Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 28/08/2023 da Patrizia Carcagno

Trapani, festa di San Rocco. Nuovo progetto con i giovani. Arte,musica, spiritualità. Torna la benedizione dei cani

Trapani,
A Trapani la Festa di San Rocco, ripresa dopo quasi due secoli, viene collocata liturgicamente nell’ultimo giovedì del mese( quest’anno il 31 di agosto) , vista la coincidenza della memoria del Santo con la Solennità della Madonna di Trapani il 16 di agosto. In questo modo la Festa di San Rocco viene quasi a chiudere le feste religiose estive della città, ma senza tanti clamori esterni (non c’è la processione), piuttosto come momento intimo, che coniuga la preghiera con occasioni di riflessione, di ascolto musicale e di crescita culturale.

La prima attenzione quest’anno è tutta per i giovani. Ormai il San Rocco, con i suoi percorsi artistici e antropologici, attrae le scuole di ogni ordine e grado che volentieri partecipano alle visite guidate. Ma occorre adesso fare un salto di qualità, ovvero che i giovani non siano solo destinatari della proposta culturale del San Rocco, ma ne diventino protagonisti: aprendo lo spazio ad altri giovani e con loro organizzando momenti di aggregazione e di vita sociale.



Per questo, lunedì 28 agosto alle ore 21.00 alcune associazioni giovanili (Agorà, Amici del Museo San Rocco, FAI GIOVANI, Nerd Attack, Salotti Trapanesi, Trapani per il Futuro) si incontreranno nel Salone dell’Abbraccio per proporre un progetto di collaborazione, tra di loro e con il San Rocco, per far crescere il protagonismo dei giovani trapanesi, purtroppo condizionato dalla diaspora culturale che vede tantissimi di loro andare a studiare e trovare lavoro fuori dalla Sicilia.



Nell’occasione un giovane artista, Gio Montez, che già espone al piano terra del san Rocco le opere della sua bellissima mostra “Senza Nome. Ad renovationem urbis", presenterà i lavori fotografici e audiovisivi realizzati insieme a Tomasz Waraksa e a Dario De Blasi per documentare il backstage e la performance dell’inaugurazione della mostra avvenuta il 12 aprile 2023 (1° piano). Giovani con i giovani, alla sequela di san Rocco, che era un giovane viaggiatore dei suoi tempi, curioso e intraprendente.





Come sempre ci sarà spazio per la musica sacra. Infatti, martedì 29 agosto alle ore 19.30 la Corale “Associazione Jacopone da Todi” di Alcamo si esibirà nel Salone dell’Abbraccio (2° piano) con il concerto “Mater dulcissima”; mercoledì 30 agosto sempre alle 19.30, invece, la nuova corale maschile di canto gregoriano “San Rocco”, diretta da Tina Castellano, animerà la celebrazione dei primi vespri in latino della solennità di San Rocco (piano terra). Infine venerdì 1 settembre alle ore 21.30 Tina Castellano, con l’accompagnamento pianistico di Giusy Scardina, condurrà un recital di riflessioni, preghiere e canti dal titolo: “Da Maria a san Rocco, alla sequela dei santi” (2° piano).





Non mancherà un’attenzione al patrimonio artistico del “San Rocco”, che non solo accoglie importanti opere di arte contemporanea, ma che si è anche arricchito di altre opere del passato e anche della preziosa Collezione “Vincenzo Vivona” di icone bizantine. Sabato 2 settembre alle 21.00 la restauratrice Ketty Chirieleison presenterà le 5 icone che ha restaurato, mostrandone la bellezza nascosta. Nella stessa serata sarà lanciato il progetto di restauro di altre icone della Collezione, ma soprattutto della nuova acquisizione, un’icona copta dell’Etiopia databile al XVIII secolo, una splendida Theotòkos con santi. Infine, grazie al contributo dell’Associazione “Amici del Museo San Rocco”, anche la bellissima statua di “San Rocco con cagnolino” del XVI secolo potrà finalmente essere presentata con un progetto di restauro curato da Elena Vetere della Ditta “Partenope”. Il San Rocco non solo acquisisce, ma anche produce nuove opere d’arte. L’iconografa Maria Cristina Pugliesi presenterà il grande progetto di scrittura della più importante e famosa icona al mondo, la maestosa “Filoxenìa o Trinità di Rublëv”, nelle sue dimensioni originali di m 1x1,10, da collocare nella costruenda nuova piccola cappella del Santissimo Sacramento. A conclusione della serata sarà effettuata l’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria che i giovani del FAI-TRAPANI hanno organizzato per sostenere in parte le loro attività a favore del patrimonio artistico e culturale trapanese, in parte per aiutare anche il San Rocco in questa importante opera di restauro delle sue opere antiche (1° piano).



Naturalmente la festa ha il suo cuore in due momenti che riguardano proprio il giovane San Rocco di Montpellier. L’ultimo giovedì del mese di agosto, quest’anno il 31, alle ore 19.30, sarà celebrata la santa messa della solennità di San Rocco con l’animazione liturgica della Corale “San Rocco”. Alla fine della messa saranno benedette e distribuite ai fedeli le capesante del pane di San Rocco, anche quest’anno offerte dal panificio di Peppe Martinez.



Concluderà la Festa la ormai tradizionale benedizione dei cani (e dei loro custodi) domenica mattina, 3 settembre, alle ore 9.00.



Durante tutti gli eventi saranno distribuiti i nuovi “santini di San Rocco” con la preghiera scritta dal vescovo di Trapani, mons. Pietro Maria Fragnelli.

 

ALTRE NOTIZIE

Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto
Strage di Capaci: ricorre oggi il 32° anniversario. La dedica della Fondazione Falcone alle vittime della strage di Casteldaccia.
Oggi 23 Maggio 2024, a 32 anni dalla strage di Capaci in cui morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre poliziotti della scorta (Vi...
Leggi tutto
Trapani calcio. Caduta la imbattibilità stagionale (contro Cavese).
La terza giornata del triangolare della Poule Scudetto - serie D ha visto di fronte al Provinciale Trapani e Cavese. I risultati delle prime due gio...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web