Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 10/08/2023 da Lisa Di Giovanni

Nella notte di San Lorenzo accendiamo le luci che illuminano la nostra Mente: entusiasmo-lealtà-gentilezza-curiosità-creatività e spegniamo le luci che solo apparentemente illuminano la nostra mente

Nella

Ogni 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, è tradizione guardare il cielo alla ricerca di qualche stella cadente che ci permetta di esprimere quel desiderio che teniamo nascosto nel profondo della nostra anima.
Questo momento può diventare un´occasione preziosa per riflettere sulla propria vita, sul modo in cui la affrontiamo quotidianamente e permettere proprio a quelle luci di illuminare la nostra mente.
Di solito infatti molte persone ritengono che il proprio carattere o la mentalità che li contraddistingue siano frutto di un qualche fattore genetico, che si nasca in un determinato modo e che sia praticamente impossibile cambiare. In realtà il nostro modo di pensare e di rispondere agli stimoli esterni sono conseguenza di una serie di abitudini radicate nel tempo e di pensieri che abbiamo ripetuto con una tale frequenza da renderli ormai automatici.

Cosa influenza la nostra mentalità?
La mentalità di ogni individuo nasce da un insieme di credenze che influenzano il modo in cui affrontiamo le varie situazioni quotidiane e la modalità con cui ci relazioniamo con le persone che ci circondano.
Se con il tempo ci abituiamo ad agire con invidia e presunzione, oppure affrontiamo le discussioni con saccenza e ottusità, questo modo di rispondere al mondo esterno diventerà nel tempo sempre più automatico, portando un´estrema negatività nelle nostre vite. La nostra mentalità inoltre influisce anche nel rapporto che abbiamo con il nostro io interiore e sulle nostre capacità di credere in noi stessi, infatti proprio le persone che reagiscono sempre con pensieri fissi negativi sono portate a fallire maggiormente, colpevolizzando se stessi e gli altri e ritenendo impossibile qualunque tipo di miglioramento.

Notte di San Lorenzo: illuminiamo la nostra mente
Proprio per tutti i motivi che abbiamo elencato in precedenza è fondamentale allenare la nostra mente a reagire con entusiasmo agli stimoli esterni, affrontando le sfide quotidiane con curiosità, creatività e gentilezza, e cercando di instaurare delle relazioni personali e professionali che abbiano alla base principi importanti come lealtà e rispetto. Solo vivendo ogni giornata in modo positivo, cercando di stimolare la nostra mente a cercare il bello in ciò che ci circonda, è possibile ottenere risultati importanti sia dal punto di vista spirituale che psicologico. Questo rinnovato benessere interiore avrà ovviamente delle conseguenze anche nella vita quotidiana, e sarà molto più semplice raggiungere ottimi risultati sia in campo familiare che lavorativo.

Quali sono i vantaggi dell´affrontare la vita con una mente illuminata?
Coloro che si impegnano ogni giorno allenando la propria mente a guardare verso la luce, ricercando costantemente una crescita interiore, riescono nel tempo ad affrontare molto più facilmente perdite e sconfitte.
Queste persone diventano più resilienti e sviluppano una forza interiore maggiore rispetto a coloro che avvolgono la propria mente nelle tenebre dei sentimenti negativi. Allo stesso modo riescono a gioire in modo più completo e sincero delle piccole vittorie quotidiane, guardando senza invidia anche ai successi del prossimo. Il carattere e la mentalità sono quindi costruiti nel tempo, modulabili e trasformabili con il giusto impegno.

Come illuminare la propria mente?
Il primo step da compiere per illuminare la propria mente è non dare per scontato che se la nostra mentalità è stata in un certo modo in passato non vi è possibilità di modificarla.
Prendere un momento per se stessi, per ascoltarsi e riflettere, è fondamentale per avviare un processo di cambiamento positivo interiore. Solo in questo modo possiamo trovare dentro di noi le risposte che cerchiamo e iniziare un progressivo cambio di mentalità. Illuminando la nostra mente riusciremo finalmente a credere nelle nostre capacità, ad affrontare i problemi senza perderci d´animo e ad accettare di avere commesso degli errori senza sentire che tutto è perduto in modo irrimediabile.

