition.com
Sito ufficiale: http://www.palermocompetition.com


 

ALTRE NOTIZIE

Il CNDDU celebra l´anniversario dell´assassinio di Mario Francese
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani ricorda la coraggiosa figura del giornalista Mario Francese, assassinato dal...
Leggi tutto
Trofeo Città di Erice, l’Amministrazione dona un piatto in ceramica all’Asd Arcieri di Venere
La palestra comunale San Giuliano ha ospitato, durante l’ultimo fine settimana, la gara interregionale “Trofeo Città di Erice”, prova di qualif...
Leggi tutto
Nasce il Sicily Hollywood Film Festival - Il primo evento rappresentativo della Sicilia
In arrivo il Sicily Hollywood Film Festival, il primo evento ufficiale che vedrà protagonista la Sicil...
Leggi tutto
CASTELVETRANO. EVADE DAI DOMICILIARI DOPO AVER AGGREDITO LA COMPAGNA: I CARABINIERI ARRESTANO UN 30ENNE
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 30e...
Leggi tutto
Ritrovato materiale di interesse storico artistico sulla spiaggia di Selinunte
Ritrovamento, sulla spiaggia nella frazione di Triscina di Selinunte, di munizioni e materiale di interesse storico archeologico ad opera di un 37enne...
Leggi tutto
di sequestro e contestuale confisca dei beni del valore di circa 5 milioni di euro , emesso dal Tribunale di Trapani
Il 25 gennaio 2021, i Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Trapani hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro e contestuale co...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web