Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Gusto il 19/07/2021 da Cinzia Testa

La cucina genuina di Sisina la contadina

La
Nel mondo delle sofisticazioni di oggi, vi è ancora chi si dedica al recupero del gusto e dei prodotti di una volta. Della cucina povera dei tempi andati, dei piati semplici e gustosi, di facile preparazione.

Ad Aliano, località lucana famosa per essere stato il paese di confino del torinese Carlo Levi, la signora Sisina Fanelli, gestisce la sua taverna “La contadina Sisina” dove da tempo delizia i palati dei passanti di varie parti d’Italia. I suoi piatti richiamano la tradizione antica del territorio dell’entroterra della Basilicata.

Sisina varia tra le ricette salate come la conosciutissima, ormai, dai suoi assidui ospiti la Massa grattata, un piatto semplice, povero, oggi dimenticato, dice la simpaticissima Sisina, ma un tempo molto apprezzato e di veloce preparazione, come i nutrienti Cavatelli ai funghi porcini e fagioli cannellini, piatto autunnale, uno dei più richiesti e le ricette dolci, come le Zeppole di San Giuseppe e le Crespelle di Natale. Tuti piatti riscoperti e proposti, dal passato al presente la tradizione antica raggiunge le tavole moderne del locale della contadina Sisina. Racconta di essersi appassionata alla cucina sin da piccola, da quando la mamma la lasciava in casa per andare a lavorare nei campi e la piccola Sisina si occupava del cibo, di far trovare pronto in tavola per la famiglia. Una volta adulta il suo sogno era quello di mettere su una trattoria tutta sua dove potersi sfiziare a cucinare non solo per i suoi cari. Voleva far assaporare le sue ricette a quanti non conoscessero quelle pietanze particolari.



Alla sua taverna arrivano persone da ogni parte d’Italia e non mancano personaggi noti del mondo dello spettacolo, della televisione, del giornalismo. Fra i tanti: Vittorio Sgarbi, che ha molto apprezzano le specialità proposte dalla cuoca, Franco di Mare di Uno Mattina, Elisa Isoardi, conduttrice di trasmissioni televisive sui cibi, Federico Quaranta giornalista eno-gastronomico arbitro dei piatti in gara alla prova del cuoco.

Sisina ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, ed è nota al pubblico che le segue, si ricordano La prova del cuoco con Antonella Clerici e Masterchef della cucina d’autore.

Da tempo molto frequentato e sempre più conosciuto il suo ristorante dove la brava cuoca dall’aria familiare e materna trasforme le uova, le carni, le verdure in pietanze molto apprezzate.

Edvige Cuccarese

 

ALTRE NOTIZIE

Ustica, inaugurata la casa dell´acqua
 Il sindaco Militello: "Questa iniziativa rientra a pieno titolo nella promozione di comportamenti ecologicame...
Leggi tutto
Approvati 4 progetti per l´adeguamento e la messa in sicurezza di palestre scolastiche
Nella giornata di ieri, la Giunta municipale guidata dal sindaco Tranchida ha approvato 4 progetti per l’adeguamento e la messa in sicurezza di palest...
Leggi tutto
Tre iniziative culturali in Sicilia per rendere omaggio ad Aurelio Pes
Segesta, Naxos e Palermo: tre momenti dedicati ad Aurelio Pes, fra teatro, musica e dibattiti L’Assessore Samonà: “Un doveroso omaggio all’uom...
Leggi tutto
UIl, il Sud si rilancia con le risorse stanziate dall´Unione Europea
 
Leggi tutto
Svelato il Trofeo Luigi Fagioli 2021 nel ricordo del direttore Cecilioni
Tutte le novità dell´edizione 2021 in formato internazionale con oltre 200 iscritti e la diretta su Aci Sport Tv sono state presentate in...
Leggi tutto
Carenza medici di bordo, lettera aperta di Confitarma e Assarmatori al Ministro della Salute
Mario Mattioli, Presidente di Confitarma, e Stefano Messina, Presidente di Assarmatori, hanno inviato una lettera aperta al Ministro della Salute, On....
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web