Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 30/05/2014 da Michele Caltagirone

Il Trapani chiude la stagione con una sconfitta

Il
Trapani – Brescia 0 - 1

Trapani: Dolenti, Daì (78’ Lo Bue), Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Basso, Pirrone (67’ Pacilli), Ciaramitaro, Nizzetto, Abate, Gambino (67’ Pitasi). (in panchina Marcone, Garufo, Priola, Terlizzi, Rizzo, Iunco). All. Boscaglia
Brescia: Minelli, Freddi, Budel, Lancini, Mandorlini, Benali, Ragnoli (61’ Grossi), Scaglia, Zambelli, Morosini (70’ Coly), Corvia (87’ H’Maidat). (in panchina Arcari, Tognazzi, Seck, Bertoli, Boniotti, Gullotta). All. Iaconi
Reti: 46’ Corvia
Arbitro: Bruno; assistenti Zappatore e Bellutti
La cronaca. L’ultimo obiettivo è fallito ma alla fine davvero poco male. Non è riuscito al Trapani di congedarsi dal pubblico del Provinciale con una vittoria e di chiudere il campionato di serie B a quota 60 punti. Ha vinto il Brescia, decisiva un’azione del tutto casuale ad inizio ripresa. Complessivamente è stata una partita giocata al piccolo trotto tra due formazioni che non avevano più nulla da chiedere al campionato.
La partita inizia con un inconveniente tecnico, dopo 2’ scarsi infatti si spengono le luci dello stadio: il black-out per fortuna dura pochi minuti. La prima conclusione è del Trapani, al 4’ Pirrone ci prova da fuori con Minelli che blocca senza problemi. Bello il tiro di Ciaramitaro al 21’ con il pallone che sfiora l’incrocio. Sul rovesciamento di fronte il Brescia si rende pericoloso al 22’, ottimo nella circostanza l’intervento di Dolenti sul tiro ad incrociare di Scaglia. Il Trapani comunque cerca di forzare i tempi per trovare il gol del vantaggio, la formazione di casa conquista numerosi calci d’angolo e l’azione più importante nasce al 29’ proprio sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina in cui Nizzetto riesce a servire Rizzato che imbecca a sua volta Ciaramitaro in area ma il centrocampista manca la sfera da due passi. Trapani ancora in avanti al 31’ con Martinelli che svetta di testa in area lombarda ma la palla sorvola la traversa. Nel finale di tempo le rondinelle si fanno più intraprendenti ed al 40’ Martinelli rischia grosso con un retropassaggio errato che costringe Dolenti ad un salvataggio in spaccata sulla linea di porta.
Ad inizio secondo tempo il Brescia passa in vantaggio, sono trascorsi appena 40” dalla ripresa del gioco quando Corvia mette di testa in rete un ottimo cross di Zambelli. Il Trapani sfiora il pari al 49’ su un errore di Minelli che serve Basso al limite dell’area ma l’esterno granata non trova la porta. Appena 1’ dopo ci prova Abate di testa con il portiere bresciano che blocca a terra. La risposta ospite è affidata a Morosini che al 53’ sfiora il palo con un forte destro. Gol annullato al Brescia al 55’, Morosini segna su assist di Budel ma la punta è in netto fuorigioco. Si rivede il Trapani al 64’, discesa sulla fascia sinistra di Rizzato e cross che attraversa tutta l’area senza che nessuno riesca ad intervenire. Contropiede bresciano al 72’ con Coly che serve Grossi il cui piattone viene parato da Dolenti. Ovazione del pubblico del Provinciale al 78’ per Lo Bue che entra al posto di Daì: il giovane difensore torna in campo otto mesi dopo il grave infortunio. Nel finale di gara i granata cercano di stringere per arrivare al pareggio, qui sale in cattedra Minelli: al 79’ il portiere del Brescia devia in tuffo una conclusione di Nizzetto, 1’ dopo nega la gioia del gol al giovane Pitasi salvandosi con l’aiuto della traversa. Sono gli ultimi sussulti di un stagione che si chiude con una sconfitta ma rimane assolutamente straordinaria per una squadra che merita solo tanti applausi.

 

ALTRE NOTIZIE

Festa della Mamma, Associazione Nazionale di Azione Sociale: Partorire in tempo di pandemia, un make up per le mamme e una porzione di dolcezza ai bambini
Le donne che hanno partorito durante l’ultimo anno hanno risentito degli effetti della pandemia: da un lato per il timore di contrarre il virus in osp...
Leggi tutto
Festa della Mamma 2021, Associazione Nazionale di Azione Sociale: Un “Trucco per Stare Meglio”
Domenica, 9 Maggio 2021 sarà la festa della mamma, una ricorrenza laica diffusa in tutto il mondo, in quanto ...
Leggi tutto
Scuola, lunedi forum su fiscalità nel mondo della scuola su iniziativa di Confasi
Si svolgerà lunedi prossimo, 10 maggio, con inizio alle ore 10 on line in diretta su Facebook l´incontro sul tema “Fiscalità nel compa...
Leggi tutto
Il sindaco di Trapani chiede all´Asp di migliorare area di attesa alla Cittadella
Con una nota inviata al Commissario Straordinario dell´ASP di Trapani, il sindaco Giacomo Tranchida ha segnalato com...
Leggi tutto
AMATO (CONFINTESA SANITA’): Confintesa Sanità contro il mancato riconoscimento del ruolo sociosanitario a OSS, assistenti sociali e sociologi
La presa di posizione dopo la non ammissibilità al Senato dell´emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze. Domenico Amat...
Leggi tutto
Confasi Scuola: “Più opportunità ai docenti impegnati a conseguire la specializzazione nel sostegno e  contemporaneamente negli esami e  negli scrutini di fine anno”
Facendo proprie le segnalazioni ricevute da parte dei docenti impegnati a conseguire i titoli di specializzazione nel sostegno e contemporaneamente a...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web