Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 26/05/2022 da Patrizia Carcagno

S.Vito Lo Capo, entra nel vivo il Festival degli aquiloni. Spettacoli, degustazioni e le creazioni in volo di 50 aquilonisti

S.Vito
Entra nel vivo il festival internazionale degli aquiloni, che ha preso il via a San Vito Lo Capo. Fino a domenica 29 maggio la manifestazione, organizzata dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l´agenzia Feedback, animerà e colorerà la cittadina trapanese con le creazioni di 50 aquilonisti provenienti da diversi Paesi. Tutti con il naso all´insù sulla bellissima spiaggia sanvitese, ogni giorno dalle ore 10 alle ore 17:30, per ammirare gli aquiloni in volo libero: forme, colori, code e frange si intrecciano, si scambiano e spiccano il volo regalando emozioni a tutte le età. A dare spettacolo ci saranno il palermitano Davide Equizzi, campione del mondo nel 2014 per la categoria tricks battle, l´atleta bolognese Giovanni Govoni che si esibirà nel volo multiplo acrobatico facendo volare 3 aquiloni contemporaneamente reggendone 2 con le mani e uno con la cinta. Spiccherà il volo per la prima volta la "volpe", l´ultima creazione dell´umbro Gianni Angelini mentre il gruppo ferrarese Vulandra farà volare la spettacolare astronave. Il cielo di San Vito Lo Capo si accende di allegria con le creazioni dei 50 aquilonisti provenienti da Canarie, Olanda e da tutta Italia: Lombardia, Emilia Romagna, Umbria, Veneto, Lazio, Toscana, Campania, Puglia e da tutte le province siciliane.

"Il Festival degli aquiloni è uno degli appuntamenti più attesi della primavera – ha detto Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo -. La nostra cittadina diventa, per una settimana, il palcoscenico per tante attività culturali e di intrattenimento che vedono protagonista assoluto l´aquilone, un gioco intramontabile e dal grande fascino che diverte e incanta tutte le età".

Tutti i giorni, sia a pranzo (ore 12-15) che a cena (ore 19-23), lo Street food point, in piazza Santuario, propone degustazioni per grandi e bambini: menu appetitosi all´insegna dello street food e della cucina siciliana che metteranno d´accordo i palati di tutte le età. Il biglietto per le degustazioni ha un costo di 10€ e dà diritto a: un panino a scelta tra hamburger e hot dog oppure un piatto di anelletti a forno o un piatto di cous cous + un piatto di patate al forno + un dolce della casa e un bicchiere di vino o una bottiglietta d´acqua. Le migliori specialità dell´agroalimentare siciliano: vini, formaggi, conserve, dolciumi ma anche le creazioni dell´artigianato regionale sono esposti alla fiera del vento, la mostra mercato aperta tutti i giorni fino a mezzanotte in via Savoia e Regina Margherita a San Vito Lo Capo. Da domani (venerdì 27 maggio) a domenica in spiaggia, dalle 10:30 alle 17:30, si può partecipare alle lezioni gratuite di kitesurf a cura dell´Associazione Sport Turismo Stagnone per conoscere uno degli sport più in voga del momento mentre Baia Santa Margherita si trasformerà in una pista di volo temporanea per velivoli sportivi con il Fly-Inn: una mostra permanente aerei biposto storici e dimostrazioni di volo. Sabato e domenica dalle ore 18 alle ore 21 si potrà vivere l´emozione del volo in mongolfiera con il brindisi in alta quota: a bordo di una mongolfiera ci si solleverà in quota per ammirare il panorama sul mare e sulla spiaggia di San Vito Lo Capo da una prospettiva inedita, brindando con un calice di vino (ticket 5 euro). Uno dei momenti più emozionanti del festival è in programma sabato 28 maggio alle ore 21 con il volo notturno degli aquiloni che affascina il pubblico con le magnifiche evoluzioni degli aquiloni fluorescenti, le luci e le decorazioni in spiaggia con fantasiose geometrie e linee avvolgenti. non smette di emozionare con le spettacolari esibizioni degli artisti del vento provenienti da tutto il mondo. Sabato alle ore 17:30 in programma anche la presentazione del libro della scrittrice palermitana Sara Favarò, Cavaliere della Repubblica, dal titolo "L´aquilone della pace".

Tante le iniziative in programma per i bambini: tutti i giorni fino a domenica la caccia al tesoro alla scoperta di San Vito Lo Capo, i laboratori creativi del vento, in cui i più piccoli saranno guidati nella costruzione di un aquilone e di colorate sculture che si muovono con il vento. E ancora spettacoli di bolle, giocoleria, micro magie, sculture di palloncini e giochi in compagnia dei trampolieri e delle mascotte più amate che saranno a disposizione per foto ricordo, tutto a cura di Palermobimbi e Minimupa. A partire da domani sera, venerdì 27, il programma del festival offre ai suoi visitatori un programma di spettacoli gratuiti in piazza Santuario. Domani, venerdì 27 e domenica 29 maggio va in scena "Rainbow", uno spettacolo di danza, luci e mapping. Sabato 28 maggio alle ore 22:30 "Tra cielo e terra", una performance emozionante che mette insieme acrobazie tra cielo e terra, esibizioni di danza aerea e la magia del fuoco a cura della compagnia di danza di Stefania Cotroneo. Il programma completo sul sito www.festivalaquiloni.net

 

ALTRE NOTIZIE

Visita ai Castelli delle Madonie promossa da BCsicilia e Università Popolare
Promossa da BCsicilia e dall’Università Popolare Termini Imerese, nell’ambito del Corso di Archeologia Medievale si terrà domenica 5 feb...
Leggi tutto
Radio Empire, un’emittente in grande salute, vera e propria risorsa di un intero territorio, oggi la più seguita a Taormina e nell’intero comprensorio jonico.
In programma un nuovo corso per addetti all’uso della motosega e del decespugliatore organizzato da ANAS Collesano
Sono aperte le iscrizioni per l’anno 2023 al corso per addetto all’uso della motosega e del decespugliatore. Il corso, riconosciuto ai sensi degli Art...
Leggi tutto
Vujadin Boškov e il Potere: “Rigore è quando arbitro fischia”.
Palermo, doppia visita il fine settimana alle ville Adriana e Resuttano promossa da BCsicilia
Nell’ambito degli eventi dedicati alle ville settecentesche della Piana dei Colli, doppio appuntamento sabato e domenica promosso dalla Sede di Palerm...
Leggi tutto
CBD, droga o sostanza benefica? Ecco cosa dicono le normative
Sul tema Cannabis nel corso degli anni sono nate tantissime discussioni, soprattutto in merito all’eventuale legalità o illegalità di qu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web