Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 07/02/2022 da Patrizia Carcagno

Interact e Rotary Club Palermo Montepellegrino visitano l’Abbazia di San Martino delle Scale. Tamburello “Ripartire dalla valorizzazione del patrimonio artistico per costruire il futuro dei giovani”

Interact
Visita culturale e artistica dell´Abbazia di San Martino delle Scale quella proposta dall´Interact e dal Rotary Club Palermo Montepellegrino per ricominciare a vivere la "bellezza del nostro Paese. è necessario ripartire dalla valorizzazione del patrimonio artistico per costruire il futuro dei giovani" come ha sottolineato Clarissa Tamburello alla guida del Club giovanile del club palermitano. Con queste premesse i soci e gli ospiti, accompagnati da Dom Riccardo Tumminello hanno visitato il complesso Abbaziale e l´Abbazia di San Martino delle Scale.

Tale luogo – ha affermato Dom Riccardo Tumminello dell´Abbazia di San Martino delle Scala - la cui nascita verosimilmente risale al periodo normanno, secondo un´antica tradizione non documentata, fu fondato nel 590 da Papa Gregorio Magno e in seguito abbattuto dai Saraceni nel IX secolo. Ciò che è certo è la sua rifondazione nel 1347, per volontà dell´arcivescovo di Monreale Emanuele Spinola, ad opera di sei monaci benedettini originari della cittadina di San Nicola di Nicolosi ubicata alle falde dell´Etna. I monaci benedettini che permisero la riedificazione dell´Abbazia operarono sotto la guida di don Angelo Sinisio che, il 26 luglio 1352, fu eletto primo abate di San Martino. Per via delle sue innumerevoli opere di beneficenza, l´abate Angelo era molto benaccolto tra i monaci e i fedeli delle comunità vicine di Palermo e Monreale tale che in seguito alla sua morte, accaduta il 27 novembre del 1352, il suo corpo venne sepolto sotto l´altare della sacrestia e, anche senza una regolare proclamazione canonica, gli fu assegnato il titolo di beato.

La ripresa della vita monastica durante tutto il Novecento segnò il ripristino di alcune attività proprie della comunità monastica, la quale prenderà sede in una parte dell´antico complesso monumentale: l´insegnamento nel collegio e nell´alunnato monastico, l´allestimento di un laboratorio di restauro del libro, l´apertura al pubblico della ricostituita biblioteca e la rivendita di alcuni prodotti tipici del monastero.

"Il Patrimonio culturale italiano, come questo splendido complesso abbaziale, è manifestazione della geodiversità. Valorizzare i depositi museali come grande opportunità per la conoscenza del patrimonio culturale italiano è il nostro impegno" ha commentato il presidente dell´Interact Club Palermo Montepellegrino Clarissa Tamburello.

"In Italia necessita una politica vera di conservazione, di gestione delle coste e del mare, non più rinviare una politica dell´educazione scolastica ai beni culturali. Siamo in profondo ritardo. L´Italia deve affrontare le criticità sempre più evidenti delle aree urbane, dei centri storici, dei borghi, delle coste, delle stesse aree archeologiche, dei monumenti, nonché dei musei. Come Rotary e come Interact lavoriamo anche in questa prospettiva" ha affermato il presidente del Rotary Club Palermo Montepellegrino professore Antonio Fundarò.

Presenti all´evento moltissimi soci sia dell´Interact che del Rotary, tra cui: Clarissa Tamburello, Martina Termini, Mino Morisco, Alessandro Gambino con Viola Vultaggio, Freda Liotta con Calogero, Antonio Genova, Vincenzo Lo Cascio, Pierfrancesco Mistretta, Mario Vitiello, Antonio Fundarò, Carlo Valenti con Francesca Terranova, parecchi consorti e amici.

 

ALTRE NOTIZIE

Il 14 giungo si terrà a Partinico il convegno "In principio erano i pomodori. Storia di diritti, doveri e nuova cittadinanza"
Il 14 giugno alle ore 17.00 presso l’atrio del Palazzo dei Carmelitani a Partinico in c/so Dei Mille 252 si terrà il convegno: “IN PRINCIPIO ER...
Leggi tutto
A Scopello, la due giorni di degustazioni "Tastavino"
Una due giorni di degustazioni, attività e musica: al via oggi, venerdì 31 maggio, nella piazza del borgo di Scopello, la prima edizione...
Leggi tutto
Erice. Commemorato il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito
E´ stato celebrato questa mattina il 32° anniversario della morte del Carabiniere Gennaro Esposito, avvenuta nel 1992 -durante il servizio nottu...
Leggi tutto
Favignana. Vietato circolare in costume da bagno in centro.
Con ordinanza sindacale, in vigore dalll´1 giugno, è stato disposto dal primo cittadino, il divieto di circolazione in costume e a torso ...
Leggi tutto
Impresa Trapani: è granata la Coppa Italia di Serie D!
Niente è impossibile. Il Trapani ha vinto 2-0 in trasferta e, ribaltando lo 0-1 subito all´andata -ed ogni pronostico sfavorevole-, ha pi...
Leggi tutto
Trapani. Rimosso un residuato bellico dagli artificieri su richiesta della prefettura.
Rinvenuto sulla spiaggia innanzi alle mura di Tramontana a Trapani, il residuato bellico è stato sottoposto immediatamente ad area interdetta -...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web