Quali desideri esprimere nella notte di San Lorenzo?
La notte di San Lorenzo è quindi la giusta occasione per iniziare questo percorso evolutivo; vi sono infatti diversi buoni propositi che si può decidere di promettere a se stessi guardando le stelle cadenti:

• cambiare abitudini di vita quotidiana: come sappiamo anche un piccolo cambiamento può avere conseguenze enormi sulla realtà circostante, passo dopo passo, affrontando le giornate con entusiasmo e curiosità è possibile costruire una nuova mentalità;

• iniziare a scrivere un diario personale: annotare quotidianamente i fatti più importanti, eventuali errori e situazioni che si sono create è importante per analizzare il nostro modo di reagire al mondo esterno e migliorare acquisendo maggiore consapevolezza;

• imparare ad essere grati: ritagliare ogni giorno un momento per elencare le cose di cui siamo grati è un ottimo esercizio per illuminare la mente e trovare la pace interiore;

• fare del bene al prossimo: relazionarsi con gli altri con gentilezza, un semplice sorriso o un gesto di altruismo sono tutti elementi importanti per abbandonare il buio in cui la nostra mente può cadere;

• trascorrere del tempo all’aria aperta: la natura è un´alleata preziosa per la nostra mente, capace di infondere nell´anima sensazioni positive, stimolando nel nostro io interiore sempre più curiosità e creatività;

• fare attività fisica: fare un po´ di movimento è importante non solo dal punto di vista fisico ma anche mentale, aiuta ad abbandonare l´ansia e i pensieri negativi, proiettando la nostra mente verso uno stato d´animo più sereno e gioioso.


Lavorando su noi stessi e illuminando la nostra mente possiamo non solo sviluppare il nostro io interiore ma diffondere questa positività in tutti coloro che ci circondano, con uno splendido effetto domino di amore, lealtà e gentilezza in grado di combattere il buio che ogni giorno tenta di diffondersi nelle nostre menti.


Foto copertina Damiano Tatulli

#nottedisanlorenzo2023 #sanlorenzo #nottesalorenzo

 

ALTRE NOTIZIE

Il direttore generale Areu, incontra il Presidente ANAS Lombardia e il Presidente della consulta Nazionale per definirà l´offerta formativa sanità 2024
In data odierna il Presidente ANAS Lombardia nella persona della Dott.ssa Anna Lo Bosco e il Presidente della consulta nazionale Giuseppe Coniglio, so...
Leggi tutto
A.N.A.S Nazionale e FITA Sicilia vi invitano all´evento conclusivo del progetto "Fuori dagli Schermi"
Giovedì 16 maggio presso i Teatro Savio di Palermo, a partire dalle ore 10:30,  si terrà l´evento conclusivo del progetto "Fuori d...
Leggi tutto
Cefra: la presidenza regionale Lombardia convoca le associate ANAS
Il presidente ANAS Regionale Lombardia ha convocato  per oggi alle ore 16:00 un´assemblea, alla quale parteciperanno tutte le associate, per pre...
Leggi tutto
Bagheria, Conferenza: Di “donne” e di “miti”. Una storia per immagini
Si terrà sabato 16 marzo 2024 alle ore 17,30 presso la Sede di BCsicilia – Dimora Storica Mineo – Cirrincione in Via Sant’Elia, 5 a Bagheria la...
Leggi tutto
Ecco “Pedagogia Interiore” il rivoluzionario metodo educativo per una scuola nuova, il nuovo libro della prof.ssa Mariangela di Pasquale
“Dicono che il primo amore non si scorda mai. Credo che sia così anche per un insegnante appassionato che conosce la sua prima classe. E&...
Leggi tutto
Parte da Napoli la prima data dello spettacolo “L’infinito dei campi di Grano” di Roberto Michelangelo Giordi, con la regia di Giancarlo Moretti
È edito da Mariù edizioni, il libro scritto da Roberto Michelangelo Giordi da cui è tratto lo spettacolo “L’infinito dei campi di grano”...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web