Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 03/07/2023 da Lisa Di Giovanni

Otto straordinari autori presentano il libro “Il diavolo in me” a cura di Cristiano Venturelli, edito da Ad Astra Edizioni

Otto
“Penso dunque sono”, è l´espressione con la quale Cartesio esprimeva la certezza indubitabile che l´uomo ha di sé stesso in quanto soggetto pensante.
Ebbene, quando si è affetti da una dipendenza patologica si sprofonda in un vortice in cui la capacità di pensare viene totalmente meno.
L´unica assoluta certezza di vita è quella di dipendere.
Conseguentemente, l´assioma cartesiano si trasforma e diventa: “Dipendo dunque sono”.

La mente di un italiano su tre è abitata da demoni che ne detengono il controllo.
Ognuno di loro differisce dall´altro per forma e aspetto.
Solo il nome li accomuna: DIPENDENZA.
L’antologia “Il diavolo in me” nasce dalla volontà comune di otto autori, coordinati da Cristiano Venturelli, di dar vita ad un´opera composta da nove racconti fiction estremamente diversi tra loro come genere e stile, ma tutti incentrati su un unico tema: le dipendenze. Un problema dal terrificante impatto umano e sociale sia per le sue ingenti dimensioni che per l´elevata eterogeneità. Questa antologia presenta due caratteristiche che la rendono una novità nel panorama editoriale italiano. La prima riguarda la tipologia di buona parte delle antologie inerenti al tema delle dipendenze patologiche. Si tratta prevalentemente di raccolte biografiche delle storie di vita vissuta di uomini e donne affetti dal medesimo tipo di problema (es. alcol, droga, gioco d´azzardo ecc.). Per contro l´idea di base sulla quale gli otto scrittori hanno edificato "Il diavolo in me" è stata quella di dar vita a racconti partoriti dalla loro fantasia che però evidenziassero i comportamenti devianti e le estremizzazioni patologiche provocati dalle dipendenze (indipendentemente dalla loro tipologia) che caratterizzano la vita quotidiana delle persone che ne sono affette e le inevitabili tremende conseguenze che ne derivano sia sul piano umano che su quello sociale. La seconda peculiarità è legata alla varietà di dipendenze trattate in questa opera. Infatti l’opinione pubblica si limita generalmente a collegare al termine "DIPENDENZE" il fumo, le droghe e l´alcol sia perché sono quelle di cui si occupano maggiormente i mass media, sia perché in effetti coinvolgono circa 12 milioni di italiani, cioè quasi un terzo della popolazione adulta.
Questo però comporta l´esclusione di circa una decina di milioni tra adulti e adolescenti affetti da tipologie di dipendenze patologiche meno conclamate, ma con conseguenze nel medio e nel lungo termine altrettanto devastanti. Proprio per dar voce non solo a quelle sulle quali si concentra maggiormente l´opinione pubblica, ognuno degli otto autori (con una sola eccezione) ha deciso di scrivere un singolo racconto su una specifica dipendenza. Ogni racconto presenta la storia di un protagonista nella lotta contro la sua personale dipendenza e ciascun autore lo ha scritto applicando lo stile e il genere a lui più congeniale, contribuendo a realizzare un’antologia unica nel suo genere composta da storie che spaziano dall´horror al grottesco, dal soprannaturale al drammatico, dalla fantascienza al thriller. Dipendenza da sesso, da shopping, da cibo, e molte altre, raccontano in maniera efficace “il personale diavolo” che si annida nel cuore di ogni uomo, regalando al lettore un testo ricco di significato e spunti di riflessione


Info biografiche:

