Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 23/08/2021 da Cinzia Testa

Italexit e Forza Palermo insieme a sostegno delle categorie produttive, il 18 settembre manifestazione dinanzi la sede della Regione Siciliana

Italexit
​"Giù le mani dalla nostra Sicilia!": è il titolo della manifestazione organizzata e promossa da Italexit, il partito di Gianluigi Paragone, e il movimento civico Forza Palermo, che si terrà il prossimo 18 settembre.

​Agricoltori, allevatori, commercianti, pescatori, ristoratori, operatori turistici e culturali si ritroveranno a Palermo, a partire dalle 16:00, dinanzi la sede della Presidenza della Regione Siciliana, in piazza Indipendenza.

​A darne notizia sono Andrea Piazza e Paolo Franzella, rispettivamente coordinatore cittadino e provinciale di Italexit a Palermo, e Giuseppe Catalano, presidente del movimento civico Forza Palermo.

​"L´iniziativa - puntualizzano - è aperta a tutte le associazioni e alle attività imprenditoriali, incluse quelle del terzo settore".

​"La manifestazione - precisano ancora gli organizzatori - si rivolge non soltanto alle categorie produttive, ma anche ai movimenti e ai partiti autonomisti e indipendentisti che non si identificano nell´attuale linea politica del governo nazionale e della Regione Siciliana".

​"La grave crisi economica - spiegano riferendosi alla situazione in atto in Sicilia - imporrebbe l´introduzione di misure adeguate a sostegno dei settori in difficoltà, in attuazione delle prerogative dello Statuto".

​In sintesi, secondo i due soggetti, politico e civico, i contribuenti in crisi avrebbero dovuto essere esentati dal pagamento tributario in relazione agli anni d´esercizio pregressi, dilazionando comunque al massimo i termini di scadenza.

​Tra le istanze al centro della manifestazione, la rivendicazione del rimborso dei pagamenti in favore della fiscalità regionale e a carico dello Stato centrale, lo snellimento e il funzionamento della burocrazia, soprattutto in relazione alla programmazione e alla spesa dei fondi comunitari e nazionali.
​Non ultimo, un nuovo piano di assunzioni e la stabilizzazione definitiva del personale precario.

​Particolare attenzione, inoltre, è rivolta al turismo e alla ristorazione, due tra le principali voci dell´economiaisolana.

​"Agli operatori del settore e del relativo indotto - aggiungono Andrea Piazza, Paolo Franzella e Giuseppe Catalano - è stata data una sola risposta, ovvero l´imposizione della chiusura".

​"Semmai - precisano - avrebbe dovuto essere affermata la logica della responsabilizzazione dell´esercente, nel pieno rispetto delle prescrizioni sanitarie".
​Riflettori accesi, dunque, "sugli esiti della crisi pandemica a livello economico e sociale, sullo stato di incuria in cui versa il territorio e sull´assenza di interventi di ordinaria e straordinaria programmazione".

​Temi che sono in cima all´agenda politica di Italexit e che trovano piena condivisione nel movimento Forza Palermo.

​Tra i punti focali, figura anche la questione ambientale.

​Tra le proposte avanzate a tutela del patrimonio naturale devastato dalle fiamme, c´è l´attuazione di nuove forme di collaborazione con le comunità territoriali produttive rappresentate dagli agricoltori e dagli allevatori.

​Un approccio diverso per ridurre i rischi, anche idrogeologici, che annovera nuovi strumenti quali le linee tagliafuoco.

​"Gli incendi - si legge in una nota congiunta - hanno determinato non soltanto una drammatica perdita del patrimonio boschivo e della fauna selvatica ma anche un grave danno alle attività imprenditoriali di settore".

​"L´invito alla manifestazione - sottolineano ancora Italexit e Forza Palermo - è rivolto soprattutto a coloro che non si sono sentiti tutelati o rappresentati durante l´emergenza sanitaria e a seguito degli incendi".

​"Tutte le adesioni ufficiali - precisano ancora gli organizzatori - saranno rese pienamente visibili attraverso l´inserimento dei vari loghi nella locandina della manifestazione".
​L´evento si svolgerà in modalità statica e nel pieno rispetto di tutte le prescrizioni anti Covid 19 vigenti.

​Chi lo vorrà, potrà inoltre dare il proprio contributo con un breve intervento, in rappresentanza della categoria di appartenenza.

 

ALTRE NOTIZIE

Monreale, nell´ambito dell´iniziativa di BCsicilia "30 libri in 30 giorni" promossa da BCsicilia si presenta il volume "Oreto Blues"
Organizzato dalla Sede di BCsicilia di Monreale, in collaborazione con il Circolo di Cultura Italia, nell´ambito dell´iniziativa "30 libri...
Leggi tutto
“Born in Sicily” venerdì 3 maggio al Teatro Sant’Eugenio di Palermo. Mandreucci & Friends cantano la Sicilia che abbraccia il mondo
La rappresentazione in chiave moderna della Sicilia e dei siciliani, attraverso la musica. È il risultato lampante di "Born in Sicily", il nuovo disco...
Leggi tutto
Novità bilanci semplificati per gli ETS
Bilanci semplificati fino a 300 000 euro di entrate complessive per gli ETS privi di personalità giuridica, semplificazioni per gli enti con en...
Leggi tutto
La Romania all’orizzonte delle elezioni del 2024
Si può apprezzare che i vent’anni di appartenenza alla NATO e i diciassette anni di integrazione nell’Unione Europea hanno portato alla Romania...
Leggi tutto
Conclusa la riunione con i delegati ANAS Marche per gli adempimenti statutari
Sabato 13 aprile 2024 i delegati della rete ANAS Marche (Associazione Nazionale di Azione Sociale) si sono riuniti, in modalità online, per gli...
Leggi tutto
Il direttore generale Areu, incontra il Presidente ANAS Lombardia e il Presidente della consulta Nazionale per definirà l´offerta formativa sanità 2024
In data odierna il Presidente ANAS Lombardia nella persona della Dott.ssa Anna Lo Bosco e il Presidente della consulta nazionale Giuseppe Coniglio, so...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web