Stefano Frigieri vive a Modena da più di sessant´anni. Scrive, collabora all´andamento famigliare (secondo la moglie mai abbastanza), colleziona fumetti e cerca di sopravvivere alla pensione. È giunto ormai al suo quarto libro.
Cristiano Venturelli nasce a Modena nel 1964, ma considera Carpi la sua città natale. Scrive diversi racconti, e riceve numerosi premi. Sempre nell´aprile del 2020 con il racconto Jackpot vince la pubblicazione nell´antologia I racconti della quarantena edito dalla collana SENZA SCARPE. Nel Giugno del 2020 un altro racconto tratto dall´antologia Il Sospiro del Mistero viene selezionato e pubblicato nella raccolta Segui le tue parole: nell´era del Coronavirus della Libeccio Edizioni. Nel settembre 2021 con il racconto giallo L´anello debole si classifica al quarto posto e vince la pubblicazione nell´antologia SHERLOCK HOLMES CONTRO TUTTI edito dalla collana SENZA SCARPE. Nel giugno 2022 pubblica l´antologia di racconti soprannaturali Sussurri dalle Tenebre con Ad Astra Edizioni.
Mauro Sighicelli nato e vive a Modena, in Italia, dal 1957. Pensionato ex insegnante, attualmente docente di scrittura creativa. Ha pubblicato 26 libri, tra i quali: Il cammello con tre gobbe (collana Senza Scarpe, giugno 2020), La donna perfetta (L’Erudita edizioni Roma, febbraio 2022), Doppia coppia (Ad Astra Edizioni Brindisi, luglio 2022).
Claudio Balboni è nato a Modena nel 1954. Alla fine di una carriera lavorativa dedicata alla Dea della Meccanica ha deciso di voltare pagina e si è immerso nel mondo dei racconti. Le gentili iniziative che presentano i suoi racconti sono: Sherlock Holmes Contro Tutti e molti altri.
Eleonora Venturelli nata a Carpi nel 1991 ha sviluppato fin dalla prima infanzia la passione per i libri di cui è avida lettrice sostenuta in questo dal padre. Questo amore per la letteratura l´ha accompagnata per tutta la vita, ma solo superati i trent´anni ha concretizzato in un racconto proprio il suo percorso letterario. Pioggia la sua prima opera.
Mariangela Sala nata a Modena il 10 ottobre 1962. Infermiera e coordinatrice sanitaria nelle aziende sanitarie modenesi. Dal 2019 partecipa al corso di scrittura creativa del prof Sighicelli Mauro presso l’associazione culturale “Gli Amici del libro.
Bounty Writer e Violet Witch sono rispettivamente un autore e un’autrice modenesi che hanno preferito conservare l´anonimato.

Link di vendita online:

www.cristianoscrittore.com/il-diavolo-in-me
Amazon.it: Il Diavolo in me: Racconti dal profondo delle dipendenze - AA.VV., Venturelli - Libri

Dettagli prodotto:

Editore: Ad Astra Edizioni, 2023
Collana: Antologia
Lingua: ‎Italiano
Copertina flessibile: 112

 

ALTRE NOTIZIE

Il direttore generale Areu, incontra il Presidente ANAS Lombardia e il Presidente della consulta Nazionale per definirà l´offerta formativa sanità 2024
In data odierna il Presidente ANAS Lombardia nella persona della Dott.ssa Anna Lo Bosco e il Presidente della consulta nazionale Giuseppe Coniglio, so...
Leggi tutto
A.N.A.S Nazionale e FITA Sicilia vi invitano all´evento conclusivo del progetto "Fuori dagli Schermi"
Giovedì 16 maggio presso i Teatro Savio di Palermo, a partire dalle ore 10:30,  si terrà l´evento conclusivo del progetto "Fuori d...
Leggi tutto
Cefra: la presidenza regionale Lombardia convoca le associate ANAS
Il presidente ANAS Regionale Lombardia ha convocato  per oggi alle ore 16:00 un´assemblea, alla quale parteciperanno tutte le associate, per pre...
Leggi tutto
Bagheria, Conferenza: Di “donne” e di “miti”. Una storia per immagini
Si terrà sabato 16 marzo 2024 alle ore 17,30 presso la Sede di BCsicilia – Dimora Storica Mineo – Cirrincione in Via Sant’Elia, 5 a Bagheria la...
Leggi tutto
Ecco “Pedagogia Interiore” il rivoluzionario metodo educativo per una scuola nuova, il nuovo libro della prof.ssa Mariangela di Pasquale
“Dicono che il primo amore non si scorda mai. Credo che sia così anche per un insegnante appassionato che conosce la sua prima classe. E&...
Leggi tutto
Parte da Napoli la prima data dello spettacolo “L’infinito dei campi di Grano” di Roberto Michelangelo Giordi, con la regia di Giancarlo Moretti
È edito da Mariù edizioni, il libro scritto da Roberto Michelangelo Giordi da cui è tratto lo spettacolo “L’infinito dei campi di grano”...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web